'Giovanni Giacomo del Monferrato' e 'Essere supremo'

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Summer
In rilievo

Summer

La scheda:

CATECHESI QUARESIMALI. SAN PIETRO L'APOSTOLO DELL'AMORE.

CATECHESI QUARESIMALI. SAN PIETRO L'APOSTOLO DELL'AMORE.

Catechesi 3 Mercoledì 18 marzo 2015 Pietro l’apostolo dell’amore     «Tu sei Pietro, e su questa pietra edificherò la mia Chiesa e a te darò le chiavi del Regno dei Cieli. » (Vangelo secondo Matteo 16, 18-19)   Simon Pietro secondo il vangelo di Giovanni era nativo, così come il fratello Andrea e l'apostolo Filippo, di Betsaida, città situata a circa 3 chilometri a nord del Lago di Tiberiade, un antico villaggio successivamente ricostruito dal [...]

Chi è satana

Chi è satana

Chi è satana Chi è satana  - chi è satana Per la Chiesa Cattolica, il diavolo non è semplicemente un simbolo del male, ma un personaggio realmente esistente, dotato quindi di una sua personalità, di una sua volontà, quindi di libero arbitrio come gli esseri umani... ed è cattivo. Chi ha creato il diavolo? Ovviamente Dio. E perché lo ha creato? Bisogna dire che, secondo la dottrina [...]

LA RAGIONE PER CUI IL SIGNORE NON SI SPOSO'

LA RAGIONE  PER CUI IL SIGNORE NON SI SPOSO' --------------------------------------------------------       --------------------------------------------------------     Clemente  Alessandrino      Stromata, III.6.49     Inoltre, loro non sanno la ragione per cu il Signore non si sposò. In primo luogo Egli ha la sua sposa, la Chiesa; e in secondo luogo, Egli non era un uomo comune che dovrebbe avere bisogno di qualche aiuto convenevole secondo la [...]

LA RAGIONE PER CUI IL SIGNORE NON SI SPOSO'

LA RAGIONE  PER CUI IL SIGNORE NON SI SPOSO' --------------------------------------------------------       --------------------------------------------------------     Clemente  Alessandrino      Stromata, III.6.49     Inoltre, loro non sanno la ragione per cu il Signore non si sposò. In primo luogo Egli ha la sua sposa, la Chiesa; e in secondo luogo, Egli non era un uomo comune che dovrebbe avere bisogno di qualche aiuto convenevole secondo la [...]

GESU' ETERNO VERGINE

GESU' ETERNO VERGINE GESU' ETERNO VERGINE   Analisi di Martino Gerber e Giuliano Lattes, studiosi biblisti   *************************************************************   In questi ultimi tempi molti scrivono libri e romanzi dove insistono che Gesù era sposato o che poteva farlo. La Sacra Bibbia invece ci insegna che Gesù è eterno vergine.   ***********************************************************   Nel Vangelo, Gesù ci insegna quale sarà la vita [...]

GESU' ETERNO VERGINE

GESU' ETERNO VERGINE GESU' ETERNO VERGINE   Analisi di Martino Gerber e Giuliano Lattes, studiosi biblisti   *************************************************************   In questi ultimi tempi molti scrivono libri e romanzi dove insistono che Gesù era sposato o che poteva farlo. La Sacra Bibbia invece ci insegna che Gesù è eterno vergine.   ***********************************************************   Nel Vangelo, Gesù ci insegna quale sarà la vita [...]

6 - ESERCIZI SPIRITUALI di Sant'Ignazio di Loyola (1491-1556)

6 - ESERCIZI SPIRITUALI di Sant'Ignazio di Loyola (1491-1556)

[238] TRE MODI DI PREGARE: PRIMO MODO. PRIMO: SUI COMANDAMENTI. Il primo modo di pregare è sopra i dieci comandamenti, i sette vizi capitali, le tre facoltà dell'anima e i cinque sensi del corpo. Questo modo di pregare consiste, piuttosto che nel dare un procedimento o un metodo di preghiera, nel fornire un procedimento, un metodo e degli esercizi con cui l'anima si prepari e progredisca, per rendere la preghiera gradita a Dio. [239] Per prima cosa faccio [...]

2) LA DIVINITA’ DI CRISTO.

Ebrei 1.3.         S    C    H    E    M    A :           A)    Analisi della parola “ splendore “ in relazione alla Divinità di Cristo.   B)    Fondamenti Scritturali che trattano della Divinità di Cristo.   C)     Analisi del nome ebraico di Dio “ Elohim “.   D)    Gli effetti della Trasfigurazione di Cristo        come modello spirituale per i credenti.   E)     Analisi della Trasfigurazione di Gesù. [...]

Vangelo di Gesù Cristo secondo MATTEO 3

Vangelo di Gesù Cristo secondo MATTEO 3

Capitolo terzo 1 In quei giorni comparve Giovanni il Battista a predicare nel deserto della Giudea, 2 dicendo: «Convertitevi, perché il regno dei cieli è vicino!». 3 Egli è colui che fu annunziato dal profeta Isaia quando disse: Voce di uno che grida nel deserto: Preparate la via del Signore, raddrizzate i suoi sentieri! 4 Giovanni portava un vestito di peli di cammello e una cintura di pelle attorno ai fianchi; il suo cibo erano locuste e miele selvatico. 5 [...]

VANGELO SECONDO LUCA COMMENTATO 5

VANGELO SECONDO LUCA COMMENTATO 5

9 1Egli allora chiamò a sé i Dodici e diede loro potere e au­torità su tutti i demòni e di curare le malattie. 2E li mandò ad annunziare il regno di Dio e a guarire gli infermi. 3Disse loro: «Non prendete nulla per il viaggio, né bastone, né bisaccia, né pane, né denaro, né due tuniche per ciascuno. 4In qualunque casa entriate, là rimanete e di là poi riprendete il cammino. 5Quanto a coloro che non vi accolgono, nell'uscire dalla loro città, scuotete [...]

BATTESIMO DEL SIGNORE (ANNO A)

BATTESIMO DEL SIGNORE (ANNO A)

Carissimi, il vangelo di Matteo di oggi, ci descrive in poche parole il Battesimo di Gesù. E' invece molto importante capire bene perché Gesù si fa battezzare, Lui che era senza peccato! Battesimo poi (quello di Giovanni) puramente simbolico e che non toglieva il peccato Originale, ma serviva soprattutto a spronare gli uomini a rivedere la loro vita (dopo aver confessato pubblicamente i loro peccati) e a prepararsi all'arrivo del Messia! Dagli scritti di Maria [...]

ALESSANDRO ESPOSITO PASTORE DELLA CHIESA VALDESE DI TRAPANI NEGA LA TRINITA' E LA DIVINITA' DI GESU'

ALESSANDRO ESPOSITO PASTORE DELLA CHIESA VALDESE DI TRAPANI NEGA LA TRINITA' E LA DIVINITA' DI GESU'

ALESSANDRO ESPOSITO PASTORE DELLA CHIESA VALDESE DI TRAPANI NEGA LA TRINITA' E LA DIVINITA' DI GESU' In un intervento dal titolo ‘Ma Gesù è Dio?’ postato sul forum della Chiesa Valdese di Trapani, il pastore Alessandro Esposito, nel rispondere ad un certo Enzo in merito alla divinità di Gesù Cristo, dice quanto segue (ho evidenziato in giallo le parti fondamentali): Carissimo Enzo, le domande che poni sono interessantissime. Con pieno diritto, chiedi: “Ma [...]

Vita di Gesù 20

Vita di Gesù 20

LA SECONDA VITA § 620. Gli stessi documenti, le stesse testimonianze storiche che han­no narrato fin qui i fatti di Gesù non si fermano alla sua morte, ma con la stessa autorevolezza e col medesimo grado d'informazione di prima proseguono a narrare una resurrezione e una seconda vita di lui. Ciò è più che sufficiente perché coloro che non ammettono la possi­bilità del soprannaturale - e non soltanto i moderni ma anche gli antichi (cfr. Atti, 17, 32) - [...]

Vita di Gesù 17

Vita di Gesù 17

LA SETTIMANA DI PASSIONE. LA DOMENICA E IL LUNEDI’ L'ingresso trionfale in Gerusalemme     § 503. A Gerusalemme si riseppe subito che Gesù era giunto a Be­thania; il suo arrivo colà poté essere comunicato tanto da pellegrini, i quali nel venerdì avessero fatto il viaggio da Gerico a Bethania in­sieme con lui (§ 501), quanto da spie del Sinedrio le quali ottem­perassero all'ordine emanato da quel consesso di segnalare ove si trovasse Gesù (§ 495). La [...]

Vita di Gesù 16

Vita di Gesù 16

DALL’ULTIMO VIAGGIO LUNGO LA GIUDEA FINO ALLA SETTIMANA DI PASSIONE I dieci lebbrosi. Vicende del Regno di Dio § 473. Le peregrinazioni di Gesù, frattanto, continuavano; trasferi­tosi dalla Transgiordania nuovamente nella Giudea, egli dovette spin­gersi fin verso la Galilea, donde scese per il suo ultimo viaggio alla volta di Gerusalemme (§§ 413 segg., 462). All'inizio di questo viaggio, mentre Gesù stava per entrare in un villaggio posto sui confini tra [...]

Vita di Gesù 13

Vita di Gesù 13

LA GIORNATA DELLE PARABOLE La parabola § 360. Durante questo periodo dell'operosità in Galilea, probabil­mente nel giorno stesso che precedette la tempesta sedata (§ 346), avvenne l'ampio insegnamento in parabole, che si può praticamente designare come la giornata delle parabole. Certamente anche prima Gesù aveva impiegato taluni elementi pa­rabolici nei suoi discorsi (cfr. Marco, 2, 17.19.21.22; ecc.), compreso il Discorso della montagna (Matteo, 5, 13-16; [...]

Vita di Gesù 12

Vita di Gesù 12

Il centurione di Cafarnao e la vedova di Naim § 336. Tanto Luca quanto Matteo mettono dopo il Discorso della montagna l'episodio del centurione di Cafarnao: la circostanza cro­nologica sembra dunque assicurata, ed essa insieme con le diver­genze interne basta a distinguere questo episodio dall'altro dell'im­piegato regio (§ 298), sebbene in realtà i due episodi abbiano vari tratti somiglianti. Poco dopo il Discorso, Gesù rientrò a Cafarnao, dov'era di [...]

Vita di Gesù 11

Vita di Gesù 11

DALLA PRIMA PASQUA FINO ALLA SECONDA I mercanti del Tempio § 286. Dal battesimo di Gesù erano trascorsi pochi mesi: ormai era vicina la Pasqua del nuovo anno che, secondo le nostre prefe­renze giustificate a suo luogo (§ 176), era l'anno 28 dell'Era Volga­re. Per questa Pasqua Gesù aveva deciso di compiere il pellegrinag­gio (§ 74), perciò partì da Cafarnao alla volta di Gerusalemme. Giunto nella capitale e recatosi al Tempio, egli si trovò davanti alla [...]

Vita di Gesù 10

Vita di Gesù 10

La strage degli innocenti § 256. Intanto Erode aspettava il ritorno dei Magi. Ma, come i gior­ni passavano e nessuno compariva, dovette sospettare che il suo piano non era stato abbastanza astuto, e che invece di temere le beffe dei Gerosolimitani e di fare assegnamento sull'inconscia cooperazio­ne dei Magi, avrebbe fatto meglio a spedire con loro quattro dei suoi scherani che lo liberassero subito da ogni apprensione. Quando l'in­certezza divenne certezza, [...]

Vita di Gesù 6

Vita di Gesù 6

La questione sinottica § 146. I tre vangeli fin qui visti, Matteo, Marco e Luca, sono chia­mati fin dal principio del secolo XVIII sinottici, per la ragione che, se i loro testi siano disposti in colonne affiancate, se ne possono scor­gere subito con uno sguardo collettivo (“smossi”) le moltissime somiglianze che li collegano fra loro, pur non essendo testi identici. Insieme con le somiglianze, infatti, vi si ritrovano anche discrepanze; le quali tuttavia [...]

&id=HPN_'Giovanni+Giacomo+del+Monferrato'+e+'Essere+supremo'_" alt="" style="display:none;"/> ?>