'Decreti' e 'Cittadino'

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Christina (given name)
In rilievo

Christina (given name)

La scheda:

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

Decreto Sviluppo: antenne e ripetitori sugli edifici senza autorizzazione dei cittadini. Norma anticostituzionale? L'elettrosmog non è nocivo?

Il ministro Passera ha presentato un Decreto Sviluppo nel quale si trova traccia di un articolo che dà la possibilità a società che operano nelle telecomunicazioni di poter installare antenne di quarta generazione per la telefonia mobile (chiamate LTE) ed impianti sul tetto degli edifici senza richiedere alcuna autorizzazione al proprietario o ai condomini. Ritorno alle "antenne selvagge"? Che effetti ha sull'organismo l'elettrosmog? Norma anticostituzionale? "I [...]

Rispondi

Assosolare ha presentato il decreto Salva-DIA. In sostanza, quali sono i problemi per i cittadini?

Assosolare ha presentato il decreto Salva-DIA. In sostanza, quali sono i problemi per i cittadini? "La legge cosiddetta ‘salva-DIA’ tutela i proprietari di impianti fotovoltaici sopra ai 20 kW la cui costruzione è stata autorizzata tramite una semplice DIA. Ciò è stato possibile in alcune Regioni (ad esempio la Puglia) fino alla sentenza della Corte Costituzionale di marzo 2010, che ha affermato il principio per il quale le Regioni non possono derogare dalla [...]

Rispondi

Decreto sulla "salute dei cittadini": ci hanno fregato

Sembrava ci fossero solo benefici nel decreto sugli inquinanti nell’aria, ma l’Italia ci ha messo del suo: liberi inquinanti cancerogeni nelle città fino al 2012 L’Europa propone agli stati membri una direttiva per migliorare la salute dei cittadini e la qualità dell’aria, il Governo Italiano la recepisce, ma facendo delle modifiche di suo pugno, contro la salute stessa degli italiani. Si parlava giusto in uno scorso articolo deibenefici contenuti nel [...]

CASO CENNAME, SE VOLERE IL BENE DEI CITTADINI È UNA COLPA

CASO CENNAME, SE VOLERE IL BENE DEI CITTADINI È UNA COLPA

  Camigliano - Il decreto di rimozione del sindaco sembra la sentenza di un processo kafkiano. Uno tra i pochi amministratori degno di lodi è stato punito per non aver voluto fare entrare il suo Comune nel Consorzio Unico provinciale per i rifiuti - ennesimo emblema della spartizione partitocratica - e per aver privilegiato il bene dei suoi cittadini. Il provvedimento, per ironia della sorte, arriva a pochi giorni dalla sentenza di primo grado del processo sulla [...]

NEWS

NEWS

  Nel 2010 abruzzesi super tassati L'enorme pasticcio del decreto mille-proroghe I cittadini abruzzesi già colpiti dal sisma lo scorso anno rischiano ora di subire una stretta fiscale. I "tributi e contributi" sospesi per il periodo dicembre 2009-giugno 2010 "dovranno essere restituiti senza rateizzazione nell'anno 2010" perche' il decreto milleproroghe copre solo la sospensione relativa a dicembre 2009, mentre il semestre successivo e' sospeso da una ordinanza [...]

EX ADAMS VIA F.LLI BANDIERA, VINCONO IL COMUNE E I CITTADINI DEL RONDO’. CORRETTA APPLICAZIONE DEL DECRETO MARONI

Sesto San Giovanni - Una vittoria del Comune contro l’Associazione Accademia Club – ex Mzazeek davanti al Tar della Lombardia. Il 12 gennaio, infatti, il tribunale amministrativo ha respinto la richiesta di sospensiva dell’ordinanza del 31 luglio 2009 con la quale il Sindaco di Sesto Giorgio Oldrini disponeva la chiusura del locale di via Bandiera dopo numerosi problemi di ordine pubblico verificatisi nella zona. Il Tar, in particolare, nega l’esistenza del [...]

Venezia e gli Assassini nascosti nel buio

Venezia e gli Assassini nascosti nel buio

Vi sono a Venezia un Rio Terà (rio interrato) ed una Calle denominati " degli Assassini". Si trovano a San Marco, non molto distanti da Campo S. Angelo. L'antichissima denominazione è dovuta ai frequenti omicidi che vi si verificavano, specialmente di notte, col favore delle tenebre, Nel 1128 il Maggior Consiglio emise un decreto che vietava l'uso delle "barbe alla greca", ossia barbe posticce. La gente di malaffare usava infatti travestirsi e mascherare i propri [...]

Alcuni giorni fa, l’ASL di Messina in applicazione di un decreto assessoriale, tagliava alcuni ausili al giovane Antonino di Torretta, ammalato distrofico.

da "agrigentoweb.it" - Cittadinanzattiva, Tribunale per i Diritti del malato, aveva ricevuto varie segnalazioni di casi altrettanto gravi, come quello di Antonino. L’assessorato alla Sanità, venendo incontro alle esigenze del cittadino e di tutti coloro che si trovano nelle medesime condizioni, è intervenuto ritirando il decreto "incriminato". A tal proposito interviene il segretario regionale di Cittadinanzattiva – TDM Giuseppe Greco che dichiara: “Le [...]

NON PUO' UN SOTTOSEGRETARIO DELLO STATO ITALIANO INFANGARE UN CITTADINO ONESTO

FORSE ON. MANTOVANO NON CONOSCE LA MIA VICENDA.......... NON PUO' DIRE CHE HO UN FALLIMENTO DI 69.000,00 EURO E' LO STATO MI HA DATO 400.000EURO E BENISSIMO POSSO FARE FRONTE AL FALLIMENTO... QUESTO E' FALSO IL PAssivo DEL FALLIMENTO E' DI 1500.000EURO E ' LE 400.000 EURO CHE A VARIO TITOLO HO AVUTO DALLO STATO SONO LA QUARTA PARTE...... DALLA POLTRONA DI SOTTOSEGRETARIO DELL'INTERO NON SI PUO' DIRE COSE FALSE E PARLARE SENZA IL RISPETTO DELLA PRAVASY E SICUREZZA [...]

Intervento del Presidente del Consigliosul decreto per i cittadini-consumatori

Il Governo � chiamato a decidere per il bene e nell�interesse della collettivit�.Questo � il suo dovere, questa � la sua missione.Se il Governo si fa condizionare dalle pretese o dalle proteste di questa o quella categoria non pu� perseguire la sua missione, una missione che riguarda l�interesse collettivo.Il decreto sulle liberalizzazioni � uno dei provvedimenti di cui questo Paese ha bisogno. Se vogliamo un Paese moderno, se, pi� semplicemente, [...]

&id=HPN_'Decreti'+e+'Cittadino'_" alt="" style="display:none;"/> ?>