'Forze armate' e 'Primo conflitto mondiale'

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Francesca Cipriani
In rilievo

Francesca Cipriani

La scheda:

Lipari, il 4 novembre ricorrerà il 100° anniversario dalla fine della Grande Guerra. Programmata la commemorazione dei caduti e combattenti del Primo Conflitto Mondiale

Lipari, il 4 novembre ricorrerà il 100° anniversario dalla fine della Grande Guerra. Programmata la commemorazione dei caduti e combattenti del Primo Conflitto Mondiale

di Tiziana De Luca* Il 4 novembre p.v. ricorrerà il 100° anniversario dalla fine della Grande Guerra (Campagna 1915 – 1918) e l’Amministrazione Comunale, così come richiesto dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri Struttura di Missione per gli anniversari di interesse nazionale, commemorerà i caduti e combattenti del Primo Conflitto Mondiale con solenni celebrazioni, pertanto invita i parenti dei caduti e reduci della Prima Guerra Mondiale e Seconda [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

Cencino andava alla grande guerra

Il libro di Aldo Cazzullo sulla "Guerra dei nostri nonni", ed in particolare il capitolo sui soldati contadini, mi richiama una memoria di famiglia, legata a Cencino, zio di mio suocero.Ne parlai in un post pubblicato nel 2008, che ripropongo in parte, rimandando all'originale.Cencino era nato nelle valli del Po, di pura razza selezionata dalla miseria, dalla fame e dalla malattie, sul finire del 1800, giusto in tempo per essere chiamato militare alla [...]

La grande guerra di Cencino

Il libro di Aldo Cazzullo sulla "Guerra dei nostri nonni", ed in particolare il capitolo sui soldati contadini, mi richiama una memoria di famiglia, legata a Cencino, zio di mio suocero.Ne parlai in un post pubblicato nel 2008, che ripropongo in parte, rimandando all'originale.Cencino era nato nelle valli del Po, di pura razza selezionata dalla miseria, dalla fame e dalla malattie, sul finire del 1800, giusto in tempo per essere chiamato militare alla guerra del [...]

Ai piedi del monte Popera ricordando la Grande guerra...

Non ci poteva essere palcoscenico più naturale per lo spettacolo che il Gruppo musicale di Costalta metterà in scena stasera, lunedì, dalle 21 in poi. Per “Cla maledöta guera: dialogo tra il tenente Jahier e l’alpino del Popera” è stato infatti scelto il rifugio Lunelli, a quota 1.568 metri (raggiungibili con l’auto), al centro della verdissima conca di Selvapiana, radura di rara bellezza circondata dagli alti spalti dolomitici del gruppo del Popera, [...]

29-10-17, cent'anni fa la Grande Guerra in Val del Lago

 29 OTTOBRE 1917  A Cavazzo venne impartito l’ordine di sfollamento per la popolazione civile: In Cavazzo si insedia il comando di una divisione. Il paese è occupato da soldati di ogni arma. È ordinato di sgombrare il paese dalle persone civili. Ad Avasinis il curato don Michieli  segnalava l’arrivo in paese di truppe in ritirata.   Capita l'esercito fuggitivo dal fronte. In paese arriva  il 49° Fanteria.  Frattanto Sabino Leskovic oltrepassava il [...]

deleted

deleted

Particolare del Monumento ai caduti della grande guerra, Savona, foto di Biagio Giordano

Particolare del Monumento ai caduti della grande guerra, Savona, foto di Biagio Giordano

Savona Monumento ai caduti Rintocchi e Memorie. Il monumento con basamento in marmo e figure in bronzo (bronzo fuso asportato da alcuni cannoni nemici) è stato realizzato dallo scultore sestrese Luigi Venzano su richiesta dell'Associazione Nazionale tra le Madri e le Vedove dei Caduti. È stato inaugurato il 18 settembre 1927 con una cerimonia al quale prese parte il re Vittorio Emanuele III e da allora ogni giorno alle 18:00 in piazza Goffredo Mameli si [...]

&id=HPN_'Forze+armate'+e+'Primo+conflitto+mondiale'_" alt="" style="display:none;"/> ?>