'Friedrich Nietzsche' e 'Martin Heidegger'

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Gerry Scotti
In rilievo

Gerry Scotti

La scheda:

Sul nazismo e la modernità (dai Quaderni neri di Heidegger)

Nel secondo volume dei Quaderni Neri di Martin Heidegger si trova una sua frase riferita al nazismo. Per "giustificare" la sua adesione iniziale al nazismo, Heidegger scrive che egli intravide nel movimento nazionalsocialista, all'inizio degli anni trenta, l'inizio della modernità, quando esso ne rappresentava piuttosto il compimento. Ecco, riprendendo Heidegger, forse si potrebbe dire che, in quest'epoca di tensioni crescenti che si vanno sedimentando e [...]

Heidegger

Filosofia era la materia che scelsi per il mio orale alla maturità classica del 1969; Heidegger fu l’argomento di una mezzora memorabile, esplosiva con il membro esterno di commissione che evidentemente odiava il filosofo tedesco. “Il modo di essere della verità e la presupposizione della verità” diventò il campo di scontro: ricordo bene… Nel cielo stanno cominciando a passare con imbarazzante frequenza meteoriti come frammenti di vite in comune. Io [...]

HEIDEGGER: PHILOSOPHY AND IDEOLOGIES.

HEIDEGGER: PHILOSOPHY AND IDEOLOGIES.

http://giannivattimo.blogspot.it/2012/06/heidegger-nazismo-e-filosofia.html gpdimonderose ha detto... In un mondo in cui impera l'algoritmo e i Big data ci "tracciano" dominandoci, non possiamo non dirci heideggeriani. Il "Si,si-no,no" non può che essere fatto nostro.Per quanto riguarda l'adesione al nazismo, conviene misurarsi coi testi, dialogare a tu per tu col suo pensiero: confutazioni, critiche, superamento possono nascere solo da qui come è uso fare con [...]

HEIDEGGER: PHILOSOPHY AND IDEOLOGIES.

HEIDEGGER: PHILOSOPHY AND IDEOLOGIES.

http://giannivattimo.blogspot.it/2012/06/heidegger-nazismo-e-filosofia.html gpdimonderose ha detto... In un mondo in cui impera l'algoritmo e i Big data ci "tracciano" dominandoci, non possiamo non dirci heideggeriani. Il "Si,si-no,no" non può che essere fatto nostro.Per quanto riguarda l'adesione al nazismo, conviene misurarsi coi testi, dialogare a tu per tu col suo pensiero: confutazioni, critiche, superamento possono nascere solo da qui come è uso fare con [...]

HEIDEGGER AND KAIROS:POST-METAPHYSICAL WEAK-THOUGT

In ‘Kairòs: Apologia del tempo debito’ Marramao prosegue la ricerca sulla problematica temporale avviata con ‘Potere e secolarizzazione’ , ‘Le categorie del tempo’, ‘Minima moralia’, ‘Tempo, spazio, esperienza’ e ricostruisce le concezioni classiche e contemporanee sul tempo attraverso una puntuale osservazione dei testi.Dopo le nuove immagini scientifiche del mondo, emerge nettamente come il pensiero filosofico ha dimenticato il suo luogo [...]

Il dasein di Heidegger non ha mai fame

Da questo punto di vista l'analisi heideggeriana resterebbe, ad avviso di Lévinas, astratta e compromessa da un residuo di idealismo. La differenza più significativa, infatti, tra Lévinas e Heidegger, in merito all'analisi dell'essere nel mondo, riguarda il concetto di "cura" : "...il mondo è un episodio che lungi dal meritare il termine di caduta, ha un equilibrio, una sua armonia e una sua funzione ontologica positiva : è la possibilità di staccarsi [...]

Alessia Giora,Nietzsche e la macchina, prima e oltre Heidegger

Alessia Giora,Nietzsche e la macchina, prima e oltre Heidegger

Nietzsche e la macchina, prima e oltre Heidegger07/06/2012 di Alessia GioraL’intervista Nietzsche e la macchina, apparsa inizialmente nel Journal of Nietzsche Studies (1994) e pubblicata in lingua italiana da Mimesis, registra una conversazione con Jacques Derrida il cui tema principale è quello della Macchina, ovvero della tecnica nel suo intreccio di capitalismo, burocrazia e democrazia, sia per come lo si può desumere da Nietzsche che dalle tesi di Heidegger [...]

Vladimir D'Amora, Il caso Heidegger

Vladimir D'Amora, Il caso Heidegger

iL "CASO HEIDEGGER" pubblicato su facebook da Vladimir D'Amora il giorno venerdì 8 aprile 2011 Tra i "casi" che ingombrano da un buon numero di anni la nostra scena pubblica ne esiste uno di natura filosofica. Si tratta del famoso "caso Heidegger" di cui sembra impossibile liberare davvero l'orizzonte o, almeno, le quinte della scena intellettuale francese. (Perché bisogna notare che non è così - tutt'altro! - all'estero, e anche questo meriterebbe di essere [...]

gpdimonderose

http://gpdimonderose.giovani.itHeidegger, tuttavia, l'ordine di rivelare la tecnologia moderna ha in ombra gli altri modi di rivelare. Questo articolo mette in evidenza come ricordando unconcealment occultamento e nelle sue molteplici modi può essere rilevanti per gli infermieri e gli altri coinvolti nella cura della salute. Attraverso il tracciamento Il pensiero di Heidegger di tecnologia, un approccio più critico per la effetti e dei risultati delle moderne [...]

eventeggia

............................................ l’esserità si dà sublime, sublimeggia si nega quale sublimeggiare, si destina nella verità dell’esserità sublime, è nel destino della verità o eventità. Heidegger spazieggia l’essere e estaseggia il sublime o getteggia l’esserità nella verità, l’esserità si dà e può darsi soltanto là dove si spazieggia quale sublime svelarsi che sublimeggi, l’essere non è senza spazieggiare l’essercità [...]

Antonio Gnoli,Franco Volpe,Husserliana

Antonio Gnoli,Franco Volpe,Husserliana

Edmond Husserl: la crisi delle scienze e i conflitti del pensiero di Antonio Gnoli e Franco Volpi - 02/07/2008 Fonte: La Repubblica 2.7.2008 Per il nazismo era stato uno dei tanti professori ebrei da mettere a tacere: era stato privato della cattedra, isolato, compatito e per di più il suo allievo Martin Heidegger lo aveva tradito Aveva studiato psicologia con Brentano e matematica con Bernard Bolzano Le parole ricorrenti in quegli anni erano declino, crisi, [...]

Gualtiero Tacchini, Nietzsche oltre l'abisso

Gualtiero Tacchini, Nietzsche oltre l'abisso

Nietzsche oltre l’abisso. Declinazioni italiane della “morte di Dio”di Gualtiero Tacchini - 21/06/2008Fonte: Recensioni Filosofiche Corriero, Emilio Carlo, Nietzsche oltre l’abisso. Declinazioni italiane della “morte di Dio”.Torino, Marco Valerio, 2007, € 16,00, ISBN 9788875470777.++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++L’opera è divisa in due parti profondamente collegate (con evidenti riprese) dal [...]

&id=HPN_'Friedrich+Nietzsche'+e+'Martin+Heidegger'_" alt="" style="display:none;"/> ?>