'Astronomia' e 'Vulcanologia'

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Christina (given name)
In rilievo

Christina (given name)

La scheda:

Quel segnale di materia oscura che non si riesce a replicare

Quel segnale di materia oscura che non si riesce a replicare

fonte: Le Scienze25 marzo 2019I ricercatori dell'esperimento DAMA ai Laboratoridel Gran Sasso affermano da tempo di averrilevato segnali di materia oscura, la massamancante del cosmo che scienziati in tutto ilmondo tentano di identificare.Ma due esperimenti fotocopia di DAMA non sonostati in grado di replicarne i risultatidi Davide Castelvecchi/Naturemateria oscurafisica delle particellePer più di due decenni, un solo esperimento almondo ha costantemente riferito [...]

Il silenzio è cosa viva di Chandra Livia Candiani

Il silenzio è cosa viva di Chandra Livia Candiani

Il silenzio è cosa viva di Chandra Livia Candiani è un piccolo saggio sulla meditazione come arte da praticare nella quotidianità e far sì che permei la vita di tutti i giorni.  Dopo anni di pellegrinaggi alla ricerca di un sentiero interiore, Chandra Livia Candiani ha raggiunto la consapevolezza che il cammino è parte di una spiritualità personale di cui ci si può prendere cura anche nel quotidiano, in una dimensione intima non disgiunta dalle semplici [...]

UNIVERSO - FOTO DEL SECOLO: rivoluzione universale?

UNIVERSO - FOTO DEL SECOLO: rivoluzione universale?

La prima foto reale di un buco nero. Una foto fatta a 55 milioni di anni luce di distanza dal nostro pianeta Terra. Facciamo un po’ di conti? La velocità della luce è pari a 299 mila 792,458 chilometri al secondo (km/s). (Quasi 300 mila Km al secondo). Un anno luce corrisponde a 9 460 730 472 581 km, cioè: vale a dire circa 9 mila e 461 miliardi di chilometri. Calcolati più o meno così: 300.000 x 60 secondi (1 minuto) x 60 minuti (1 ora) x 24 ore (1 [...]

Origine dell'Universo

Secondo la teoria più accredita dagli scienziati l'Universo che noi conosciamo e ci siamo dentro è iniziato 13,7 miliardi di anni fa, a seguito di un evento denominato BIG BANG.dal cosidddetto "brodo primordiale" tutto ha avuto origine e l'universo si sta espandendo sempre più.Le galassie si allontanano ad una velocità considerevole e questo allontanamento proseguirà, fino a quando non lo sappiamo.Il dibattito tra atei e credenti è stato sempre fitto e ognu [...]

Quel segnale di materia oscura che non si riesce a replicare

Quel segnale di materia oscura che non si riesce a replicare

Fonte: Le Scienze25 marzo 2019I ricercatori dell'esperimento DAMA ai Laboratori del Gran Sasso affermano da tempo di aver rilevato segnali di materia oscura, la massa mancante del cosmo che scienziati in tutto il mondo tentano di identificare. Ma due esperimenti fotocopia di DAMA non sono stati in grado di replicarne i risultatidi Davide Castelvecchi/Naturemateria oscurafisica delle particellePer più di due decenni, un solo esperimento al mondo ha costantemente [...]

Johnny Galecki, la star di The Big Bang Theory e la nuova fidanzata: ecco chi è Alana Meyer

Johnny Galecki, la star di The Big Bang Theory e la nuova fidanzata: ecco chi è Alana Meyer

Johnny Galecki continua a far parlare di sé non solo per la brillante carriera da attore, ma anche per le sue relazioni sentimentali. Il 43enne, noto in tutto il mondo per il ruolo di Leonard Hofstadter in The Big Bang Theory, da qualche tempo ha presentato, sui social, la sua nuova fiamma: si chiama Alaina Meyer ed ha 21 anni. Johnny Galecki, statunitense ma nato in Belgio nel 1975, può vantare una carriera molto longeva, iniziata con la partecipazione alla [...]

L’Universo è un’illusione

L’Universo è un’illusione

Gli scienziati avrebbero trovato una prova ancor più evidente, la quale descrive che l’universo in cui viviamo è un’illusione, un ologramma di enormi dimensioni che ha ingannato tutti, andando a conciliare con il rapporto tra teoria della relatività e la fisica quantistica di Einstein. In altre parole, potremmo vivere all’interno di una gigantesca proiezione in 3D, di quello che è in realtà uno spazio bidimensionale, simile ad uno schermo del cinema o [...]

Addio a Sheldon e soci: dopo 12 anni chiude The Big Bang Theory

Addio a Sheldon e soci: dopo 12 anni chiude The Big Bang Theory

Los Angeles (askanews) - La notizia è di quelle che nessun nerd appassionato di scienza, fantascienza e serie Tv vorrebbe mai ricevere: dopo 12 anni chiude The Big Bang Theory la sitcom americana ambientata nel mondo surreale e straordinario di 4 menti geniali, giovani ricercatori universitari del California Institute of Technology e dei loro amici. Il dottor Sheldon Cooper, fisico teorico e aspirante premio Nobel, la fidanzata neurobiologa Amy Farrah Fowler, il [...]

ripresa effettuata il 31 ottobre 2006 ritraente il cratere copernico

ripresa effettuata il 31 ottobre 2006 ritraente il cratere copernico   digicam: Fujifilm digital camera FinePix S5000 ver. 3,00   telescopio: SW 100ED (rifrattore semiapocromatico)   montatura: SP vixen motorizzata sui due assi   oculare: Pl 25 mm omni celestron   filtro: IR-cut   metodo: afocale   compositazione: somma di 3 fotogrammi   ISO: 200   tempi: 1/20 di secondo   apertura: 3,2   elaborazione: corel photopaint 9.0, registax V3   luogo: [...]

ripresa effettuata il 7 aprile 2009 ritraente i crateri Herodotus e Aristarchus

ripresa effettuata il 7 aprile 2009 ritraente i crateri Herodotus e Aristarchus.   camera digitale: Lumenera SKYnyx2-0C color   telescopio: vixen 105M (rifrattore acromatico)   montatura: SP vixen motorizzata sui due assi   barlow: ultima celestron 2x   filtro: IR-cut   Recording duration..........60,44 s Captured frames.............828 Dropped frames..............921 Stacked frames………….229 Capture frame speed.........14 fps RoISize      = [...]

ripresa effettuata il 2 ottobre ritraente il cratere clavius

ripresa effettuata il 2 ottobre 2006 ritraente il cratere clavius   digicam: Fujifilm digital camera FinePix S5000 ver. 3,00   telescopio: SW 100ED (rifrattore semiapocromatico)   montatura: SP vixen motorizzata sui due assi   oculare: Pl 25 mm omni celestron   filtro: IR-cut   metodo: afocale   compositazione: somma di 5 fotogrammi   ISO: 200   tempi: 1/15 di secondo   apertura: 3,2   elaborazione: corel photopaint 9.0, registax V3   luogo: Siderno [...]

ripresa effettuata il 29 settembre 2009 ritraente il cratere Clavius

ripresa effettuata il 29 settembre 2009 ritraente il cratere Clavius   camera digitale: Lumenera SKYnyx2-0C color   telescopio: Vixen 105M   montatura: SP vixen motorizzata sui due assi   powermate televue: 2,5x   filtro: IR-cut   compositazione: somma di 791 fotogrammi su 1040   Recording duration.......... 57,13 s RoISize      = 640x480 MetaSpeed    = Streaming FrameRate    = 68,0 fps PixelDepth   = 8 Bit Exposure     = 4,14 [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

ISABETTINI RICORDA LO SGOMBERO DEL RIONE TERRA

ISABETTINI RICORDA LO SGOMBERO DEL RIONE TERRA

 Il 2 marzo 1970, dopo essersi consultato con gli esperti dell'osservatorio vesuviano, il Prefetto di Napoli Francesco Bilancia firmava un'ordinanza di sgombero immediato del Rione Terra, l'anima storica di Pozzuoli, causa imminente pericolo di eruzione, lasciando senza parole lo stesso Sindaco di Pozzuoli Angelo Nino Gentile in quelle ore convocato a Roma dal Ministro degli Interni e dal Prefetto Capo dei servizi per la Protezione Civile. I segnali che da un [...]

Cielo di Marzo 2018

PREMESSA:                                                                                                                                                                Una delle prime cose che i fratelli di Sirio mi dissero; "un passettino alla volta"                                                    E proprio un passettino alla volta che cerco di portare [...]

Mimas

Mimas

   Scoperto nel 1789 da Herschel.    La bassa densità di Mimas (1.17) indica che esso è composto principalmente da ghiaccio con una piccola percentuale di roccia.    La superficie di Mimas è dominata da un cratere da impatto largo 130 km , e conosciuto col nome di Herschel; esso misura all'incirca un terzo del diametro del satellite. Le pareti che lo corcondano sono alte 5 km, la parte più bassa è profonda 10 km , ed il picco centrale si eleva per 6 [...]

Io

Io

    Io era una fanciulla amata da Zeus (Giove) e poi trasformata in giovenca in un vano tentativo di nasconderla alla gelosa Era.    Scoperto da Galileo e Marius nel 1610.    Al contrario degli altri satelliti del sisttema solare esterno, Io e Europa hanno una composizione simile a quella dei pianeti terrestri, essendo composti principalmente di silicati. Gli ultimi dati provenienti dalla Galileo indicano che Io possiede un nucleo metallico avente un [...]

&id=HPN_'Astronomia'+e+'Vulcanologia'_" alt="" style="display:none;"/> ?>