'Banche' e 'Giustizia'

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Christina (given name)
In rilievo

Christina (given name)

La scheda:

Assalto esplosivo al bancomat nella notte a Portoverde

Assalto esplosivo al bancomat nella notte a Portoverde

Cronaca gio 4 lug 2019 12:41 Fuga con inseguimento Assalto esplosivo al bancomat nella notte a Portoverde di Redazione Nella notte poco dopo le tre ignoti hanno fatto saltare il bancomat della Banca Popolare Valconca a Portoverde di Misano. Secondo le prime informazioni, tre individui con volto coperto hanno fatto esplodere con una miscela esplosiva lo sportello, (che non si trova in una filiale ma in un edificio di servizi), utilizzando la cosiddetta [...]

Pignorare i beni tedeschi in Italia per il risarcimento delle vittime del nazismo, che la Germania si è sempre guardata bene di pagare: il caso - sollevato da un avvocato tedesco che risiede in Italia - è ora arrivato in Cassazione

Pignorare i beni tedeschi in Italia per il risarcimento delle vittime del nazismo, che la Germania si è sempre guardata bene di pagare: il caso - sollevato da un avvocato tedesco che risiede in Italia - è ora arrivato in Cassazione

      . . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . .   Pignorare i beni tedeschi in Italia per il risarcimento delle vittime del nazismo, che la Germania si è sempre guardata bene di pagare: il caso - sollevato da un avvocato tedesco che risiede in Italia - è ora arrivato in Cassazione Pignorare i beni tedeschi in Italia per risarcire le vittime del nazismo: il caso in Cassazione A tentare la strada è Joachim Lau, avvocato tedesco residente [...]

Ma quei DUE COGLIONI di HOENESS e RUMMENIGGE quanto pensavano di pagarli gli eredi ROBBEN & RIBERY ?

Con il BAYERN completamente Paralizzato sul Mercato e KALLE e ULI con la Mano Tesa a chiedere SCONTI a destra e manca, mi sono chiesto MA QUEI DUE COGLIONI DI HOENESS e RUMMENIGGE quanto pensavano di pagarli gli eredi di ROBBEN & RIBERY ?RIB & ROB arrivarono a MONACO quasi 10 anni fa, entrambi furono Pagati 25 Milioni di Euro e già all'epoca valevano di più.RIBERY fu acquistato grazie ad un Blitz a MARSIGLIA prima che esplodesse il Mercato, aveva un valore [...]

UN GOVERNO PER ANDARE ALL'INFERNO Al disastro economico si aggiungerà la riforma della giustizia. L'assalto alle cassette di sicurezza e ai risparmi c'è già.

UN GOVERNO PER ANDARE ALL'INFERNO Al disastro economico si aggiungerà la riforma della giustizia. L'assalto alle cassette di sicurezza e ai risparmi c'è già.

Non vale nemmeno più la pena di occuparsi del governo: ormai è a trazione esclusivamente leghista, anzi salviniana e può accadere di tutto. Quando il tipo dice che “I soldi per la flat tax devono esserci” non c’è più niente da commentare. E quando aggiunge “In Europa non ci accontenteremo delle briciole” (con 27 paesi su 28 ai quale stiamo sulle scatole), che cosa volete sottolineare? Se avete un telefono, chiamate la neuro, e che facciano in [...]

Scanno, chiarita la situazione dei conti comunali. Va completato esclusivamente il piano di rientro concordato con la Corte dei Conti!!!!

Scanno, chiarita la situazione dei conti comunali. Va completato esclusivamente il piano di rientro concordato con la Corte dei Conti!!!!

Scanno. Nei giorni scorsi abbiamo riprese alcune voci circolate sulle verifiche in corso sulla situazione delle casse comunali. Al riguardo dagli approfondimenti operati in merito e’ emerso che si tratta del piano di rientro che la precedente Amministrazione ha messo in atto di concerto con la Corte dei Conti dalla stessa definito “dissesto guidato”. Una procedura che si rese necessaria a seguito della revoca del finanziamento regionale (avvenuta [...]

Vita cristiana: come un assetato di denaro si è liberato dalla schiavitù del denaro

Vita cristiana: come un assetato di denaro si è liberato dalla schiavitù del denaro

Mia moglie mi disse: “Non riesci a camminare con la schiena dritta. Vai all’ospedale domani!”. Io, però, per non arrestare i miei guadagni, non trovavo mai un momento buono per farmi vedere da un dottore. “Tieni più ai soldi che alla tua stessa vita! La zona lombare ti fa così male che a malapena riesci a girarti nel letto di notte, e al lavoro non riesci ad alzarti. Vai subito all’ospedale”, disse mia moglie. Date le continue pressioni, non ebbi [...]

Conti pubblici, oggi il verdetto Ue. L’Italia rischia la multa.Debito e spread, ecco perché siamo alla vigilia della tempesta perfetta sull’Italia. E questa volta è peggio

Conti pubblici, oggi il verdetto Ue. L’Italia rischia la multa.Debito e spread, ecco perché siamo alla vigilia della tempesta perfetta sull’Italia. E questa volta è peggio

MA LUI RIDE (QUELLO NELLA FOTO) E DICE PRIMA GLI ITALIANI E PIÙ GLI ITALIANI LI PRENDI PER IL CULO SONO FELICI,PENSATE CHE DOPO IL DISASTRO CHE STO COMBINANDO,STO AUMENTANDO ANCORA NEI SONDAGGI,CHE COGLIONI QUESTI ITALIANI. Bruxelles valuterà anche le scelte di politica economica del governo Conte. Non sono bastati gli scongiuri di Tria. Il giudizio negativo sul debito italiano è scritto e i commissari sono pronti a premere il grilletto contro il Governo. [...]

Il grande INGANNO

Un vero e proprio INGANNO: Noi PENSIONATI, infuriati per il conguaglio governativo.Il governo gialloverde ha fatto reddito di cittadinanza e quota 100, e a pagarli saremo noi PENSIONATI.Con il taglio alla rivalutazione degli assegni sopra i 1500 euro, varato dal governo gialloverde a fine 2018. È stato come aver piazzato una bomba a orologeria sotto l’albero mentre tutti i pensionati erano distratti dal cenone e dalle luci natalizie.Quella bomba esplode ora [...]

Alla fine di un anno

Jacques Fesch, morto ghigliottinato in Francia l’1 ottobre 1957, dopo essersi convertito in carcere.Era nato a Saint-Germain-en-Laye il 6 aprile 1930, quartogenito e unico maschio di una coppia che vivrà sempre in modo conflittuale il matrimonio fino alla separazione. Il padre era un banchiere ateo e cinico, che si disinteressò all’educazione dei figli. Per questo la madre decise di iscriverli, di sua iniziativa, a scuole cattoliche, anche se il padre [...]

Assaltarono bancomat e portavalori a Bari: 7 arresti tra Puglia, Roma e Napoli

Assaltarono bancomat e portavalori a Bari: 7 arresti tra Puglia, Roma e Napoli

Cronaca 23 Maggio 2019 L'OPERAZIONE Assaltarono bancomat e portavalori a Bari: 7 arresti tra Puglia, Roma e Napoli Sono tutti italiani accusati a vario titolo di rapina aggravata, detenzione e porto illegale d’armi da fuoco, furti, ricettazione e riciclaggio Redazione online La polizia di Bari ha arrestato i sette presunti componenti del commando che ha compiuto la tentata rapina, con sparatoria, ai danni di un portavalori Ivri nella sede barese del [...]

Lavorare più ore del contratto giustifica il risarcimento danni: lo dice la Cassazione

Lavorare più ore del contratto giustifica il risarcimento danni: lo dice la Cassazione

Attualità 21 maggio 2019 Lavorare più ore del contratto giustifica il risarcimento danni: lo dice la Cassazione Lavorare più ore di quanto previsto dal contratto giustifica il risarcimento danni da parte del datore di lavoro; lo ha stabilito la Corte di Cassazione. I dettagli. Isabella Policarpio La Corte di Cassazione ha sancito il diritto del lavoratore a chiedere il risarcimento danni al datore di lavoro in caso di lavoro eccessivo, ovvero reiterato [...]

Federico confessa: «Ho tenuto mamma e zio morti in legnaia per avere le loro pensioni»

Federico confessa: «Ho tenuto mamma e zio morti in legnaia per avere le loro pensioni»

Sulla carta erano ancora in vita, nella realtà invece i corpi dei due anziani erano sepolti nella legnaia di casa. «L'ho fatto per continuare a incassare le loro pensioni», ha spiegato Federico Bernardinello, 55enne di Sant'Urbano (Padova) ai carabinieri che ieri nel tardo pomeriggio hanno fatto irruzione in casa sua, scoprendo i cadaveri della madre Nerina Battistella, classe 1931 e dello zio Italo Battistella, classe 1929, morti rispettivamente 6 mesi e 3 anni [...]

L'ESERCITO DELLE FAKE NEWS Sono almeno 20 le redazioni clandestine che producono le notizie false. Centinaia di persone. Chi paga? E con quali soldi?

L'ESERCITO DELLE FAKE NEWS Sono almeno 20 le redazioni clandestine che producono le notizie false. Centinaia di persone. Chi paga? E con quali soldi?

Dalle prime stime (prudenziali) risulterebbe che in Italia sono al lavoro almeno una ventina di redazioni “invisibili”, che si occupano di far girare fake news per conto di Salvini e dei 5 stelle. Grosso modo un centinaio di persone, ma è probabile che siano molte di più. Poiché anche questi signori mangiano, almeno un paio di volte al giorno e tengono famiglia, ovviamente sono pagate. Una stima (sempre prudenziale) ci porta a dire che questa gente costa 500 [...]

Mongrando. Una corona d’alloro in memoria di Rinaldo Antonino, guardia giurata vittima del terrorismo

Mongrando. Una corona d’alloro in memoria di Rinaldo Antonino, guardia giurata vittima del terrorismo

Attualità 13 Maggio 2019 Mongrando. Una corona d’alloro in memoria di Rinaldo Antonino, guardia giurata vittima del terrorismo Questa mattina, lunedì 13 maggio, alle 10.30 sotto i portici della Banca Sella di Mongrando, alla presenza dei rappresentanti della Polizia di Stato, dell’Arma dei Carabinieri, della Guardia di Finanza e dell’amministratore delegato di Banca Sella, Musiari, il sindaco Antonio Filoni ha deposto una corona d’alloro sotto la [...]

Il banchiere della Resistenza

Il banchiere della Resistenza

Il banchiere della Resistenza è la storia del banchiere Walraven van Hall che durante la seconda guerra mondiale, nella Amsterdam occupata dai nazisti mise in piedi una vera e propria banca clandestina con cui aiutò all'inizio i marinai in pensione non più pagati per ordine dei nazisti e poi finanziando tutta la resistenza olandese. Lui assieme al fratello Gig, fu ingaggiato da un membro della resistenza olandese e sottraendo tramite prestiti importanti [...]

Nonna Ignazia Mula, 106 anni, ritira la card per la pensione di cittadinanza: 86 euro, lei commenta così

Nonna Ignazia Mula, 106 anni, ritira la card per la pensione di cittadinanza: 86 euro, lei commenta così

Niente delega o ritiro presso altra sede: per ricevere 86 euro di pensione di cittadinanza una nonnina di 106 anni è dovuta andare dal paese costiero di Cala Gonone a Dorgali, nel Nuorese, per ritirare la sua card all'ufficio postale. La vicenda è stata raccontata oggi dalla Nuova Sardegna. La centenaria Ignazia Mula, quasi completamente autosufficiente e assistita da una badante, si è presentata alle poste per apporre di persona le tre firme necessarie per [...]

Bari, anziano muore a 76 anni mentre fa sesso con una prostituta: la donna chiede lo stesso i soldi della prestazione

Bari, anziano muore a 76 anni mentre fa sesso con una prostituta: la donna chiede lo stesso i soldi della prestazione

Si era appartato con una prostituta, ma il suo cuore non ha retto. Un uomo di 76 anni, di Bari, è morto nella campagna di Sovereto, una piccola frazione del comune pugliese di Terlizzi, dove si era appartato con una prostituta. La vittima sarebbe morto durante l'atto sessuale, colto da un malore. Secondo quanto riporta Il Quotidiano Italiano l'uomo sarebbe stato trovato fuori dalla sua auto, ormai privo di vita, con i pantaloni parzialmente abbassati. Ad [...]

Bari, anziano muore a 76 anni mentre fa sesso con una prostituta: la donna chiede lo stesso i soldi della prestazione

Bari, anziano muore a 76 anni mentre fa sesso con una prostituta: la donna chiede lo stesso i soldi della prestazione

Si era appartato con una prostituta, ma il suo cuore non ha retto. Un uomo di 76 anni, di Bari, è morto nella campagna di Sovereto, una piccola frazione del comune pugliese di Terlizzi, dove si era appartato con una prostituta. La vittima sarebbe morto durante l'atto sessuale, colto da un malore. Secondo quanto riporta Il Quotidiano Italiano l'uomo sarebbe stato trovato fuori dalla sua auto, ormai privo di vita, con i pantaloni parzialmente abbassati. Ad [...]

Bari, anziano muore a 76 anni mentre fa sesso con una prostituta: la donna chiede lo stesso i soldi della prestazione

Bari, anziano muore a 76 anni mentre fa sesso con una prostituta: la donna chiede lo stesso i soldi della prestazione

Si era appartato con una prostituta, ma il suo cuore non ha retto. Un uomo di 76 anni, di Bari, è morto nella campagna di Sovereto, una piccola frazione del comune pugliese di Terlizzi, dove si era appartato con una prostituta. La vittima sarebbe morto durante l'atto sessuale, colto da un malore. Secondo quanto riporta Il Quotidiano Italiano l'uomo sarebbe stato trovato fuori dalla sua auto, ormai privo di vita, con i pantaloni parzialmente abbassati. Ad [...]

Maddie McCann, scomparsa dal 2007. Scotland Yard chiede più soldi per le ricerche: «Già spesi oltre 11 milioni»

Maddie McCann, scomparsa dal 2007. Scotland Yard chiede più soldi per le ricerche: «Già spesi oltre 11 milioni»

Scotland Yard ha chiesto ulteriori finanziamenti per proseguire le ricerche di Maddie McCann. Madeleine aveva tre anni quando è stata vista l'ultima volta in vacanza con i suoi genitori a Praia da Luz, in Portogallo, nel maggio 2007. La polizia britannica ha avviato la propria indagine, denominata Operation Grange, nel 2013, dopo che l'inchiesta portoghese non ha compiuto progressi. Scotland Yard ha presentato domanda di finanziamento dal Ministero dell'Interno [...]

&id=HPN_'Banche'+e+'Giustizia'_" alt="" style="display:none;"/> ?>