'Catania' e 'Mafiosa'

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Guendalina Tavassi
In rilievo

Guendalina Tavassi

La scheda:

deleted

deleted

Beppe Fiorello dalla parte del sindaco di Riace: in carcere chi accoglie i bisognosi e i mafiosi a spasso - A questo punto arrestateci tutti...

Beppe Fiorello dalla parte del sindaco di Riace: in carcere chi accoglie i bisognosi e i mafiosi a spasso - A questo punto arrestateci tutti...

    . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . .   Beppe Fiorello dalla parte del sindaco di Riace: in carcere chi accoglie i bisognosi e i mafiosi a spasso - A questo punto arrestateci tutti... Lo scrive in un tweet l'attore in difesa del sindaco di Riace Domenico Lucano, arrestato questa mattina per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina. "Siamo tutti in pericolo, punto. Il sindaco #domenicolucano è stato arrestato per aver accolto non [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

Lombardo. Procura contesta aggravante mafiosa

Lombardo. Procura contesta aggravante mafiosa

KLICCA Sicilia: Fava (Sel), Pd riconosca errore di appoggio al governo Lombardo KLICCA Lombardo: chiederò il rito abbreviato Ex governatore imputato assieme al fratello Angelo per reato elettorale http://www.ansa.it 22 giugno 2012 CATANIA - La Procura della Repubblica di Catania ha chiesto al Tribunale monocratico di contestare al governatore siciliano Raffaele Lombardo e a suo fratello Angelo, l'aggravante di aver favorito l'associazione mafiosa nel processo in [...]

Lombardo e il fratello Angelo indagati per concorso esterno in associazione mafiosa

Lombardo e il fratello Angelo indagati per concorso esterno in associazione mafiosa

Dopo cinque mesi, il primo atto formale. Adesso è ufficiale: il presidente della Regione Siciliana, Raffaele Lombardo, e suo fratello Angelo, deputato nazionale del Mpa, sono indagati per concorso esterno in associazione mafiosa. Il "timbro" arriva con la notifica dell'avviso della chiusura delle indagini preliminari dell'inchiesta Iblis. La Procura di Catania ha firmato il provvedimento che riguarda 56 indagati nell'ambito delle indagini di carabinieri del Ros su [...]

Ferimento studentessa, arrestato il killer: escluso agguato mafioso

Arrestato dalla polizia di Catania il presunto sicario che ieri ha sparato tra la folla davanti alla sede della facoltà di Lettere e lingue straniere dell’università di Catania in piazza Dante ferendo la istudentessa Laura Salafia di 34 anni originaria di Solarino, in provincia di Siracusa.L’obiettivo dell'agguato era un presunto mafioso di 40 anni, Maurizio Gravino, anche lui rimasto gravemente ferito. Il killer Andrea Rizzotti, di 56 anni, incensurato, [...]

Mafia si, mafia no

Mafia si, mafia no

  LA MAFIA ? Ma quali minchiata mi cunti ! Sale in cattedra, come se fosse un papa – e forse lo è stato ma in un altro settore – il fondatore di FORZA ITALIA ed a Chiambretti risponde così:“Le garantisco che la mafia non esiste. Non è che tu vai in un posto, bussi e chiedi: E’ qui la mafia ? Non ha un direttore generale. La mafia è uno stato d’animo”. Marcello Dell’Utri 01 ottobre 1997 pregiudicato Detto da uno che, stando a quel che dicono i [...]

Catania, in 100 non vanno alla manifestazione contro la mafia: due considerazioni..

  Domenica a Catania era stata organizzata una manifestazione delle scuole di ballo contro la mafia. Ha visto la partecipazione di circa 1000 ballerini che hanno portato la loro voce, a loro gioia, la loro energia in piazza. L'hanno fatto per testimoniare la loro voglia di vivere in un paese senza mafia, senza illegalità,per avere una speranza di futuro. Però ( a volte c'è un però) in cento tra gli iscritti alle scuole di danza non hanno partecipato. I [...]

MESSINA, LE MANI DELLA MAFIA SUGLI APPALTI

MESSINA, LE MANI DELLA MAFIA SUGLI APPALTI

Un altro duro colpo è stato inferto dai carabinieri alle cosche mafiose operanti nella provincia tirrenica di Messina e collegate agli esponenti di spicco della criminalità organizzata catanese. Quindici ordinanze di custodia cautelare in carcere, emesse dal Gip del Tribunale di Messina su richiesta della locale Procura distrettuale antimafia, sono state seguite a Messina, Catania ed Ancona. Gli arrestati sono accusati, a vario titolo, di associazione mafiosa, [...]

&id=HPN_'Catania'+e+'Mafiosa'_" alt="" style="display:none;"/> ?>