'Figlio' e 'Banda (criminalità)'

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Cristina Parodi
In rilievo

Cristina Parodi

La scheda:

Donna Imma Polese, la figlia del Boss, apre "Il Castello delle cerimonie"

Donna Imma Polese, la figlia del Boss, apre "Il Castello delle cerimonie"

La figlia del Boss, donna Imma Polese, è l’erede morale della tradizione familiare a due passi da Napoli, all'ombra del Vesuvio. Al suo fianco, nell’organizzazione di cerimonie indimenticabili, il marito Matteo che con un’innata pazienza è il suo braccio destro nella vita e nel lavoro. Naturalmente, tenere alto il nome del Castello non sarà una missione semplice e se tra i due qualche scontro sarà inevitabile, la loro intesa si rivelerà solida garantendo [...]

Donna Imma Polese, la figlia del Boss, apre "Il Castello delle cerimonie"

Donna Imma Polese, la figlia del Boss, apre "Il Castello delle cerimonie"

La figlia del Boss, donna Imma Polese, è l’erede morale della tradizione familiare a due passi da Napoli, all'ombra del Vesuvio. Al suo fianco, nell’organizzazione di cerimonie indimenticabili, il marito Matteo che con un’innata pazienza è il suo braccio destro nella vita e nel lavoro. Naturalmente, tenere alto il nome del Castello non sarà una missione semplice e se tra i due qualche scontro sarà inevitabile, la loro intesa si rivelerà solida garantendo [...]

Elezioni comunali Napoli, Denis Verdini mette in lista il figlio di un boss: “E’ presentabile. Ognuno risponde solo per sé”

Figlio e nipote del pluripregiudicato vicino alla camorra: entrambi candidati a Napoli. Uno alla nona municipalità, l’altro direttamente al consiglio comunale. Tutti e due in lista con Ala di Denis Verdini, che alle comunali partenopee è schierato al fianco di Valeria Valente, nome scelto dal Partito democratico. La notizia pubblicata dal dorso locale di Repubblica è confermata direttamente dall’ex braccio destro di Berlusconi, oggi nel capoluogo [...]

Gigi D’Alessio, concerto sulla Terra dei Fuochi: sul palco con lui c'è la figlia del boss

Gigi D’Alessio, concerto sulla Terra dei Fuochi: sul palco con lui c'è la figlia del boss

Nuova polemica per Gigi D’Alessio: ieri, mentre portava un sorriso ai bambini del reparto di Pediatria e Neonatologia dell'ospedale Moscati di Aversa, e consegnava il primo risultato - lettini colorati - della raccolta di beneficenza legata al suo concertone del 6 settembre davanti alla Reggia di Caserta, in rete scoppiava un caso, segnalato prima dal sito «Dagospia», e poi ripreso da più parti. «Che ci faceva la figlia di un boss della camorra sul palco del [...]

Carabinieri cercano armi a casa della figlia del boss, ma fanno una scoperta "hot"

Carabinieri cercano armi a casa della figlia del boss, ma fanno una scoperta "hot"

I carabinieri cercano armi, ma trovano duemila confezioni di Viagra a casa della figlia del boss defunto. Il fatto nella periferia nord di Napoli. I militari ispezionano scrupolosamente vano dopo vano. in un sottoscala spuntano degli scatoloni uno dei quali, aperto da un lato, lascia intravedere il contenuto: pacchi da otto confezioni ognuno di “sildenafil” sandoz 50mg (l’equivalente del “viagra”). Già le prime cento e passa confezioni trovate nello [...]

Saviano: figlia del boss canta su Raidue. Il papà «ospite d'onore» in prima fila

In onda da Catanzaro alla fine del 2010. Saviano su Fb: perché la Rai onora uno degli scissionisti? L'ex direttore Liofredi replia: è una produzione esterna

'Ndrangheta: figlio del Boss a Uomini & Donne e Domenica 5

'Ndrangheta: figlio del Boss a Uomini & Donne e Domenica 5

Corteggiatore a Uomini e Donne e valletto di Barbara D'Urso a Domenica Cinque, Franco Villa non è un viso sconosciuto, visto il gran seguito di questi programmi. Suo padre è noto, invece, per motivi di natura ben diversa: Franco è il figlio del boss della 'ndrangheta lecchese, Coco Trovato, in carcere dal '92 in regime di 41 bis. Lo ha rivelato lui stesso in un'intervista televisiva ad Alfonso Signorini, che andrà in onda questa sera all'interno del nuovo [...]

CAMORRA  Blitz in un villino-bunker a Casal di Principe Arrestato Nicola Schiavone, figlio di "Sandokan"

CAMORRA Blitz in un villino-bunker a Casal di Principe Arrestato Nicola Schiavone, figlio di "Sandokan"

Lucariello e Ezio Bosso - Cappotto di legno www.youtube.com Cappotto Di Legno, questo il titolo del brano firmato Lucariello (testo) e Ezio Bosso e The Buxusconsort (musica) con la supervisione di Roberto Saviano, che diventa un video interamente prodotto e finanziato da MTV Italia. ... DIGITA QUI GRUPPO FONDATO DA GABRIELE CERVI SU FACEBOOK; BASTA FONDARE GRUPPI SU FACEBOOK ALL'INSEGNA DELL'ODIO.. Blitz in un villino-bunker a Casal di Principe Arrestato Nicola [...]

Capaci 1992-2010. Il figlio dell'agente Schifani: scopro ora il vuoto per papà

Capaci 1992-2010. Il figlio dell'agente Schifani: scopro ora il vuoto per papà

«Compio 18 anni come i morti a Capaci Ma io non perdono» dal CORRIERE DELLA SERA 19.05.2010 di Felice Cavallaro Ai funerali mamma Rosaria si rivolse agli assassini. «Vivo il peso della tragedia» Il figlio dell'agente Schifani: scopro ora il vuoto per papà GENOVA - Incastonato fra le palme si vede il mare azzurro, ma non è Mondello. In giardi­no c'è una magnolia alta come l'Albero Falco­ne, ma non è Palermo. Perché Emanuele Anto­nino Schifani, il figlio [...]

'Ndrangheta, arrestato il figlio del boss Giuseppe «U Tiradrittu» Morabito

Non era armato. Stava andando in auto dalla sorella. Secondo fonti del Viminale, fermato anche il latitante Giovanni Tegano, tra i 30 più ricercati d'Italia   MELITO PORTO SALVO (Reggio Calabria) - Rocco Morabito, figlio del boss Giuseppe detto «U tiradrittu», è stato arrestato lunedì sera a Melito Porto Salvo dai carabinieri del Ros e del...

'Ndrangheta, arrestato il figlio del boss Giuseppe «U Tiradrittu» Morabito

Non era armato. Stava andando in auto dalla sorella. Secondo fonti del Viminale, fermato anche il latitante Giovanni Tegano, tra i 30 più ricercati d'Italia   MELITO PORTO SALVO (Reggio Calabria) - Rocco Morabito, figlio del boss Giuseppe detto «U tiradrittu», è stato arrestato lunedì sera a Melito Porto Salvo dai carabinieri del Ros e del comando provinciale di Reggio Calabria. Morabito, 50 anni, è stato individuato mentre era in auto e stava andando a [...]

Uccisi in agguato boss Sacco e suo figlio Zio e cugino di Apice, killer del video choc

  L'assassinio. L'esecuzione di Gennaro e del figlio Carmine apre scenari inquietanti: forse il clan Moccia temeva il tradimento     NAPOLI - Pomeriggio di sangue a San Pietro a Patierno. Muore sotto i colpi dei sicari il capozona del clan Sacco-Bocchetti, Gennaro Sacco e suo figlio Carmine di 29 anni. Rispettivamente zio e cugino di...

Uccisi in agguato boss Sacco e suo figlio Zio e cugino di Apice, killer del video choc

  L'assassinio. L'esecuzione di Gennaro e del figlio Carmine apre scenari inquietanti: forse il clan Moccia temeva il tradimento     NAPOLI - Pomeriggio di sangue a San Pietro a Patierno. Muore sotto i colpi dei sicari il capozona del clan Sacco-Bocchetti, Gennaro Sacco e suo figlio Carmine di 29 anni. Rispettivamente zio e cugino di Costanzo Apice, il killer immortalato dalla telecamere durante l'uccisione di Mariano Bacio Terracino al quartiere Sanità. [...]

Bari/ E' figlia del boss. Due scuole rifiutano l'iscrizione

Bari/ E' figlia del boss. Due scuole rifiutano l'iscrizione

Rifiutata dalla scuola perché è una ragazzina scomode. Francesca (il nome è di fantasia) ha un cognome pesante, un padre che conta nel giro della malavita, inciampato nelle maglie della giustizia, e una madre che per far valere le sue ragioni aggredisce con ingiurie e minacce di morte sia i presidi che il provveditore Giovanni Lacoppola. L’aspirante studentessa è figlia di un pregiudicato recentemente incarcerato. Ha undici anni e abita nel quartiere [...]

Scarcerato figlio del boss Badalamenti

  Mafia. Leonardo rimesso in libertà su ordine del tribunale del Riesame di Palermo   PALERMO- Il figlio del boss di Cinisi Gaetano Badalamenti, Leonardo, è stato rimesso in libertà su ordine del tribunale del Riesame di Palermo che ha annullato l'ordine di custodia cautelare emesso nell'ambito dell'operazione «Mixer-Centopassi» dello scorso 22 maggio. L'uomo era detenuto in Brasile. RICHIESTE ACCOLTE - I giudici, che non hanno ancora depositato le [...]

Il boss scrive al figlio: «Devi diventare il capo». E gli cede il bracciale del comando

Il boss scrive al figlio: «Devi diventare il capo». E gli cede il bracciale del comando

  Dal carcere. Il giovane viene esortato dal padre a prendere il suo posto «per il bene della famiglia» criminale       NAPOLI - Lettere dal carcere ai tempi della camorra. Una lettera per lasciare al proprio rampollo l'«eredità» criminale e trasmettergli lo «scettro» del comando. CAMORRA VESUVIANA - Un boss della camorra della zona vesuviana scrive dal cella in cui è recluso al figlio, poco esperto dei fatti e della dinamica della malavita, e gli dà [...]

TENTO' UCCIDERE VIGILANTE, A GIUDIZIO FIGLIO DI BOSS

TENTO' UCCIDERE VIGILANTE, A GIUDIZIO FIGLIO DI BOSS

Catania, (21 ottobre 2008) 14:55 TENTO' UCCIDERE VIGILANTE, A GIUDIZIO FIGLIO DI BOSS Tentato omicidio e' l'accusa per la quale il gup Antonino Fallone ha rinviato a giudizio Massimiliano Arena, di 25 anni, figlio del latitante ergastolano affiliato a Cosa Nostra, Giovanni, nell'ambito dell'inchiesta sul ferimento di un vigilante avvenuto il 20 dicembre del 2006, proprio mentre l'uomo era in servizio alla guardia medica di Librino. Secondo l'accusa, assieme a un [...]

&id=HPN_'Figlio'+e+'Banda+(criminalità)'_" alt="" style="display:none;"/> ?>