'Cristo' e 'Sacerdote'

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Francesca Cipriani
In rilievo

Francesca Cipriani

La scheda:

Di nuovo il sommo sacerdote lo interrogò e gli disse: «Sei tu il Cristo, il Figlio del Benedetto?».Gesù disse: «Io sono; e vedrete il Figlio dell'uomo, seduto alla destra della Potenza, venire sulle nuvole del cielo».Marco 14:61,62.

Di nuovo il sommo sacerdote lo interrogò e gli disse: «Sei tu il Cristo, il Figlio del Benedetto?».Gesù disse: «Io sono; e vedrete il Figlio dell'uomo, seduto alla destra della Potenza, venire sulle nuvole del cielo».Marco 14:61,62.

5 per mille all'Istituto di Cristo Re Sommo Sacerdote

5 per mille all'Istituto di Cristo Re Sommo Sacerdote

Cari amici, mi permettio di rivolgermi a voi per domandare il vostro sostegno alle attività apostoliche e formative dell’Istituto di Cristo Re Sommo Sacerdote. Non beneficiando di sovvenzioni né della Chiesa né dello Stato, l’Istituto vive soltanto di carità. Quindi in questo periodo visto che si stanno preparando le dichiarazioni dei redditi vi chiediamo di devolvere il 5 per mille all’Istituto utilizzando questo codice fiscale 04690330487, sarebbe un [...]

TRAMITE UN SACERDOTE LA MADONNA DICE...

ATTUALISSIMO! Tramite un Sacerdote la Madonna dice... L'Angelo della Morte in San Pietro in Vincoli, a Roma - Emblematico no? Il Giorno del Grande Combattimento È il trionfo delle tenebre. Dal falso vicario di mio Figlio è infine arrivata l'autorizzazione, se non l'ingiunzione di gettare in pasto ai peccatori pubblici, induriti e ostinati, il Suo preziosissimo Corpo, che io gli ho fornito dalla mia stessa purissima sostanza, unito in modo indissolubile alla [...]

Il fondamento essenziale , per divenire sacerdote!!!!

La lavanda dei piedi … un investitura un fondamento!- Come un sacerdote riceve il potere divino! Giovanni 13,1-20   Gli rispose Gesù: «Se non ti laverò, non avrai parte con me».    Intanto la parola lavare indica il rendere pulito, eliminare lo sporco, cioè rendere bianco, eliminare il peccato,  rendere puro …. Il senso del lavare, indica il rendere puro. Poi dice “non avrai parte di me” significa che non può diventare partecipe della sua [...]

EREDI E COEREDI DI CRISTO E SUOI SACERDOTI.

E avranno una EREDITA': IO SARO' LA LORO EREDITA'; e voi non darete loro alcun possesso in Israele: Io sono il loro possesso.Avete ricevuto lo spirito d'adozione, per il quale gridiamo: Abba! Padre!Lo Spirito stesso attesta insieme col nostro spirito, che siamo figliuoli di Dio;e se siamo figliuoli,SIAMO ANCHE EREDI; EREDI DI DIO E COEREDI DI CRISTO. Ma voi siete una generazione eletta, UN REAL SACERDOZIO, una gente santa, un popolo che Dio s'è acquistato, [...]

SACERDOTI DI CRISTO A SERVIZIO DEI FRATELLI

Come Chiesa universale e in particolare come Chiesa veronese, ringraziamo il Signore per aver chiamato al Sacramento del Presbiterato , sei giovani: DON LUCA ALBERTINI, di Belfiore DON ZENO CARRA, di Poiano DON MANUEL MAGALINI, di Pradelle di N.R. DON THI NGUYEN AHN, dal Vietnam DON ALESSANDRO TURRINA, di Rizza DON MATTEO ZANDONA’, di Vestenanova   Anche a voi, cari Diaconi, e domani Presbiteri, il nostro GRAZIE per aver detto SI. Noi vi siamo vicini con [...]

Tragedia per la Chiesa: il sacramento della confessione dimenticato

Tragedia per la Chiesa: il sacramento della confessione dimenticato

2 Alle porte di Damasco, un piccolo uomo sofferente, san Paolo, cade a terra accecato. Nella seconda Lettera ai Corinzi, egli stesso ci dice l’impressione che faceva la sua persona ai suoi avversari: era fisicamente debole e incapace di parlare (cfr. 2Cor 10, 10). Alle città dell’Asia Minore e dell’Europa è però attraverso questo piccolo uomo sofferente che, negli anni successivi, verrà annunciato il Vangelo. Le meraviglie di Dio non accadono mai sotto i [...]

Cristo in persona

(ss.mo Corpo e Sangue di Cristo - C) 6 giugnoNella seconda lettura san Paolo dice che ha ricevuto dal Signore quello che a sua volta ha trasmesso e poi riporta le parole della Consacrazione. Sono quelle che ancora adesso usiamo nel Rito della Messa. Quando parla di "aver ricevuto", san Paolo dimostra di essere un vero Apostolo, ossia depositario della Tradizione da parte del Signore Gesù. È stato Gesù stesso, non sappiamo come, a rivelargli il mistero [...]

Due versioni sul celibato

Il celibato sacerdotale è un bene prezioso a cui la Chiesa cattolica non rinuncerà mai. Difficile, forse, da capire in una società come quella attuale sempre più dominata da consumismo, modelli edonistici, sfruttamento del sesso. Ma la Chiesa sa che col vincolo della castità, liberamente accettato e coltivato, i suoi sacerdoti sono più liberi di esercitare il loro ministero avendo come modello esclusivo e irrinunciabile Gesù Cristo». (...) "La Chiesa sa che [...]

I sacerdoti annuncino Cristo nel continente digitale dando un’anima al web: così il Papa nel Messaggio per la Giornata mondiale delle comunicazioni sociali

I sacerdoti annuncino Cristo nel continente digitale dando un’anima al web: così il Papa nel Messaggio per la Giornata mondiale delle comunicazioni sociali

http://www.radiovaticana.org/it1/Articolo.asp?c=351458 Un appello forte ai sacerdoti perché annuncino il Vangelo anche nel continente digitale: lo lancia il Papa nel Messaggio per la 44.ma Giornata mondiale delle comunicazioni sociali che si svolgerà domenica 16 maggio sul tema “Il sacerdote e la pastorale nel mondo digitale: i nuovi media al servizio della Parola”. Il documento è stato presentato stamani nella Sala Stampa vaticana alla vigilia della memoria [...]

Fedeltà di Cristo, fedeltà del sacerdote

Fedeltà di Cristo, fedeltà del sacerdote

  Grazie Santità per avere indetto un anno sacerdotale, un tempo che ricordando il Santo Curato d’Ars, permette a tutti i presbiteri di ritrovare l’incandescenza della loro donazione a Dio, e alla comunità dei credenti di riflettere, pregare, dialogare, apprezzare e condividere con i presbiteri il dono del ministero sacerdotale che hai donato alla Chiesa e al mondo. È un tempo in cui possiamo dar voce ad alcuni sentimenti e sensazioni che come preti stiamo [...]

I sacerdoti sono come gli sribi e i farisei?

Ma voi non vi fate chiamare rabbi, poiché uno solo è fra voi il Maestro e tutti voi siete fratelli. Nessuno chiamerete sulla terra vostro padre, poiché uno solo è il vostro Padre, quello celeste. Non vi farete chiamare precettori, poiché uno solo è il vostro precettore, il Cristo.             Chi è maggiore tra voi sarà il vostro servitore. Chi si esalterà sarà umiliato, e chi si umilierà sarà esaltato. Vangelo secondo Matteo 23; 8—12 [...]

&id=HPN_'Cristo'+e+'Sacerdote'_" alt="" style="display:none;"/> ?>