'Città di Roma' e 'Benito Amilcare Andrea Mussolini'

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Salemi
In rilievo

Salemi

La scheda:

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

Nicola Fanizza, Piero Delfino Pesce settanta anni dopo

Ricordando Piero Delfino Pesce a settant’anni dalla morte Nicola Fanizza Arnaldo Mussolini, ovvero il lettore inatteso Nella lettera dell’11 aprile 1922, indirizzata alla sua amica Caterina Tanzarella, moglie di Piero Delfino Pesce, Maddalena Santoro, dalla sua abitazione di Milano, scrive: «Leggo sempre l’Humanitas. Ha cura di farmela avere, puntualmente, un abbonato di qui, che è poi un fervido ammiratore di Pierino, quantunque non lo conosca [...]

Appunti di Storia Contemporanea- Dal Congresso di Vienna ai Giorni Nostri

  Il congresso di Vienna Il congresso di Vienna ebbe inizio nel novembre 1814. Lo scopo del congresso era quello di ristabilire l’ordine e la pace in Europa: ebbe così inizio l’epoca della Restaurazione. Tutti i principi della rivoluzione dovevano essere negati, al posto della sovranità popolare si auspicava il ritorno dei vecchi sovrani e all’idea di progresso doveva sostituirsi il rispetto della tradizione. La nuova Italia L’Italia rimase divisa in [...]

"Berlusconi pericolo per il Paese"

Stoccata del Financial Times. Frattini: stampa estera disonesta Il giornale della City: "Il Cavaliere non è un fascista, ma un esempio deleterio per tutti" di Silvia Buzzanca, Repubblica 28.5.09 ROMA - Silvio Berlusconi non è Benito Mussolini e il fascismo non è all´orizzonte italiano. Ma il presidente del Consiglio è «un pericolo, in primo luogo per l´Italia, ed un esempio deleterio per tutti». I paragoni storici e il giudizio vetriolo sul Cavaliere [...]

ONORE a Giorgio Almirante e Pino Romualdi

ONORE a Giorgio Almirante e Pino Romualdi

22 Maggio 1988 - 22 Maggio 2009 ONORE agli storici esponenti del MOVIMENTO SOCIALE ITALIANO - DESTRA NAZIONALE: il Segretario GIORGIO ALMIRANTE ed il Presidente PINO ROMUALDI   www.giorgioalmirante.org   ALMIRANTE GIORGIO. - Nacque a Salsomaggiore (Parma) il 27 giugno 1914 da Mario e da Rita Armaroli. Il padre (1890-1964), attore, direttore di scena di Eleonora Duse e di Ruggero Ruggeri e poi regista del cinema muto, apparteneva ad una famiglia di attori e di [...]

1945-50 -  Referendum

1945-50 - Referendum

Fu un momento particolarmente importante: l’Italia nata dal risorgimento è sempre stata una monarchia adesso invece si prospetta la nascita di una repubblica. Il clima che precedette il Referendum fu di esasperata tensione, quello che seguì fu agitato da forti polemiche sulla regolarità: sospetti di brogli elettorali e azioni di disturbo durante il voto. Nel 1945 l'Italia è una monarchia ereditaria: il titolo di re d'Italia spettava al principe di casa [...]

Cos'è un italiano

A. Camilleri : cos’è un italiano  da Micromega 10 3 09   Non sono uno storico, un sociologo, un antropologo, niente di tutto questo. Sono soltanto un raccontastorie, un romanziere italiano particolarmente attento, questo sì, ai suoi connazionali. E quindi non è un caso che tutte le citazioni a supporto o a pretesto siano tratte dalla letteratura, non da testi di storia. Perciò tutto quello che segue, e che farà sicuramente storcere la bocca agli addetti ai [...]

Le news di Europa 1

Sommario news del 28 gennaio 2009 NEWS LETTER n° 210 - Anno XXXV 28 Gennaio 200 Settimanale (edizione italiana) EUROPA 1 - Agenzia stampa quotidiana Indipendente d’informazioni, note, commenti Diretta da ENNIO CREVACUORE Reg.ne Tribunale di Genova n° 14/11-4-1975 2015 EUROPA 1 FESTEGGIA I SUOI PRIMI 35 ANNI! Genova (Europa 1) – Compie 35 anni Europa 1, unica agenzia di stampa nazionale con sede a Genova. Indipendente, specializzata nel servire i periodici [...]

NASCITA E AVVENTO AL POTERE

Tratto da www.ilduce.net - L ’ ITALIA DEL PRIMO DOPOGUERRA Gli effetti della Grande Guerra sull‘economia e sulla società italiana furono drammatici. Le cifre della bilancia commerciale per il 1919 rivelarono che le esportazioni coprivano solo il 36% delle importazioni. Il costo della vita era 4 volte superiore a quello del 1913, mentre il deficit di bilancio aveva raggiunto livelli senza precedenti. Incombevano l’enorme aumento del debito pubblico; la [...]

28 OTTOBRE 1922

  Il 28 Ottobre 1922 , squadre di fascisti , circa  25.000 uomini , cominciarono a confluire su Roma .      In tutta l'Italia le autorità civili cedettero  i poteri a quelle militari , e queste a loro volta li passarono ai fascisti .  Il Presidente del Consiglio  Luigi Facta , propose al Re di instaurare lo stato d' assedio,  ma Vittorio Emanuele III  rifiutò di firmare il decreto e invitò a Roma  Benito Mussolini ,  per trattare .   Il 29 [...]

Benito Mussolini rivive

Lo spirito di Benito Mussolini rivive tra le paure di una marcia al potere della destra Pubblicato Sabato 27 Settembre 2008 in INGHILTERRA [The Times] I suoi monumenti ancora dominano l’orizzonte di Roma; il suo nome è cantato alle partite di calcio ed un famoso episodio del suo governo è stato recentemente rimesso in scena, completo di uomini vestiti come il corpo militare scelto a difesa personale di Hitler, le SS. La riabilitazione di Benito Mussolini, [...]

Corsi e ricorsi storici - Il Papa re - V^ parte

Corsi e ricorsi storici - Il Papa re - V^ parte

IL PAPA RE PARTE V^ I PATTI LATERANENSI Questi “Patti” furono un vero e proprio trattato internazionale tra due diversi Stati e precisamente: da un lato il Regno d’Italia e dall’altro quello della Città del Vaticano. Con la loro stipulazione il Regno d’Italia riconosceva a quest’ultima: - l’assoluta indipendenza; - quella cattolica venne proclamata come unica religione del Regno; - un risarcimento danni, per quanto accaduto nel 1870, ammontante a [...]

Le carte più segrete di Mussolini

Le carte più segrete di Mussolini

Alberto Bertotto    20 maggio 2008   Del fantomatico carteggio Churchill-Mussolini, l’insieme dei contatti diplomatici segreti intercorsi tra Italia e Inghilterra subito prima e durante la seconda guerra mondiale, ne ha parlato recentemente Fabio Andriola quando ha dato alle stampe il suo pregevole ultimo saggio intitolato «Carteggio segreto. Churchill Mussolini» (Sugarco Edizioni, 2007). L’Andriola non ha, tuttavia, enfatizzato un particolare importante [...]

Morte di Mussolini: la «storica versione» 2 parte

Abbiamo ora chiesto a Sandrino una conferma, ma questi non rammenta il particolare... La Petacci aveva o non aveva la pelliccia? Sandrino ci ha assicurato di si, che la teneva su un braccio quando la scarica la abbattè, tanto è vero che venne forata da qualche pallottola. Altrì invece escludono che la Petacci quando era arrivata a Bonzanigo avesse la pelliccia. Il partigiano Sandrino ci ha fatto il suo racconto in presenza del suo compagno Ivan [...]

Morte Mussolini: i fantomatici killer inglesi

Morte Mussolini: i fantomatici killer inglesi

Maurizio Barozzi    13 maggio 2008              Lo storico Renzo De Felice, che difficilmente si pronunciava con superficialità, ebbe a dichiarare in una  intervista al Corriere della Sera del 12 novembre 1995: «La documentazione in mio possesso porta tutta ad una conclusione: Benito Mussolini fu ucciso da un gruppo di partigiani milanesi su sollecitazione dei servizi segreti inglesi. C’era un interesse a far si che il capo del fascismo non arrivasse [...]

&id=HPN_'Città+di+Roma'+e+'Benito+Amilcare+Andrea+Mussolini'_" alt="" style="display:none;"/> ?>