'Brasiliano' e 'Cesare Battisti'

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Cristina Parodi
In rilievo

Cristina Parodi

La scheda:

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

Brasile, un giudice dichiara Battisti «irreperibile». Lui: «Non è vero, sono a Rio»

Brasile, un giudice dichiara Battisti «irreperibile». Lui: «Non è vero, sono a Rio»

Condannato in Italia. Un giudice federale della capitale brasiliana aveva chiesto agli agenti di verificare dove fosse l'ex terrorista.«Sono sorpreso da tutto questo: sono a Rio de Janeiro e mi hanno avvisato stamani della richiesta del giudice» Cesare Battisti respinge qualsiasi ipotesi di non essere reperibile. Venerdì si era diffuso l'allarme: l'ex terrorista non si trovava all'indirizzo comunicato alle autorità dopo la sua uscita da un carcere di Brasilia, [...]

Ma perché il Brasile non ci consegna Cesare Battisti?

Ma perché il Brasile non ci consegna Cesare Battisti?

Perché il Brasile é così restio a consegnarci un terrorista che in Italia verrebbe solamente messo in carcere a scontare una giusta pena? "Sembra che il Brasile pensi che se Battisti verrà estradato dal carcere in Brasile a quello italiano gli possa capitare chissà che cosa...?! In realtà la Costituzione Italiana non ammette alcuna forma di tortura o violenza su terroristi ed assassini...Anzi promuove l'ergastolo come forma più estrema di pena... Quindi il [...]

Rispondi

Battisti, il Brasile riapre il dossier

Il presidente del "Supremo Tribunal Federal", Cezar Peluso, ha disposto la riapertura del dossier riguardante Cesare Battisti, l'ex leader dei Proletari armati per il comunismo che il Brasile ha deciso di non estradare in Italia. Il provvedimento, riferisce Globo.com, giunge dopo la richiesta di scarcerazione dagli avvocati dell'ex terrorista e il ricorso presentato dai legali dell'Italia al fine di bloccare tale richiesta.Mentre il giudice brasiliano riapre il [...]

BRASILE: CESARE BATTISTI SARA' IMMIGRANTE NON RIFUGIATO

Cesare Battisti restera' in Brasile come immigrante, non come rifugiato o esiliato politico. E al Supremo Tribunale Federale (Stf) non spetta piu' prendere decisioni, puo' solo scarcerarlo. Una decisione che il presidente dell'Stf puo' prendere da solo in qualsiasi momento, o in plenaria, e allora slitterebbe a febbraio. Avendo Lula deciso per la sua permanenza nel paese, Battisti avra' automaticamente il visto, potra' chiedere documenti, permesso di lavoro e [...]

Minuzie di fine anno

Minuzie di fine anno

MILANO - I vescovi chiedono una «nuova generazione di cattolici in politica». L'appello proviene dalla voce italiana più autorevole, il cardinale Angelo Bagnasco, presidente della Conferenza episcopale italiana (Cei), in un'intervista alla Radio Vaticana. «Più volte la Chiesa esorta i cattolici all'impegno in politica. Ma come può avvenire ciò se, come accade, la nomina dei parlamentari è saldamente in mano alle segreterie dei partiti? Il nostro appello di [...]

&id=HPN_'Brasiliano'+e+'Cesare+Battisti'_" alt="" style="display:none;"/> ?>