'Compito in classe' e 'Giustizia'

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Max Biaggi
In rilievo

Max Biaggi

La scheda:

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

La revoca di mansioni superiori nel P.I.privatizzato non costituisce demansionamento - Cass. n. 1346/2008

La revoca di mansioni superiori nel P. Impiego privatizzato non costituisce demansionamento   Cass. sez. lav., 22 gennaio 2008, n. 1346 - Pres. Senese - Rel. La Terza – Ministero delle Finanze e Agenzia delle Entrate c. Antonio C.   Esercizio di mansioni superiori nel P. Impiego privatizzato – Revoca e adibizione alle precedenti  mansioni inferiori – Legittimità – Assenza di danno alla professionalità.   L'espletamento di fatto di mansioni superiori [...]

Cass. n. 18580 del 2007 - Spostamento asseritamente non lesivo dell'equivalenza fra le mansioni

La non equivalenza dell’incarico è documentata ma per la S. C. non c’è demansionamento nè ritorsione nello spostamento...    Cass., sez.  lav., 4 settembre 2007, n. 18580 – Pres. Ravagnani – Rel. Celentano - Pm Destro (conf.) – Ricorrente: Dal Bosco – Controricorrente: Sandoz Industrial Products Spa (già Biochemie Spa)   Svolgimento del processo   Con ricorso al Tribunale di Rovereto, depositato il 2 marzo 2001, Livio Dal Bosco, premesso di [...]

Privazione del diritto al disimpegno delle mansioni

Privazione del diritto al disimpegno delle mansioni: risarcibilità del danno non patrimoniale   Corte di cassazione, Sezione III civile, Sentenza 27 aprile 2004, n. 7980 – Azzolina c. Regione Toscana e Usl n. 1 di Massa.   Destituzione ingiustificata dall’impiego – Privazione del diritto al disimpegno delle mansioni – Diritto al risarcimento del danno non patrimoniale – Sussistenza.   La negazione o l'impedimento allo svolgimento delle mansioni al [...]

Obbligo aziendale di reimpiego del lavoratore colpito da sopravvenuta inidoneità parziale alle mansioni originarie

Obbligo aziendale di reimpiego in altre mansioni del lavoratore colpito da sopravvenuta inidoneità parziale alle mansioni originarie   CORTE Dl CASSAZIONE - SEZIONE 5 - 2 agosto 2001, n. 10574 - Pres. Saggio – Rel. Cellerino - PM. Abbritti (concl. conf) - Telecom Italia S.p.A. c. Albini. (Rigetta, Trib. Benevento, 30 marzo 1999)   Categorie e qualifiche - Mansioni - Sopravvenuta inidoneità fisica - Estinzione del rapporto - Esclusione - Obbligo del datore di [...]

Cass. n. 21406 del 2006 -Prova presuntiva del danno da demansionamento per ampiezza divario tra mansioni

Prova presuntiva del danno risarcibile da demansionamento, fondata sull’ampiezza del divario fra mansioni pregresse e quelle dequalificanti successivamente assegnate   Cass., sez. lav., 5 ottobre 2006 n. 21406 – Pres. Ravagnani – Est. Di Cerbo – Bellagamba Sergio (avv. Pellittieri) c. Rai Radiotelevisione Italiana SpA (avv. Tartaglia)   Danno da demansionamento e da atteggiamento ingiurioso ed aggressivo dei colleghi di lavoro – Natura contrattuale, per [...]

Obbligo di ricollocazione in altre mansioni del lavoratore colpito da sopravvenuta inidoneit�

Obbligo di ricollocazione in altre mansioni del lavoratore colpito da sopravvenuta inidoneit�     1. Premessa 2. Il vecchio orientamento assertore del libero recesso ex art. 1464 c.c. 3. Il nuovo orientamento delle sezioni unite civili della Cassazione affermato con la sentenza n. 7755 del 7 agosto 1998, preceduto dalle sentenze nn. 5961 e 7908 del 1997 della sezione lavoro 4. Le fattispecie esaminate dal nuovo orientamento ed i conseguenti principi asseriti 5. [...]

Asserita assegnazione tardiva di un ex responsabile del Servizio dei Personale, volontariamente rinunciatario all'incarico, a

Il contenzioso del lavoro nel Gruppo IMI: la dequalificazione dell’avv. Paolo Azzena   Pretura di Roma - 8 maggio 1995 - Est.  Foscolo - Azzena (avv.  Hernandez) c. IMI S.p.A. (avv.  Scognamiglio).     Non sussiste violazione del principio dell'equivalenza fra le mansioni, di cui all'art. 2103 c. c., nel caso in cui ad un dirigente - quantunque rimasto per un consistente lasso di tempo in posizione di disponibilità per reperimento di nuova responsabilità [...]

Dequalificazione in presenza di mansioni decisamente inferiori - Cass. n. 4000/2008

Dequalificazione in presenza di mansioni "decisamente" inferiori - quelle diverse possono arricchire il patrimonio professionale   Cass. sez. lav., 18 febbraio 2008, n. 4000 – Pres.  De Luca – Rel.  Di Nubila - Pm Riello (concl. diff.) – Ricorrente: A. Spa – Controricorrente: I. ed altri   Spostamento in azienda in crisi da mansioni di guardia giurata ad operaio di produzione – Non concretizza necessariamente dequalificazione - Essa sussiste, invece, [...]

Obbligo datoriale di sottrazione del lavoratore da mansioni pregiudizievoli per la salute

Inosservanza dell'obbligo datoriale di sottrazione del lavoratore da mansioni pregiudizievoli per la salute, illegittimità del licenziamento per superamento del comporto e reato di lesioni colpose   Sommario: 1.L'orientamento in tema di repêchage del lavoratore divenuto inabile alle mansioni asserito da Cass. sez. un. 7 agosto 1998, n. 7755 2.L'orientamento in ordine al dovere datoriale di sottrarre il lavoratore da mansioni pregiudizievoli per lo  stato di [...]

Mancata assegnazione di mansioni

Mancata assegnazione di mansioni e lesione della professionalità   Tribunale di Roma, 28 febbraio 1990 - Pres. Iacuzio - Est.  Pivetti - Rai S.p.a. (avv.  De Stefano) c. Pirarba (avv.  D'Amati).   Mancata assegnazione di mansioni - Illegittimità - Conseguenze - Fattispecie.   L'illegittima condotta del datore di lavoro, consistente nel retribuire il dipendente non assegnandogli alcuna mansione, autorizza il giudice ad ordinargli di assegnare al dipendente [...]

Mansioni, demansionamenti, trasferimenti e mobbing - Relazione CSM - M.Casola

Controversie di lavoro ed onere della prova Roma, 25-27 giugno 2007 MARIA CASOLA    Sommario 1. La necessaria ricerca di regole generali 2. Il demansionamento 3. La promozione automatica 4. Trasferimenti 5. Il mobbing 6. Il risarcimento del danno [1]“Già in sede di fondazione del diritto del lavoro quale disciplina distinta dal diritto civile, or è circa un secolo, venne l’appello a non isolare i relativi problemi dai principi generali del diritto delle [...]

&id=HPN_'Compito+in+classe'+e+'Giustizia'_" alt="" style="display:none;"/> ?>