'Contestazione giovanile' e 'Giustizia'

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Christina (given name)
In rilievo

Christina (given name)

La scheda:

Gilet gialli:proteste contro polizia

Gilet gialli:proteste contro polizia

(ANSA) – PARIGI, 17 GEN – Jacques Toubon, il cosiddetto ‘Défenseur des droits’ – un’autorità giuridica indipendente che in Francia veglia al rispetto dei principi fondamentali – chiede di sospendere l’uso degli LBD, le armi non letali date in uso alla polizia francese, dopo le polemiche sui feriti a margine delle proteste dei gilet gialli. “Annulliamo il rischio esistente di pericolosità di queste armi sospendendo il loro utilizzo”, ha [...]

Sicurezza:Sala,no a eccessiva indulgenza

Sicurezza:Sala,no a eccessiva indulgenza

(ANSA) – MILANO, 12 GEN – L’annuale commemorazione per la morte di Nicolò Savarino, l’agente di Polizia Locale travolto e ucciso da due nomadi a bordo di un Suv in fuga il 12 gennaio del 2012 (poi arrestati), è stata l’occasione per tornare sulle polemiche suscitate da una vicenda processuale “che lascia francamente sbigottiti i cittadini”, come ha detto il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, nel suo discorso pubblico nei giardini che oggi portano [...]

Tagli e dubbi su Cassa integrazione: protesta delle guardie giurate della GGS

Tagli e dubbi su Cassa integrazione: protesta delle guardie giurate della GGS

Cronaca 11 gennaio 2019 Tagli e dubbi su Cassa integrazione: protesta delle guardie giurate della GGS LECCE- Sono 34 i padri di famiglia licenziati e che ad oggi sono ancora in attesa di risposte da parte dell’azienda in merito alla cassa integrazione. Si tratta delle guardie giurate della GGS che in mattinata hanno protestato ai piedi della Prefettura per sollecitare un intervento, ma soprattutto per avere risposte sul loro [...]

Gilet gialli: si teme protesta più forte

Gilet gialli: si teme protesta più forte

(ANSA) – PARIGI, 11 GEN – “Pensiamo che la mobilitazione sarà più forte rispetto a sabato scorso e che il comportamento dei gruppi presenti verrà segnato da un maggiore radicalismo, una maggiore tentazione di violenze”: lo ha detto il prefetto di Parigi, Michel Delpuech, intervistato da CNews in merito al nono atto della mobilitazione nazionale dei Gilet Gialli in programma domani in Francia. “Di settimana in settimana osserviamo una deriva verso [...]

Proteste in Sudan per dimissioni Bashir

Proteste in Sudan per dimissioni Bashir

(ANSA) – IL CAIRO, 4 GEN – La polizia sudanese ha dovuto oggi far ricorso ai gas lacrimogeni per disperdere migliaia di dimostranti che a Khartoum protestavano contro il presidente Omar al Bashir. La protesta ha avuto luogo in otto diversi distretti della capitale, e anche nella città genella di Omdurma, dove i sostenitori del leader dell’opposizione Sadeq al Mahdi sono scesi in strada dopo la preghiera del venerdì. Proteste si sono svolte anche nella [...]

Proteste e scontri in Tunisia, diversi arresti

Proteste e scontri in Tunisia, diversi arresti

Proteste e scontri in Tunisia contro il carovita e la marginalizzazione delle regioni dell’interno del Paese. Cinque arresti a Tebourba (governatorato de la Manouba) e 13 fermi a Kasserine, dove i dimostranti hanno lanciato pietre e bottiglie molotov contro la sede del distretto di polizia locale e costretto le forze dell’ordine ad usare gas lacrimogeni per disperdere i facinorosi. Tra gli slogan i manifestanti hanno urlato “basta!” e “il popolo vuole la [...]

Iran, 38mo giorno di proteste

Iran, 38mo giorno di proteste

(ANSA) – TEHERAN, 17 DIC – Continua la protesta dei lavoratori del gruppo siderurgico Ahvaz, senza stipendio da diversi mesi, giunta ormai al trentottesimo giorno. Ieri sera ad Ahvaz, nella provincia del Khuzestan, sono stati arrestati 15 manifestanti e oggi gruppi di manifestanti hanno cercato di raggiungere la residenza del leader della preghiera del Venerdì della provincia per chiederne la liberazione, ma sono stati intercettati dalla polizia. I lavoratori [...]

Usa, proteste contro centri di detenzione per i bambini migranti

Usa, proteste contro centri di detenzione per i bambini migranti

Milano (askanews) - Il volto di Jakelin Caal è diventato il simbolo delle proteste negli Stati Uniti contro i centri in cui vengono trattenuti i migranti. La bambina, fermata mentre attraversava il confine dal Messico col padre, è morta per disidratazione mentre era già in custodia del governo americano. Altre migliaia di bambini sono detenuti nei centri, separati dai genitori. Qui siamo a Tornillo, Texas, dove un gruppo di manifestanti ha protestato di [...]

Parigi, atto quinto di gilet gialli: proteste agli Champs Elyseés

Parigi, atto quinto di gilet gialli: proteste agli Champs Elyseés

Roma, (askanews) - A Parigi va in scena "l'atto quinto" dei gilet gialli, agli Champs Elyseés. Le autorità sperano che la manifestazione si svolga in modo pacifico dopo le concessioni del presidente Emmanuel Macron in materia di potere di acquisto. Nella capitale francese sono tuttavia schierati 8mila agenti in assetto antisommossa, appoggiati da quattordici mezzi blindati della gendarmeria; in tutto il Paese sono stati mobilitati 69mila poliziotti contro gli [...]

Ladro arrestato, la protesta: "La mattina dopo era già allo stesso supermercato"

Ladro arrestato, la protesta: "La mattina dopo era già allo stesso supermercato"

Cronaca 10 dicembre 2018 Ladro arrestato, la protesta: "La mattina dopo era già allo stesso supermercato" "Com’è possibile che un ladro colto con le mani nel sacco sia stato ritrovato libero di circolare in strada e minacciare il personale dello stesso negozio dove aveva tentato il furto?”, dice l'Ugl "Complimentandomi con le guardie giurate, che grazie al rapidissimo intervento hanno sventato l’ennesimo furto in città, sottolineando la perfetta [...]

Parigi blindata per la nuova protesta dei gilet gialli

Parigi blindata per la nuova protesta dei gilet gialli

Parigi, (askanews) - La Torre Eiffel, il museo del Louvre e decine di negozi sugli Champs-Elysees sono pronti a chiudere, in vista di possibili disordini e violenze durante le nuove proteste annunciate dai gilet gialli per l'8 dicembre a Parigi e in tutta la Francia. Dopo le rivolte degli studenti dei licei francesi contro la riforma della scuola, con scontri e arresti in diverse città, il governo francese, nel suo periodo più nero della presidenza di Emmanuel [...]

Rieti, si teme licenziamento di due vigilantes: protesta davanti al tribunale dei sindacati

Rieti, si teme licenziamento di due vigilantes: protesta davanti al tribunale dei sindacati

Cronaca 05 dicembre 2018 Rieti, si teme licenziamento di due vigilantes: protesta davanti al tribunale dei sindacati RIETI - Protesta in corso davanti al tribunale dei sindacati Filcams-Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs per chiedere l'assunzione da parte della Cosmopol di due vigilantes che prestavano servizio per la precedente società titolare dei servizi di vigilanza del Palazzo di giustizia e non riassorbito dalla nuova agenzia. Dopo una serie di incontri [...]

Nero ucciso per errore dalla polizia, proteste in Alabama

Nero ucciso per errore dalla polizia, proteste in Alabama

Manifestazioni di protesta contro la polizia a Hoover, in Alabama, dove un agente ha ucciso un ragazzo afroamericano 21enne per errore: credeva fosse stato lui, Emantic Fitzegarld Bradford Jr., a sparare e ferire due persone in un centro commerciale nel giorno del Black Friday. Ma si è sbagliato perché ad aprire il fuoco non era stato Bradford, nonostante fosse armato. L’ammissione dell’errore da parte della polizia è arrivata quasi 24 ore dopo [...]

Usa: nero ucciso per errore, proteste

Usa: nero ucciso per errore, proteste

(ANSA) – NEW YORK, 24 NOV – Manifestazioni di protesta contro la polizia a Hoover, in Alabama, dove un agente ha ucciso un ragazzo afroamericano 21enne per errore: credeva fosse stato lui, Emantic Fitzegarld Bradford Jr., a sparare e ferire due persone in un centro commerciale nel giorno del Black Friday. Ma si è sbagliato perché ad aprire il fuoco non era stato Bradford, nonostante fosse armato. L’ammissione dell’errore da parte della polizia è [...]

Proteste e scontri a Parigi, devastati gli Champs-Elysees

Proteste e scontri a Parigi, devastati gli Champs-Elysees

Dopo quasi 8 ore di guerriglia nel centro di Parigi, gli Champs-Elysees sono stati evacuati e c’è un graduale ritorno alla calma: lo ha annunciato poco dopo le 18 la portavoce della prefettura, Johanna Primevert. Il bilancio parla di 20 feriti fra i manifestanti, il più grave di quali è rimasto gravemente colpito a una mano, 4 fra i poliziotti. I fermi sugli Champs-Elysees sono stati 34. Diversi manifestanti in gilet giallo erano riusciti ad arrivare nella [...]

Gilet gialli, 77% francesi per protesta

Gilet gialli, 77% francesi per protesta

(ANSA) – PARIGI, 23 NOV – Quasi 8 francesi su 10, il 77%, ritengono che l’appello a bloccare Parigi domani lanciato dal movimento dei gilet-gialli sia “legittimo”: è quanto rivela un sondaggio realizzato dall’Istituto Odoxa per Le Figaro e France Info. Si tratta di 3 punti percentuali in piu’ rispetto alla prima mobilitazione di sabato scorso. Intanto, la leader del Rassmeblement National, Marine Le Pen, suggerisce su Twitter che il movimento in [...]

La protesta gialla condanna Macron

La protesta gialla condanna Macron

Non si ferma in Francia la protesta dei gilet gialli.

Asia Bibi: terzo giorno di proteste

Asia Bibi: terzo giorno di proteste

(ANSA) – ISLAMABAD, 2 NOV – Non si placa l’ondata di proteste che da tre giorni stanno quasi paralizzando numerose città del Pakistan in seguito all’assoluzione della donna cristiana Asia Bibi da parte della Corte Suprema, che il 31 ottobre l’ha scagionata dall’accusa di blasfemia per cui era stata condannata a morte. Il rilascio della donna non è peraltro ancora avvenuto, e sembra essere stato ritardato proprio a causa delle proteste. Oggi le [...]

Fazioni palestinesi, stop a proteste

Fazioni palestinesi, stop a proteste

(ANSAmed) – TEL AVIV, 1 NOV – Le fazioni palestinesi a Gaza hanno concordato di mettere fine alle manifestazioni violente lungo il confine con Israele e di fermare il lancio di palloni incendiari. Lo riferiscono i media palestinesi e Haaretz cita una fonte ufficiale, anonima, di Hamas. Secondo le stesse informazioni, le fazioni hanno anche stabilito di non dare più fuoco ai copertoni e di non avvicinarsi al lato israeliano della frontiera. Nessun commento, [...]

Asia Bibi: città bloccate dalle proteste

Asia Bibi: città bloccate dalle proteste

(ANSA) – ISLAMABAD, 1 NOV – Diverse città del Pakistan sono paralizzate dalle proteste arrivate al secondo giorno dopo l’assoluzione alla cristiana Asia Bibi, scagionata ieri dall’accusa di blasfemia dalla Corte Suprema. La maggior parte delle strade sono bloccate a Karachi, il capoluogo della provincia di Sindh, mentre le attività commerciali sono ferme. Le proteste sono in corso anche in diverse città della provincia del Punjab, dove Khadim Hussain [...]

&id=HPN_'Contestazione+giovanile'+e+'Giustizia'_" alt="" style="display:none;"/> ?>