'Fiat' e 'Globalizzazione'

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Theresa May
In rilievo

Theresa May

La scheda:

deleted

deleted

Fiat, ancora trattativa in stallo su "una tantum"

Fiat, ancora trattativa in stallo su "una tantum"

Nuove difficoltà nel negoziato sul contratto Fiat: il problema riguarda la cifra dell'una tantum da dare a tutti i lavoratori, compresi i cassaintegrati, per il 2014. Secondo quanto si apprende, la richiesta di 390 euro dei sindacati è considerata irricevibile dall'azienda. La trattativa è quindi di nuovo in una fase di stallo. La discussione è cominciata martedì e il tentativo è di chiudere entro oggi, magari in nottata, la complessa trattativa che va avanti [...]

Melfi, il NO operaio all'accordo FIAT.

FIOM. I lavoratori di Melfi dicono NO all’accordo di Ufficio stampa FIOM,  20.04.2011 Fiat. Nelle assemblee di Melfi i lavoratori si esprimono condividendo la scelta di non firmare l'ipotesi di accordo del 31 marzo. La Fiom Nazionale e la Fiom Basilicata hanno diffuso oggi il seguente comunicato congiunto. “Tra martedì 19 e mercoledì 20 aprile si sono svolte le assemblee della Fiom-Cgil presso lo stabilimento Sata di Melfi per esaminare l'ipotesi d'accodo [...]

Più di un milione in sciopero:  lavoratori dei trasporti, le maestre dei nidi, gli operai della Fiat, i precari, i disoccupati..

Più di un milione in sciopero: lavoratori dei trasporti, le maestre dei nidi, gli operai della Fiat, i precari, i disoccupati..

È “la base” a chiedere un cambiamento'   Oltre un milione e 200mila lavoratori oggi hanno incrociato le braccia. In piazza a Roma, insieme a un bel pezzo di questo mondo in sciopero, centinaia di lavoratori che scioperare non possono: precari, precarizzati, ma anche senza casa, sfrattati, migranti, senza reddito. È questa “sommatoria” che compone il sindacato metropolitano, esperimento tutto “di base” che sta girando, da tempo, per le città. [...]

FIAT E RINNOVAMENTO

La FIAT vorrebbe farsi forza traino del rinnovamento, intanto sono stati aboliti i tempi della pausa pranzo, per la sostenibilità di una giornata lavorativa di ore 8 continuative. Tutti i sindacati convergono su tale necessità, tranne la FIOM, che ravvisa da tempo una perdita di credibilità di tutti i sindacati.                                             Rinaldi Angelo

Fiat, globalizzazione

Gallino: a Pomigliano i sindacati si svendono l’anima

&id=HPN_'Fiat'+e+'Globalizzazione'_" alt="" style="display:none;"/> ?>