'Biagio' e 'Psicoanalisi'

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Max Biaggi
In rilievo

Max Biaggi

La scheda:

L'ultima risata, recensione di Biagio Giordano

L'ultima risata, recensione di Biagio Giordano

L'ultima risata, (Der letzte Mann), di Friedrich Wilhelm Murnau, con Emil Jannings, Maly Delschaft, Max Hiller, Emilie Kurz, Georg John. Produzione: Decla/Ufa, Germania, anno 1924, film muto, bianco e nero, durata 75 minuti. Gli anni venti in Germania sono gli anni dell'espressionismo cinematografico, un'arte visiva nuova che prendeva in considerazione ciò che non aveva ancora una voce estesa e che pur esisteva da tempo: l'inconscio. Un altro linguaggio, fondato [...]

Una giorno di ordinaria follia, recensione di Biagio Giordano

Una giorno di ordinaria follia, recensione di Biagio Giordano

Un giorno di ordinaria follia. Regia di Joel Schumacher. Un film con Barbara Hershey, Robert Duvall, Michael Douglas, Tuesday Weld, RaymondJ. Barry, Wayne Duvall. Titolo originale: Falling down. Genere drammatico - Usa, 1993, durata 112 minuti. Los Angeles, torrida estate del 1992. Bill (Michael Douglas), ingegnere progettista di missili USA, appena licenziato in modo selvaggio, rimane bloccato con l'auto in città in un ingorgo che promette di durare ore. Dopo [...]

Angeli e Demoni, recensione di Biagio Giordano

Angeli e Demoni, recensione di Biagio Giordano

Angeli e demoni (Angels & Demons) è un film thriller del 2009, diretto da Ron Howard e basato sull'omonimo romanzo best-seller di Dan Brown. Fanta teologia con forti radici inconsce che ne avvalorano la potenzialità espressiva. Gran ritmo con tematiche fisiche-scientifiche nuove e suggestive che accrescono l'interesse per il racconto filmico. Un film che chiarisce quello che siamo nel più profondo, cioè quanto dobbiamo spendere quotidianamente in termini di [...]

Ancora su Marnie, recensione di Biagio Giordano

Ancora su Marnie, recensione di Biagio Giordano

Marnie è un thriller psicologico del 1964 diretto da Alfred Hitchcock, tratto dall'omonimo romanzo di Winston Graham del 1961 Thriller psicanalitico di ottima fattura. Da apprezzare soprattutto il linguaggio del racconto, ossia come il film sia riuscito a dare un'idea credibile del rapporto sintomatico tra l'inconscio dominato da una nevrosi e l'Io-coscienza agente nel quotidiano, il tutto riferito alla protagonista Marnie. Le rimozioni non riuscite di Marnie (se [...]

La psicoanalisi. Libro di Enzo Bonaventura. Recensione di Biagio Giordano

La psicoanalisi. Libro di Enzo Bonaventura. Recensione di Biagio Giordano

Enzo Bonaventura, (1891-1948) Figura importante nel movimento sionista italiano, Enzo Bonaventura è stato in Italia un divulgatore scientifico di rilievo: sia per quanto riguarda la psicologia accademica che la psicanalisi; di entrambe ha lasciato una preziosa testimonianza con un'opera scritta uscita nel 1938. Il suo interesse per le opere di Freud derivava sia da un amore straordinario per la scienza medica, in particolare per quanto riguardava temi all'epoca [...]

Freud, passioni segrete, commento di Biagio Giordano

Freud, passioni segrete, commento di Biagio Giordano

Freud - Passioni segrete (Freud: The Secret Passion) è un film del 1962, diretto dal regista statunitense John Huston Un film ben fatto, sostenuto con notevole spessore linguistico anche dalla collaborazione nella sceneggiatura del filosofo Jean Paul Sartre a lungo confrontatosi con la teoria psicanalitica da posizioni filosofiche sue e sulla quale, dapprima rifiutata in toto come pensiero filosofico e scientifico poco credibile, avrà poi alcuni ripensamenti [...]

Godzilla, 2014, commento breve di Biagio Giordano

Godzilla, 2014, commento breve di Biagio Giordano

Godzilla 2014 · 2ore 3min · Fantascienza Data di uscita: 16 mag 2014 (Stati Uniti d'America) Regista: Gareth Edwards Il Godzilla dei nostri tempi, si nutre di radiazioni nucleari, simbolo di morte, un mostro creato dalle grandi negligenze ecologiche dell'uomo nel domino della natura. Una figura che con il suo istinto animale distruttivo ci ricorda a cosa siamo prossimi: l'estinzione della civiltà... Il film più suggestivo della serie, ritorna dopo anni al [...]

Citazioni freudiane significative. A cura di Biagio Giordano

Citazioni freudiane significative. A cura di Biagio Giordano

  Sigmund Freud, dal suo saggio del 1925: Alcune conseguenze psichiche della differenza anatomica tra i sessi " I miei lavori e quelli dei miei allievi sostengono con decisione sempre maggiore l'esigenza che l'analisi dei nevrotici si spinga nella sua investigazione fino al periodo più remoto della loro infanzia, all'epoca della prima fioritura della loro vita sessuale.In effetti, se si esplorano le prime manifestazioni della costituzione pulsionale congenita e [...]

Freud e la sessualità. Commento breve di Biagio Giordano

Freud e la sessualità. Commento breve di Biagio Giordano

  A tutt'oggi, nonostante il tramonto di alcune forme del complesso edipico associato al padre, penso che si possa affermare che non esiste psicanalisi senza prendere in considerazione nella pratica analitica la teoria sessuale di Freud, l'azione atemporale del desiderio sessuale, cui sono legati numerosi meccanismi inconsci facilmente dimostrabili lungo le sedute analitiche... Foto di proprietà del sito: http://www.psicoanalisi-freudiana.com/images/banconot.JPG

Sigmund Freud nel suo tempo e nel nostro, autrice Elisabeth Roudinesco, commento di Biagio Giordano

Sigmund Freud nel suo tempo e nel nostro, autrice Elisabeth Roudinesco, commento di Biagio Giordano

  Raccomandato, sopratutto per come la biografia su Freud appaia lontana da ogni edulcorazione ideologica o schematismo infetto da preconcetti da appartenenze. Nel libro tutto scorre in una forma emotivamente distaccata che va a vantaggio del delineamento scientifico delle opere di Freud e di una verità sulla sua soggettività fatta di luci ed ombre, genialità e contraddizioni, limiti nevrotici e disadattamenti patologici. I sintomi di quest'ultimi, presi in una [...]

Stalking e paranoia in un'esperienza freudiana, autore Biagio Giordano

Stalking e paranoia in un'esperienza freudiana, autore Biagio Giordano

             Per vedere il libro cliccare sul Link:   http://www.amazon.it/dp/1326345249/ref=cm_sw_r_fa_dp_lA08vb1FDCF79  

Insomnia, commento breve di Biagio Giordano

Insomnia, commento breve di Biagio Giordano

  Insomnia è un film del 2002 diretto da Christopher Nolan La banalità dell'omicidio verso le donne, quando qualcosa del desiderio sessuale  non ammesso dalla società trova resistenza da parte della vittima, è la paura di essere scoperti nel proprio desiderare non ammesso che porta ad uccidere la debole donna..ma l'inconscio non perdona, e per senso di colpa si uccide ancora... Opera di grande spessore narrativo. Al Pacino straordinario per credibilità data [...]

Shining, commento breve di Biagio Giordano

Shining, commento breve di Biagio Giordano

Shining è un film del 1980 diretto da Stanley Kubrick, basato sul romanzo omonimo di Stephen King. La questione edipica in tutta la sua drammaticità priva di soluzioni. Il film potrebbe essere letto come regressione psichica della coscienza per il lungo isolamento della famiglia, con invasione dell'inconscio nell'Io, la cui conseguenza principale riguarda un tentativo, impossibile, di  realizzazione dei fantasmi horror che lo costituiscono i quali proprio [...]

Morte a Venezia, commento breve di Biagio Giordano

Morte a Venezia, commento breve di Biagio Giordano

Morte a Venezia è un film drammatico del 1971 diretto da Luchino Visconti, tratto dal romanzo La morte a Venezia dello scrittore tedesco Thomas Mann. La depressione di un artista prossimo alla morte, una regressione verso l'inconscio foriera di formazioni estetiche verso l'oggetto esterno di tipo identificativo e proiettivo, in un contesto storico ancora dominato dall'attenzione al gusto e alla bellezza sublimata. Splendido, anche per il contrasto che crea tra [...]

Stalker, recensione di Biagio Giordano

Stalker, recensione di Biagio Giordano

URSS 1979 REGIA: Andrej Tarkovskij ATTORI: Aleksandr Kaidanovskij, Alisa Frejndlich, Anatolij Solonicyn, Nikolaj Grin'ko, Natasha Abramova   Stalker è un film sul desiderio. Sulla sua natura più profonda e ambigua.  Un viaggio nella zona, un luogo della URSS teatro tempo fa di avvenimenti devastanti e misteriosi, offre il pretesto a tre viaggiatori per parlare più a fondo del desiderio, legandolo attraverso il dialogo a questioni di portata sociale ed etica [...]

Fellini 8 1/2, commento breve di Biagio Giordano

Fellini 8 1/2, commento breve di Biagio Giordano

8 1/2 di Federico Fellini, 1963.  Uno dei più grandi film del cinema italiano di tutti i tempi, mai nel cinema una sincerità analitica introspettiva di un grande regista è stata dallo stesso trasmessa, comunicata visivamente in tutte le sue forme più passionali e contradditorie in un gioco di rimandi figurativi-estetici infiniti, esplosivi, tanto da far dimenticare per una volta almeno le forme estetiche del romanzo scritto...

Un uomo innocente, commento breve di Biagio Giordano

Un uomo innocente, commento breve di Biagio Giordano

Un uomo innocente (An Innocent Man) è un film del 1989 diretto da Peter Yates. Protagonista il carcere che anzichè educare al rientro civile nel sociale (tutto il mondo è paese), diventa esso stesso una micro società malavitosa costringendo... ad esempio gli innocenti a difendere la propria  vita uccidendo. Il film potrebbe essere anche inteso come una potente metafora sul senso di colpa inconscio di origine edipica che in mancanza di una elaborazione delle [...]

Vita di Lacan di Jacques Alain Miller, recensione di Biagio Giordano

Vita di Lacan di Jacques Alain Miller, recensione di Biagio Giordano

Vita di Lacan di Jacques –Alain Miller (Scritta a beneficio dell’opinione pubblica illuminata) Quodlibet Studio Traduzione di Celine Menghi Euro 7,00   In   occasione  del  trentesimo  della  morte  di  Jacques Lacan, Jacques-Alain Miller ha  pubblicato  un libro sulla Vita di Lacan. Una prima parte è uscita in Francia il 5 settembre in  libreria, in  Italia  è  stata   inclusa  nel numero 49 de  La Psicoanalisi. Il libro completo in   [...]

Cinema e catarsi nella depressione, di Biagio Giordano

Cinema e catarsi nella depressione, di Biagio Giordano

L'esperienza   psicanalitica, intesa come percorso culturale, consente un approccio inedito   allo studio del cinema, tramite nuove idee prodotte dal percorso analitico.   Una di esse riguarda l'elaborazione del modo con cui il film agisce sullo   spettatore una volta che l'inconscio è divenuto, grazie allo schermo un   oggetto aperto e sensibile. Questa modalità è particolarmente congeniale   all'esplorazione psicanalitica perché rappresenta l'apertura [...]

Il posto delle fragole, recensione di Biagio Giordano

Il posto delle fragole, recensione di Biagio Giordano

Di Ingmar Bergman Anno: 1957 Nazionalità: Svezia Con: Gunnar Bjornstrand, Ingrid Tulin, Bibi Anderson, Viktor Sjostrom     Genere: drammatico     Durata: 95 minuti       Recensione di: Biagio Giordano         “ La verità è che io vivo sempre nella mia infanzia, giro negli appartamenti in penombra, passeggio per le silenziose vie di Uppsala, mi fermo davanti alla Sommarhuset ad ascoltare l’enorme betulla a due tronchi. Mi sposto con la [...]

&id=HPN_'Biagio'+e+'Psicoanalisi'_" alt="" style="display:none;"/> ?>