'Catalonia' e 'Referendum'

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Alessandra Amoroso
In rilievo

Alessandra Amoroso

La scheda:

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

Si al referendum a Catalunya: “vivere vuol dire prendere partito”

Si al referendum a Catalunya: “vivere vuol dire prendere partito”

di Andrea QuarantaA poche ore dal referendum dell’1 ottobre, vale la pena soffermarsi sullo scenario politico che si è via via definito con maggiore chiarezza nelle ultime settimane a Catalunya.Arroccato nel rifiuto del referendum e nella negazione della dignità nazionale al popolo catalano, il governo del Partido Popular è ricorso alle armi tipiche della propria tradizione politica: la persecuzione giudiziaria per motivi politici, la censura e la sospensione [...]

IL REFERENDUM DELLA CATALOGNA E L'EUROPA: PROSPETTIVE ED INCOGNITE.

IL REFERENDUM DELLA CATALOGNA E L'EUROPA: PROSPETTIVE ED INCOGNITE.

La Catalogna é riuscita, nonostante tutte le azioni poste in atto dal governo centrale per impedirlo, a far svolgere  il referendum indetto per accertare la reale volontà della sua popolazione di conseguire l'indipendenza dalla Spagna. Lo spoglio delle schede ha dato una percentuale di votanti del 41% ed una favorevole alla secessione superiore al 90%, non c'é da meravigliarsi: é la coerente manifestazione di un secolare desiderio dei catalani [...]

Referendum Catalogna, Europa e intellettuali zitti di fronte agli abusi di Madrid

di Lello Voce | 30 settembre 2017 Il Fatto QuotidianoNel silenzio inquietante dei media e delle istituzioni europee si avvicina la data del referendum catalano e con esso quello della possibilità dell’esplosione violenta dei contrasti al cuore stesso dell’Europa, in una nazione che di guerra civile ne ha già avuta una (ricordate Guernica?), nella quale di fatto il fascismo franchista non è mai stato sconfitto, ma è morto (letteralmente) di morte [...]

Referendum Catalogna, la reazione di Madrid: denunce e perquisizioni per trovare le schede

di F. Q. | 7 settembre 2017 Il Fatto QuotidianoIl giorno dopo l’approvazione della legge per il referendum le autorità della Catalogna sono finite nel mirino di Madrid. La Guardia Civil spagnola ha avviato la notte scorsa una serie di perquisizioni nel sud della regione a caccia di schede e materiale elettorale per il referendum di indipendenza del primo ottobre dichiarato “illegale” dal governo centrale. Gli agenti della polizia spagnola sorvegliano [...]

&id=HPN_'Catalonia'+e+'Referendum'_" alt="" style="display:none;"/> ?>