'Banca di Italia' e 'Città di Roma'

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Road
In rilievo

Road

La scheda:

deleted

deleted

deleted

deleted

Comportamento antisindacale Bankitalia - Trib. Roma 6.2.2004

ANTISINDACALE  LA PROROGA UNILATERALE  E FIDUCIARIA IN SERVIZIO DI 3 ALTI DIRIGENTI BANKITALIA Tribunale di Roma (sezione lavoro, 1° grado) – ordinanza -  9 febbraio 2004 – Giud. Calvosa – Fabi (di Roma e provincia), Sindirettivo-Cida (segreteria provinciale di Roma), Fiba-Cisl (sindacato regionale di Roma), Falbi-Confsal (segreteria provinciale di Roma), Sibc-Cisal (segreteria provinciale di Roma), Fisac-Cgil Banca centrale c. Banca d’Italia (avv. [...]

L'arroganza di chi dovrebbe star zitto

L'arroganza di chi dovrebbe star zitto

Il voto di fiducia di martedì 14 dicembre e i possibili scenari futuri continuano a infiammare il dibattito politico. Il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, in una nota, ha ricordato che "nessuna presa di posizione politica può oscurare il fatto che ci sono prerogative di esclusiva competenza del capo dello Stato". Sulla questione è intervenuto anche il coordinatore del Pdl Denis Verdini: "Conosciamo le prerogative di Napolitano, ma noi ce ne [...]

rOBERTO bONUGLIA, L'Italia si spegne

rOBERTO bONUGLIA, L'Italia si spegne

Ieri come oggi: l’Italia si spegne Riflessioni sul declino italiano di Roberto Bonuglia Roberto Bonuglia: Dottore di ricerca in Storia e formazione dei processi socio-culturali e politici nell’età contemporanea presso la Facoltà di Scienze Politiche dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”. Tra le sue pubblicazioni: Tre valtellinesi al servizio dello Stato: Saraceno, Vanoni, Paronetto (Roma, 2006), Economia e politica da Camaldoli alla [...]

I movimenti sospetti sui conti dello Ior

I movimenti sospetti sui conti dello Ior

Le carte. Il mistero di una riunione tra i vertici degli istituti di credito Il presidente dello Ior Ettore Gotti Tedeschi (Ansa) Tre operazioni di accredito, due conti correnti estinti, un elenco di «soggetti» che hanno incassato assegni o ricevuto bonifici. Su questo si concentra l’indagine della Procura di Roma sui depositi aperti presso il Credito Artigiano di Roma e intestati allo Ior dopo il sequestro dei 23 milioni avvenuto due giorni fa. Perché, [...]

Indagine sui soldi versati al capo del Consiglio di Stato

Indagine sui soldi versati al capo del Consiglio di Stato

L'inchiesta «grandi eventi». Un verbale accusa l'ex procuratore Toro. Dai pm di Perugia sospetti su 250 mila euro Una nuova lista dei clienti di Anemone   Diego Anemone, il costruttore considerato una delle figure centrali dell'inchiesta condotta dalla procura di Perugia sugli appalti per i Grandi Eventi (Ansa) PERUGIA - Nuove ristrutturazioni nelle abitazioni e negli uffici di clienti potenti, altre operazioni bancarie sospette. La pausa estiva non ha fermato [...]

Indagine sui soldi versati-al capo del Consiglio di Stato

Indagine sui soldi versati-al capo del Consiglio di Stato

Dai pm di Perugia sospetti su 250 mila euro Una nuova lista dei clienti di Anemone PERUGIA - Nuove ristrutturazioni nelle abitazioni e negli uffici di clienti potenti, altre operazioni bancarie sospette. La pausa estiva non ha fermato l'inchiesta della Procura di Perugia sulla gestione dei Grandi Eventi. E dopo una recente segnalazione di Bankitalia gli accertamenti si concentrano su 250 mila euro versati lo scorso anno da un famoso avvocato sul conto corrente del [...]

La regola del tresette

LA REGOLA DEL TRESETTE - 07/08/2010 (…PERCHE’ IL RESTO …NON ‘CONTA’!) di Dagoberto Husayn Bellucci “Il tresette è nato per partite di quattro giocatori in squadre di due contro due. Alcuni lo giocano anche in 2, 3 o 5 giocatori, normalmente riuniti in due squadre. Con tre persone ad esempio si crea un team da un giocatore e uno da due. Qualora si fosse in cinque, le squadre sono di due e tre persone. La partita a quattro giocatori è comunque quella [...]

Roberto Mania, Il bel paese

Roberto Mania, Il bel paese

da LA REPUBBLICA Il Belpaese della disuguaglianza metà ricchezza al 10% degli italiani Data di pubblicazione: 05.07.2010 Autore: Mania, Roberto É da qualche decennio che la critica sociale racconta che il prezzo della globalizzazione capitalistica è l’aumento delle diseguaglianze, ma per troppi "there is no alternatives". La Repubblica, 5 luglio 2010 Don Paolo Gessaga la spiega così, quasi con uno slogan pubblicitario: «La povertà non è più "senza fissa [...]

ITALIA 1993 E 1994 - LO STATO E' COSA NOSTRA

QUALCUNO HA MODIFICATO PESANTEMENTE IL CORSO DELLA STORIA DOPO LE STRAGI DI MAFIA DEI PRIMI ANNI ‘90 FERDINANDO IMPOSIMATO COSI’ SI RACCONTA ALLA “VOCE DELLE VOCI” ITALIA 1993 9 gennaio: il ministro dei Tesoro Barucci dichiara che il deficit pubblico raggiungerà 163.000 miliardi contro l'obiettivo dei 155.000 miliardi. 15 gennaio: Salvatore Riina, il capo di Cosa Nostra, viene arrestato nel centro di Palermo dai carabinieri del Ros aiutati dalle [...]

Il tesoretto della cricca?

Il tesoretto della cricca?

Il tesoretto della cricca? È rientrato con lo scudo fiscale 5 maggio 2010 Grazie alla legge voluta dal ministro Giulio Tremonti, la "cricca", riuscì a regolarizzare i soldi portati in Lussemburgo. L’operazione risale a pochi mesi fa: è il gennaio 2010 quando Angelo Balducci, che verrà arrestato il 10 febbraio con l’accusa di corruzione, chiude il conto 1831590, aperto a dicembre 2002, presso la "UniCredit Luxembourg Sa". Sono proprio le autorità bancarie [...]

Primo Piano

Primo Piano

Fim nazionale: a cura dell'ufficio Sindacale nazionale, un'analisi commentata dei contenuti dell'accordo di POMIGLIANO Alstom: aggiornamento della situazione dei vari siti Tecnologie Galvaniche: ha vinto la RSU della FIM 30 Giugno ---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- Cantieristica navale: settore in forte crisi in Europa come in Italia [...]

free news /lasciate in edicola i quotidiani

free news /lasciate in edicola i quotidiani

Per fortuna esiste internet, i blog e i video su Youtube perchè certe notizie non si saprebbero mai perchè questo è un Paese  di omertosi dove l'importante è essere furbi,barare senza farsi scoprire sopratutto dai cittadini.Il giornalista Carlo Vulpio è stato un grande acquisto per l'Italia dei Valori perchè è un uomo libero (infatto il Corriere della Sera lo ha messo in castigo) che fa informazione, Di Pietro sta scegliendo quel tipo di persone.Il fatto di [...]

&id=HPN_'Banca+di+Italia'+e+'Città+di+Roma'_" alt="" style="display:none;"/> ?>