'CGIL' e 'Confindustria'

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Francesca Cipriani
In rilievo

Francesca Cipriani

La scheda:

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

Testo Unico di Cgil Cisl Uil e Confindustria

Testo Unico di Cgil Cisl Uil e Confindustria

Si è svolto questa mattina, l’atteso incontro tra la direzione della Prb, sindacati Fiom Cgil –Fim Cisl e Confindustria.

  FERMIGNANO – Si è svolto questa mattina, l’atteso incontro tra la direzione della Prb, sindacati Fiom Cgil –Fim Cisl e Confindustria.  Sul tavolo, la grave crisi della maggiore azienda metalmeccanica di Fermignano e la paventata ipotesi di licenziare la metà dei dipendenti. Sull’esito della riunione interviene Cinzia Massetti, della segreteria provinciale Fiom Cgil. “Al momento i licenziamenti sono sospesi –dichiara - ma i problemi sono tanti e [...]

Detassazione 2013: Accordo Interconfederale tra Confindustria e le Associazioni Sindacali Cgil, Cisl e Uil

La Confindustria e le Associazioni Sindacali Cgil, Cisl e Uil, hanno sottoscritto - in data 24 aprile 2013 - l'Accordo Interconfederale sulla detassazione 2013. In allegato è presente una bozza di Accordo territoriale utilizzabile per avere lo sgravio del 10% sulla retribuzione di produttività. Accordo Interconfederale sulla detassazione2013.pdf

Accordo sulla rappresentanza fra Cgil, Cisl, Uil e Confindustria del 31 maggio 2013

L’ Unione Nazionale Autonoma del Lavoro – U.N.A.L. evidenzia che quello che si temeva  si è verificato, ci troviamo di fronte alla DITTATURA scaturita da un’ accordo tra la  TRIPLICE e CONFINDUSTRIA perverso: A. CGIL CISL UIL si assicurano la maggioranza grazie alla negazione dei diritti più elementari del sindacalismo libero ed autonomo  e di base da quello di riunione a quello di avere le trattenute in busta paga e, poi, in nome di questa maggioranza [...]

Confindustria e CGIL:Due piani a confronto

Confindustria e CGIL:Due piani a confronto

  A distanza di pochi giorni l’una dall’altra, Confindustria e Cgil sono entrate ufficialmente nel dibattito elettorale presentando le loro «agende» su crescita e occupazione. Si tratta di una buona notizia, per almeno due ragioni. Innanzitutto perché con questo gesto le parti sociali danno un segnale di serietà e concretezza proprio nel momento di massima fibrillazione della campagna elettorale. In secondo luogo perché i due documenti contengono proposte [...]

Camusso dice sì alla Tav e Beppe Grillo provoca:"si è iscritta alla Confindustria". Ha ragione?

Beppe Grillo dal blog attacca la Camusso che si schiera con i Sì TAV: "si è iscritta alla Confindustria". Perché il leader della CGIL si schiera a favore di un'opera giudicata inutile? Serve davvero a creare nuovi posti di lavoro? "Camusso pure tu ti pieghi al potere occulto? Non è meglio che si indaghi per sapere quale è il motivo per cui bisogna fare a tutti i costi questa stramalettissima TAV? Sicuramente c'è sotto qualcosa di grosso, qualche accordo [...]

Rispondi

Il dovere morale e politico della Cgil, di Giorgio Cremaschi

Il dovere morale e politico della Cgil, di Giorgio Cremaschi

IO STO CON LA FIOM !! Il dovere morale e politico della Cgil di Giorgio Cremaschi "Liberazione", 29 dicembre 2010 E' in arrivo un nuovo anno e nessuno di noi potrebbe dimenticare di fare tanti, tantissimi auguri  a tutti quanti - amici, parenti, conoscenti - per un anno migliore di questo che stiamo per lasciare. Ma la parola stessa, "auguri", si strozza in gola, nella mia almeno, poiché gli eventi che hanno appestato quest'anno durissimo e ancora in corso non [...]

Occupazione: CGIL, dati Confindustria terrificanti, ma reali

Occupazione: CGIL, dati Confindustria terrificanti, ma reali www.cgil.it Sono 540mila posti lavoro persi nel 2010 Italia calo proseguirà nel 2011 Per CGIL è necessario che “interventi straordinari per incentivare sviluppo garantire tutele” divengano una priorità dell’attività parlamentare tutte forze politiche

Intervento al Comitato Politico Federale del 20/10

Intervento al Comitato Politico Federale del 20/10

SULLA MANIFESTAZIONE DELLA FIOM La manifestazione nazionale della Fiom, Sabato scorso, ha segnato un punto a favore conto il governo e la Confindustria, una grande manifestazione che ha visto portare a Roma un milione di persone in una p.za San Giovanni gremita. Dal palco di quella piazza è stato lanciato un importante messaggio e richiesta, lo sciopero generale, che anche lo stesso Epifani è stato costretto dalla piazza a fare proprio. Il nostro compito adesso [...]

Verso Roma di Eugenio Orso

Venerdì notte, andando verso Roma da Trieste e dal Friuli, sul treno speciale della Fiom in cui si concentrava la vera opposizione politica e sociale del nord est. Un viaggio di almeno otto ore, fra discussioni, canti, musica e qualcuno che cercava a tutti i costi di dormire. Si sapeva che i partecipanti alla manifestazione di sabato 16 ottobre sarebbero stati tanti, e si intuiva che non poteva trattarsi di un’ordinaria adunata sindacale. Ed infatti, è stato [...]

Riccardo Realfonzo,Prendendo la Fiom sul serio

Riccardo Realfonzo,Prendendo la Fiom sul serio

da economia e politica Prendendo la Fiom sul serio Riccardo Realfonzo In pochi dubitano che il modello delle relazioni industriali del nostro Paese sia in crisi. Il punto è come uscirne, se spingendo ancora sulle leve della decentralizzazione contrattuale e della flessibilità, come chiedono la Fiat e l’intera Confindustria, ovvero se conservando il peso del contratto nazionale e irrobustendo le tutele del mondo del lavoro, come vorrebbero la Cgil e in [...]

Un barlume di coscienza morale e civile!

Lettera di un sindacalista:«Me ne vado dalla Cisl, Bonanni ha svenduto i lavoratori» pubblicata da INFORMARE CONTROINFORMANDO il giorno mercoledì 6 ottobre 2010 alle ore 0.30 Letizia Pacifico è una sindacalista della Fiba-Cisl. Fino a pochi giorni faceva parte del direttivo provinciale della sua categoria (bancari). Si è dimessa, dopo venti anni di militanza attiva, in aperta polemica con la politica della confederazione ed ha inviato ai giornali una lettera, [...]

Fiat, Marchionne conferma linea dura in fabbrica

Fiat, Marchionne conferma linea dura in fabbrica

Ultim'ora Fiat, Marchionne conferma linea dura in fabbrica  da 4 ore 1 minuto di Paolo Biondi Continua a leggere questa notizia Foto/Video correlati L'amministratore delegato di Fiat Sergio Marchionne in foto d'archivio. Ingrandisci immagine Articoli correlati Fiat, Marchionne al Meeting di Cl: ''Accetto l'invito di Napolitano''. Colle: ''Bene sforzo per rilancio'' Borsa: Chiude Positiva. Ricoperture Su Banche, Bene Fiat e Tod's Fiat: Marchionne Crede Nell'Italia [...]

Fiat/ Rinviata di due mesi l'uscita dalla Confindustria. Pomigliano fuori dall'associazione della Marcegaglia

Fiat/ Rinviata di due mesi l'uscita dalla Confindustria. Pomigliano fuori dall'associazione della Marcegaglia

La Fiat ha deciso di prendersi due mesi di tempo per stabilire se uscire o meno da Confindustria e disdettare così il contratto nazionale per la gestione di tutti i suoi impianti in Italia (è già pronta la lettera da consegnare a Viale dell'Astronomia, ha fatto sapere il Lingotto). Ha messo in sostanza in stand by la decisione, dopo che ieri Sergio Marchionne ha incontrato Emma Marcegaglia, per 60 giorni. Periodo in cui il Lingotto verificherà come [...]

Fiat, via a newco Pomigliano. Sarà fuori da Confindustria

Tutti i lavoratori dello stabilimento campano saranno riassunti dalla nuova società costituita per gestire l’accordo del 15 giugno, non firmato dalla Fiom. La newco Fabbrica Italia non sarà iscritta all’Unione Industriale di Napoli     Da fine settembre tutti i lavoratori dello stabilimento Fiat di Pomigliano saranno riassunti dalla newco, la nuova società costituita per gestire l'accordo del 15 giugno, non firmato dalla Fiom. La newco Fabbrica Italia non [...]

&id=HPN_'CGIL'+e+'Confindustria'_" alt="" style="display:none;"/> ?>