'Dopo guerra' e 'Paese'

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Guendalina Tavassi
In rilievo

Guendalina Tavassi

La scheda:

La Cortina di Ferro: l'Europa del dopoguerra

La Cortina di Ferro: l'Europa del dopoguerra

L'EUROPA DEL 1946 (51) LA CORTINA DI FERRO La cortina di ferro è quella linea rosa che scende dalla Finlandia (esclusa) alla Rep. Democ. Tedesca (Germania est. inclusa), Cecoslovacchia, Ungheria, Jugoslavia (esclusa), Romania, Bulgaria e Albania (anche se questo paese in campo comunista fa più riferimento alla Cina). La cortina di ferro cade nel 1989 col Muro di Berlino.  1949 - I tre settori di Berlino Ovest controllati dalle potenze vincitrici  USA, Francia e [...]

Il dopoguerra secondo confindustria di Eugenio Orso

Le fonti d'informazione come confindustria, con il suo CSC, cioè il noto centro studi del sindacato padronale, sono un po’ più attendibili di quelle governative, tutte tese, per ragioni di opportunità politica, a nascondere o a falsare una drammatica situazione sociale, occupazionale e produttiva. A quanto sembra, il CSC annuncia che la recessione è finita, ma lo fa con molte cautele, senza lasciare troppo spazio alla speranza di un miglioramento, in tempi [...]

Scelte Alimentari Dal Dopoguerra A Oggi

  I Nutrienti Piramide e Gruppi Alimentari Informazioni sugli alimenti Modello Alimentare Mediterraneo Esigenze Nutritive dell'Organismo    Umano Alimentazione nei Giovani I Consumi Energetici Calcola il tuo Indice di Massa Corporea (IMC) Gli Esami di Laboratorio Contatti     L'alimentazione degli italiani si è profondamente modificata negli ultimi decenni, vale a dire nel passaggio da un periodo in cui il nostro Paese usciva dalle gravi restrizioni della [...]

Confindustria: nel 2012 il calo dei consumi più grave del dopoguerra

Confindustria: nel 2012 il calo dei consumi più grave del dopoguerra

Giorgio Squinzi, presidente di Confindustria  Articoli correlati Confindustria: nel 2012 il calo dei consumi più gr... Peggiora la stima del Pil consumi vanno a picco Confindustria: "La crisi è come la guerra, colpite... Giovannini (Istat): "Male il Pil nel primo trimest... Crisi, il rapporto Csc di Confindustria: "La brusc... Confindustria: nel 2012 il calo dei consumi più grave del dopoguerra. Squinzi: "La ripresa è lontana" Commenta Recessione, crollo dei [...]

Piano Marshall da dopoguerra per un paese già devastato

Piano Marshall da dopoguerra per un paese già devastato

Haiti: case, strade, ospedali, almeno 4 miliardi per ripartire I grandi gruppi del credito interverranno autonomamente Tra le priorità ci sono scuole e università che hanno subito danni gravissimi PER il momento, sul tavolo ci sono 45 milioni di dollari. Nei prossimi giorni, arriveranno i 100 milioni di dollari della Banca Mondiale. Altrettanti dal Fondo monetario internazionale. L'Onu ha già raccolto impegni per 270 milioni di dollari e si prepara ad un nuovo [...]

2° DOPOGUERRA

2° DOPOGUERRA

IL DUALISMO 2° DOPOGUERRA   Con Dualismo possiamo definire una Situazione per cui un determinato stato di cose si trova ad oscillare tra due principi opposti e non riducibili ad alcuna unità . Dualismo quindi è sinonimo di antagonismo e di opposizione irriducibile. Nel campo storico una situazione del genere si è verificata nel secondo dopoguerra  sul piano politico, economico e sociale.                                       La seconda [...]

&id=HPN_'Dopo+guerra'+e+'Paese'_" alt="" style="display:none;"/> ?>