'CALO' e 'Greggio'

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Gerry Scotti
In rilievo

Gerry Scotti

La scheda:

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

Per borse e petrolio e' crollo senza fine

Per borse e petrolio e' crollo senza fine

Effetto Iran sul petrolio: aumenta l'offerta di greggio ed e' crollo senza fine, 28 dollari al barile.

Chevron: calo greggio pesa su conti, utile II trim. -90%

New York, 31 lug. (askanews) - Nel secondo trimestre Chevron, seconda maggiore compagnia petrolifera americana dopo Exxon Mobil, ГЁ sceso del 90% a causa di svalutazioni e oneri straordinari sostenuti per sospendere progetti in corso a causa del ribasso del greggio. Le svalutazioni sono state pari a 1,96 miliardi e gli oneri pari a 670 milioni, parzialmente bilanciati dalla vendita di asset per 1,8 miliardi. Chevron ha riportato profitti per 571 milioni di [...]

10 secondi: Petrolio calo della domanda nel 2013

10 secondi: Petrolio calo della domanda nel 2013

Petrolio: La domanda di petrolio a livello globale nel 2012 crescerà di 0,9 milioni di barili al giorno e per il 2013 si estima in aumento di 0,8 milioni. La valutazione sulle richieste per il petrolio Opec è di 29,9 milioni di barili/giorno, in calo di 0,2 milioni rispetto al 2011. È invece prevista in crescita di 0,7 milioni l’offerta non-Opec. L’Organizzazione ritiene che gli incrementi dell’output in Stati Uniti d’America, Canada, Brasile, Russia, [...]

Petrolio in calo, benzina resta elevata. Consumatori: ecco la prova della doppia velocità

Petrolio in calo, benzina resta elevata. Consumatori: ecco la prova della doppia velocità

da Help ConsumatoriIl costo del petrolio sta scendendo da settimane, ma il prezzo della benzina resta sempre su livelli elevati. Secondo Federconsumatori questa è la "prova provata" del meccanismo della doppia velocità. "È evidente che, nella determinazione del prezzo della benzina, qualcosa non va. E invece di avviare seri controlli e verifiche su questi meccanismi inspiegabili e misteriosi, con la realizzazione di un'apposita Commissione istituzionale sulla [...]

CONTINUA LA DISCESA DEL PREZZO DEL PETROLIO

Nuova discesa del prezzo del petrolio sulla scia delle dimissioni di Mubarak. Il future con scadenza marzo ha chiuso a 85,58 dollari, in ribasso dell‘1,26%. Negativo anche il bilancio settimanale con una flessione complessiva del 3,9%.

petrolio: chiude in calo sotto 91 dollari a new york

Il prezzo del petrolio chiude in calo sotto quota 91 dollari al barile a New York. Il light crude e' scambiato a 90,86 dollari, in calo dello 0,57% . - Fonte:AGI - http://www.repubblica.it/ultimora/24ore/nazionale/news-dettaglio/3902984

PREZZO PETROLIO IN CALO A 88 DOLLARI

Chiusura in calo per il petrolio dopo una seduta debole per le borse. Il future con scadenza febbraio ha chiuso a 88,05 dollari, in calo dello 0,4% rispetto a ieri. Pesante il bilancio settimanale con un calo del 3,63% rispetto a venerdì scorso.

BENZINA: ANCORA RIALZI, NONOSTANTE CALO PETROLIO

BENZINA: ANCORA RIALZI, NONOSTANTE CALO PETROLIO

da Codacons Nonostante le quotazioni del greggio siano scese sotto quota 90 dollari al barile, in Italia proseguono i rialzi dei prezzi dei carburanti, con la benzina che ormai sfiora 1,5 euro al litro, secondo il ben noto meccanismo della doppia velocità, lenti a scendere e più veloci di Speedy Gonzales a salire. Insomma le compagnie petrolifere proseguono allegramente a speculare sui tartassati automobilisti, nell'indifferenza del Governo che dispensa regali a [...]

petrolio: scorte settimanali usa calano piu' delle attese

Le scorte settimanali Usa di petrolio sono calate di 3,82 milioni di barili a 355,87 milioni a fronte di previsioni che stimavano un calo di 1,3 milioni di barili. Lo rende noto l'Eia aggiungendo che le scorte di benzina sono aumentate di 3,81 milioni di barili a 213,96 milioni contro una stima di un rialzo di 500.000 barili. Le scorte di distillati, che comprendono anche il gasolio da riscaldamento, sono salite di 2,15 milioni di barili a 160,21 milioni, mentre si [...]

petrolio: chiude in calo sopra 88 dollari al barile

New York, 8 dic. - Il prezzo del petrolio chiude in calo sopra gli 88 dollari al barile. Il light crude al Nymex termina le contrattazioni in calo di 41 cents (-0,46%) a 88,28 dollari al barile. - - Fonte:AGI - http://www.repubblica.it/ultimora/24ore/nazionale/news-dettaglio/3884538

PETROLIO: PREZZI IN NETTO CALO

Ancora una seduta di ribassi per il prezzo del petrolio che rispetto ad una settimana fa ha perso quasi 5 dollari. Le vendite sono state sostenute dalla proposta della commissione Commodity Future Trading di introdurre dei limiti alle posizioni in future scambiate sul Nymex al fine di evitare gli eccessi speculativi visti negli ultimi due anni. Così il future con scadenza febbraio ha chiuso a 77,97 dollari, con una flessione dell‘1,8%. Pesante il bilancio [...]

Greggio in calo, i carburanti tengono egregiamente.

Greggio in calo, i carburanti tengono egregiamente.

Fonte. » 2008-12-12 21:45 Petrolio: chiude in calo a New York Il barile scambiato a 46, 4 dollari, - 3, 3% (ANSA) - ROMA, 12 DIC - Futures sul petrolio in ribasso del 3,3% a 46,4 dollari in chiusura a New York. Nonostante la discesa del prezzo del petrolio, i prezzi dei carburanti tengono, rimanendo stabili anche per questo fine settimana. Scendono i salari, scendono i posti di lavoro (da un milione di cassa integrati a ottobre a Torino si passa a un milione e [...]

Caro petrolio.

Caro petrolio.

PETROLIO A 122 DLR, GLI ESPERTI: SFONDERA' I 200. ROMA - Un dollaro dopo l'altro, il petrolio continua a macinare record con una facilità disarmante. Se ieri le quotazioni del greggio hanno superato i 120 dollari, nella giornata di oggi hanno dapprima superato la soglia dei 121 dollari per arrivare poi a sfiorare i 123 dollari a barile, fermandosi solo a 122,73 dollari. Praticamente il doppio rispetto ai valori di un anno fa. E la soglia dei 200 dollari diventa [...]

Petrolio verso 100 usd/barile, a che prezzo

Sembra sempre piu' probabile che il petrolio raggiunga i 100 usd/barile. Nonostante il calo di oggi, determinato da alcune prese di profitto, dal rafforzamento del dollaro e dai timori sul mercato del credito che pesano sulle contrattazioni azionarie, il trend rialzista rimane intatto. Cruciale sara' l'appuntamento con le scorte settimaneli di greggio negli Usa, in agenda mercoledi'. La scorsa settimana hanno mostrato un calo di 3,9 mln/barili, oltre le attese di [...]

&id=HPN_'CALO'+e+'Greggio'_" alt="" style="display:none;"/> ?>