'Continente europeo' e 'Military fiat'

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Tina Cipollari
In rilievo

Tina Cipollari

La scheda:

Il Comitato dei 300: \"Distruggeremo l'Italia!\"

Il Comitato dei 300: "Distruggeremo l'Italia!"

  L'Italia è sotto il tiro di grandi poteri finanziari mondiali, che hanno deciso di ridurne drasticamente il comparto industriale per trasformarla in un Paese arretrato di tipo feudale. A rivelare questa congiura, che casualmente coincide con l'attuale recessione, è il libro "The Conspirator's Hierarchy: The Committee of 300" del dottor John Coleman ("La gerarchia del cospiratore: Il Comitato dei 300"), pubblicato in inglese dalla World Int. Review di Las [...]

Fiat Accordo Mirafiori, Fassino

Se sei interessato  a ricevere la selezione "giornaliera"di articoli invia la tua richiesta a "reterache@alice.it" Piero Fassino: «Firmerei l'accordo» Vendola: Fiat nega democrazia ''Se fossi un lavoratore della Fiat voterei si' all'accordo, tuttavia l'azienda deve avvertire la responsabilita' di compiere atti per favorire un clima piu' disteso''. Lo dice Piero Fassino, che oggi ha partecipato alla riunione congiunta delle segreterie piemontese e torinese del Pd [...]

Olivetti, l’utopia felice del capitalismo dal volto umano

Olivetti, l’utopia felice del capitalismo dal volto umano

http://www.libreidee.org/2010/12/olivetti-lutopia-felice-del-capitalismo-dal-volto-umano/?utm_source=feedburner&utm_medium=feed&utm_campaign=Feed%3A+libreidee%2FyDHz+%28LIBRE+-+associazione+di+idee%29 Olivetti, l’utopia felice del capitalismo dal volto umano «Le cose nuove si fanno solo con i giovani. Solo i giovani ci si buttano dentro con entusiasmo, e collaborano in armonia senza personalismi e senza gli ostacoli derivanti da una mentalità consuetudinaria». [...]

Eugenio Orso,CONFLITTI E STRATEGIE, un blog filocapitalista mascherato

Eugenio Orso,CONFLITTI E STRATEGIE, un blog filocapitalista mascherato

(DA COMUNISMOECOMUNITA')   Conflitti e Strategie: un blog filocapitalista mascherato dic 24th, 2010 | Di Eugenio Orso di Eugenio Orso Questo intervento mi attirerà sicuramente alcuni strali, ma non importa, certe cose si devono dire chiaramente e certi alternativi posticci devono essere smascherati una volta e per tutte. Qual è la situazione in Italia dell’informazione cosiddetta alternativa, fuori dei circuiti ufficiali, che opera attraverso internet e [...]

Conflitti e Strategie: un blog filocapitalista mascherato di Eugenio Orso

Questo intervento mi attirerà sicuramente alcuni strali, ma non importa, certe cose si devono dire chiaramente e certi alternativi posticci devono essere smascherati una volta e per tutte. Qual è la situazione in Italia dell’informazione cosiddetta alternativa, fuori dei circuiti ufficiali, che opera attraverso internet e potenzialmente può raggiungere chiunque? Non è certo rosea, si potrebbe rispondere, ma qualcosa pur sempre esiste: ci sono siti che fanno [...]

Come si arriverà al giorno ... di Paolo Barnard [da ComeDonChisciotte]

Presento un elaborato dai contenuti molto crudi, persino drammatici, dell’ex giornalista di Report Paolo Barnard, pubblicato di recente da ComeDonChisciotte. A seguire un mio commento critico.       COME SI ARRIVERA’ AL GIORNO... DI PAOLO BARNARDpaolobarnard.info Aggionamento al Più Grande Crimine 5 Come si arriverà al giorno in cui un commando di tre persone attende Mario Draghi all’uscita della sede del Financial Times a Londra e lo ammazza con due [...]

Legislatura 16º - Aula Senato - Resoconto stenografico della seduta n. 472 del 13/12/2010

RESOCONTO SOMMARIO Presidenza del presidente SCHIFANI   La seduta inizia alle ore 9,01. Il Senato approva il processo verbale della seduta antimeridiana del 7 dicembre.   Comunicazioni della Presidenza   PRESIDENTE. L'elenco dei senatori in congedo e assenti per incarico ricevuto dal Senato nonché ulteriori comunicazioni all'Assemblea saranno pubblicati nell'allegato B ai Resoconti della seduta.   Comunicazioni del Presidente del Consiglio dei ministri e [...]

1970. LA RIVOLTA DI REGGIO CALABRIA CONTRO LO STATO STRANIERO

1970. LA RIVOLTA DI REGGIO CALABRIA CONTRO LO STATO STRANIERO

1970. LA RIVOLTA DI REGGIO CALABRIA CONTRO LO STATO STRANIERO di Nicola Zitara Prima che vedessi con i miei stessi occhi, avevo immaginato la Rivolta di Reggio come uno di quei fatti insignificanti che la stampa afferra e gonfia, per attrarre lettori e inserzionisti pubblicitari. Il Sud era morto a ogni forma di risentimento. Le offese che la patria italiana ci aveva inferto e ci infliggeva colavano lungo le nostre facce di bronzo lasciandole completamente [...]

«Selezione sugli incentivi e l'energia deve costare meno», Canone Rai obbligatorio

«Selezione sugli incentivi e l'energia deve costare meno», Canone Rai obbligatorio

L'intervista- Il ministro per lo Sviluppo. Romani: canone Rai obbligatorio per chi paga una bolletta elettricaROMA - Tra i vari provvedimenti che il ministro dello Sviluppo economico, Paolo Romani, annuncia in questa intervista c'è anche la riforma del canone Rai: «A tutti i titolari di un contratto di fornitura di elettricità, siano essi famiglie o pubblici esercizi o professionisti, verrà chiesto di pagare il canone, perché, ragionevolmente, se uno ha [...]

Rivolta delle élites e disfacimento del capitalismo di Preve e Tedeschi

Pubblico questa interessante intervista dell'amico Luigi Tedeschi al mio Maestro ed amico Costanzo Preve comparsa sul periodico di cultura, attualità e informazione Italicum . Costanzo risponde a quattro domande molto articolate e ben impostate di Luigi e relative alla situazione sociale e politica in cui viviamo. Il punto di partenza è la rivolta elitistica degli ultimi decenni del Novecento, preconizzata dal grande sociologo [...]

nl de "GLI ITALIANI"

nl de "GLI ITALIANI"

GLI ITALIANI DELLA SETTIMANA IN FORMATO PDF http://www.gliitaliani.it/2010/10/manipolazione-di-fine-impero-gli-italiani-della-settimana-pdf-e-issuu/ 0 La mafia che si nasconde Ecco i 4 latitanti più pericolosi ancora a piede libero. Al vertice della lista resta boss dei boss Matteo Messina Denaro Da sabato sera il boss Gerlandino Messina non farà più parte dell`elenco dei 30 latitanti più pericolosi d`Italia, la lista, stilata dal ministero degli Interni, che [...]

Scritte minacciose contro Marchionne. Si sospetta degli operai della Fiat. Le consonanti erano scritte su un muro in Italia e le vocali su un muro in Polonia.

Scritte minacciose contro Marchionne. Si sospetta degli operai della Fiat. Le consonanti erano scritte su un muro in Italia e le vocali su un muro in Polonia.

Ho come l’impressione che ci stiamo abituando e questo, forse, è l’aspetto peggiore, alla criminalizzazione del dissenso. Ben prima del nostro episodio della contestazione a Schifani, ormai citato quotidianamente come se fosse l’inizio di chissà quale drammatica e violenta espressione di quell’indignazione troppo spesso criminalizzata, centinaia di episodi e di contestazioni pacifiche, come i colorati cortei studenteschi, venivano spesso raccontati [...]

Antonelle Doria, Riflessioni  sulla morte dei tre segretari del Pci

Antonelle Doria, Riflessioni sulla morte dei tre segretari del Pci

Data: 16 settembre 2010 12:17: Oggetto: I: Riflessioni sulla morte dei tre segretari del PCI e la situazione attuale è un po' lungo, ma serve a rinforzare la memoria! A. ---------- Messaggio inoltrato ---------- Da: giovanepravda Date: 16 settembre 2010 09:47 Oggetto: Riflessioni sulla morte dei tre segretari del PCI e la situazione attuale A: Lista seminari 2009 http://iskra.myblog.it/ 15/09/2010 Riflessioni sulla morte dei tre segretari del PCI e la situazione [...]

Riflessioni sulla morte dei tre segretari del PCI e la situazione attuale

Riflessioni sulla morte dei tre segretari del PCI e la situazione attuale

elaborazione MOWAdi Andrea MontellaIl decennio 1973-1984, caratterizzato dal golpe in Cile e dall’assassinio di Allende, dal golpe in Argentina, dall’uccisione di Aldo Moro (1978) e dalla morte di Enrico Berlinguer (1984), ha rappresentato anni fondamentali per la storia italiana e internazionale, decisivi all’interno di un processo di ristrutturazione del sistema economico e politico a livello globale, che ha visto tra gli obiettivi principali dei poteri [...]

Il dumping sociale da privilegio di imprenditori e della Fiat a politica dello Stato.

Il dumping sociale da privilegio di imprenditori e della Fiat a politica dello Stato.

  foto MOWA di Angelo Ruggeri   Il vero obbiettivo dell'idea di Tremonti non è "distrarre" ma è abolire la programmazione economica democratica sancita dall'art 41, La Cina è vicina o, meglio, l’Italia cerca di "avvicinarsi". Qualche anno fa, erano le "tigri asiatiche". Ora è la Cina il riferimento per riscrivere l’art.41 C. e i rapporti economici e di lavoro esplicitati dal "caso" Pomigliano. Oltre alla "competitività", la parola chiave è: "dumping [...]

IORIO: I GIOVANI SOCIALISTI SEMPRE DALLA STESSA PARTE

  Oggi i Giovani Socialisti hanno ribadito la propria sensibilità verso tematiche quali il lavoro e la legalità." Questo è il commento rilasciato da Luigi Iorio, segretario nazionale della FGS, e promotore del sit-in."La legge e' uguale per tutti, Fiat compresa": cosi' Marco Di Lello, coordinatore della segreteria nazionale del Partito Socialista durante il sit in promosso dalla Federazione dei giovani socialisti innanzi lo stabilimento Sata di Melfi.La [...]

P.L.Camagni, Il modello Germania, la Fiat e il nuovo patto  sociale

P.L.Camagni, Il modello Germania, la Fiat e il nuovo patto sociale

da facebook ll modello Germania, la FIAT e il nuovo patto sociale. pubblicata da Pier Luigi Camagni il giorno venerdì 27 agosto 2010  Marchionne dice che occorre un nuovo patto sociale, che occorre dire basta alla lotta operai-padrone. Premesso che la "lotta" - e lo dice principalmente l'indice di diseguaglianza dei redditi (indice di Gini), per cui l'Italia è ormai al secondo posto, dietro solo agli USA e avendo superato il Regno Unito, nei paesi dell'area [...]

Riprendere il cammino dell’alternativa (senza aspettare Fini)

Riprendere il cammino dell’alternativa (senza aspettare Fini)

Dopo le ultime elezioni politiche, Silvio Berlusconi disponeva della maggioranza più ampia che si fosse mai vista in Parlamento nella storia della Repubblica, e poteva perciò contare sul governo sulla carta più solido tra tutti i paesi europei. Solo due anni dopo, il voto sulla mozione di sfiducia a Caliendo ha dimostrato che oggi, senza i finiani, il Governo non dispone più di una maggioranza alla Camera. Si tratta, comunque si voglia leggere la vicenda del [...]

R.Meroni: Il Cipputi va in Serbia

R.Meroni: Il Cipputi va in Serbia

Diamo ancora una volta uno spazio partecipativo all'amico Renato questa volta un tema nazionale e molto attuale. Buona lettura, Giorgio. Pare che il nuovo sogno americano oggi si chiami Serbia, la Fiat de localizza la produzione della nuova monovolume e va in Serbia, la Omsa di Faenza chiude baracca e burattini delocalizza e va in Serbia. Pare che la vi trovino il nuovo eldorado, dopo la Cina, i Paesi Asiatici, quelli Sudamericani, oggi si va un po' più vicini [...]

COSA SUCCEDE A POMIGLIANO?

Dopo tutto il can-can che si è vissuto circa un mesetto fa, la situazione dello stabilimento FIAT di Pomigliano è piombata in un silenzio addirittura assordante. Vediamo allora cosa sta bollendo in pentola: mentre i sindacati favorevoli all’accordo – CISL e UIL – attendono con ansia un incontro con il management dell’azienda al fine di avere la sospirata assicurazione che “l’accordo per il trasferimento della Panda a Pomigliano si farà”, la CGIL, [...]

&id=HPN_'Continente+europeo'+e+'Military+fiat'_" alt="" style="display:none;"/> ?>