'Danni' e 'Ricorso'

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Cristina Parodi
In rilievo

Cristina Parodi

La scheda:

deleted

deleted

“DOTTRINA CUCCARO”: L’ENNESIMA VESSAZIONE AI DANNI DEI PIGNATARESI – NELLA LETTERA-ULTIMATUM SUI “LIVELLI” NON È INDICATO IL GIUDICE COMPETENTE AL QUALE I CITTADINI POSSANO PRESENTARE RICORSO – TIENE BANCO LA SOTTOVALUTAZIONE DELL’ALLARME MAFIA E CAMORRA

PIGNATARO MAGGIORE – Si allunga l’elenco delle vessazioni messe in atto dall’Amministrazione comunale guidata dal sindaco (per fortuna uscente) Raimondo Cuccaro ai danni dei cittadini di Pignataro Maggiore. In questi giorni le persone che hanno ricevuto a mezzo lettera l’ultimatum del dirigente dell’Ufficio tecnico comunale, ingegnere Antonio Manzella, in materia di “livelli” (terreni soggetti a canoni di natura enfiteutica) stanno affrontando con i [...]

Lipari, i 7 vigili del fuoco "esclusi" dovranno essere assunti. Lo ha confermato il Cga che ha respinto il ricorso del ministero degli interni. Saranno richiesti danni per un milione di euro

Lipari, i 7 vigili del fuoco "esclusi" dovranno essere assunti. Lo ha confermato il Cga che ha respinto il ricorso del ministero degli interni. Saranno richiesti danni per un milione di euro

Lipari - Sette vigili del fuoco (nella foto Davide Favaloro con l'avvocato Vincenzo La Cava) eoliani dovranno essere assunti. Lo ha confermato il consiglio di giustizia amministrativa di Palermo che ha respinto il ricorso presentato dal ministero degli interni dopo la sentenza del tar di Catania. Nel concorso che era stato indetto invece erano stati esclusi. Il cga ha confermato in toto la sentenza del tar. I sette vigili che sono stati rappresentati dall'avvocato [...]

ANTENNE DI TELEFONIA NUOVO CAPITOLO DEL MANUALE DELLE GIOVANI MARMOTTE

ANTENNE DI TELEFONIA NUOVO CAPITOLO DEL MANUALE DELLE GIOVANI MARMOTTE

Quando non si hanno cose sensate da dire si fa più bella figura a rimanere in silenzio, ma purtroppo non tutti sono soliti applicare questa elementare regola. Infatti l’intervento del Consigliere Urbanetti riferito al Consiglio Comunale aperto sulle antenne di telefonia ha dell’incredibile, non solo si tenta di stravolgere completamente la realtà dei fatti, ma addirittura si accusa il Presidente del Consiglio Comunale Dott. Granatelli di non aver svolto il [...]

Berlusconi contro Santoro «Questo obbrobrio va punito»

Berlusconi contro Santoro «Questo obbrobrio va punito»

Il premier: «Trasmissioni inaccettabili». Ma l'Agcom multa Tg1 e Tg5 per «squilibrio tra Pdl e Pd» ROMA — A notte fonda, da Bruxelles Silvio Berlusconi torna a parlare di Santoro: «L'Agcom dovrebbe impegnare le sue forze per sanzionare alcune trasmissioni che sono un obbrobrio incivile e barbaro». Parole dure per criticare insieme il conduttore e l'authority che poche ore prima aveva comminato una multa da 100 mila euro a Tg1 e Tg5 per «squilibrio [...]

«Via il crocefisso dalle scuole» Vaticano: «Sentenza miope»

«Via il crocefisso dalle scuole» Vaticano: «Sentenza miope»

  Lo ha stabilito la Corte europea dei diritti dell'uomo di Strasburgo. Accolta la richiesta di un'italiana di origine finlandese. Il governo presenta ricorso. La Cei: «Sentenza ideologica»             (Emblema) MILANO - «La presenza dei crocefissi nelle aule scolastiche costituisce «una violazione del diritto dei genitori a educare i figli secondo le loro convinzioni» e una violazione alla «libertà di religione degli alunni». Lo ha stabilito la [...]

«Via il crocefisso dalle scuole»

«Via il crocefisso dalle scuole»

Accolta la richiesta di un'italiana di origine finlandese. Il governo presenta ricorso. La Cei: «Sentenza ideologica» MILANO - «La presenza dei crocefissi nelle aule scolastiche costituisce «una violazione del diritto dei genitori a educare i figli secondo le loro convinzioni» e una violazione alla «libertà di religione degli alunni». Lo ha stabilito la Corte europea dei diritti dell'uomo di Strasburgo accogliendo il ricorso presentato da una cittadina [...]

Europa 7, la Tv che non c'è e che probabilmente non ci sarà.

Diciamoci la verità, Di Stefano di Europa 7 punta oggi solo ad un eventuale risarcimento da parte dello Stato per la pregressa (teorica) impossibilità a trasmette e quindi per il ( teorico) danno subito. E magari a rivendere a Berlusconi o a Telecom, le frequenze che gli sarebbero state assegnate. Di Stefano infatti ha fatto ricorso al Tar per vedersi riconosciuto il danno subito "ma anche" per vedersi assegnate le frequenze. ( frequenze che non gli sono state [...]

&id=HPN_'Danni'+e+'Ricorso'_" alt="" style="display:none;"/> ?>