'Giustizia' e 'Stabilimento carcerario'

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Review
In rilievo

Review

La scheda:

Carcere dolce carcere

Carcere dolce carcere

Quando un uomo arriva a preferire la galera alla casa, allora forse è il caso di cominciare a porsi delle serie domande sulla natura delle donne. 

A chi ride del idea sulla legge alle contro le fake news.Ecco a cosa serve una legge contro le fake news proposta da Italia Viva.A questa gente serve farli assaggiare la galera e toccarli nel portafoglio,poi vedremo se ridono ancora.

A chi ride del idea sulla legge alle contro le fake news.Ecco a cosa serve una legge contro le fake news proposta da Italia Viva.A questa gente serve farli assaggiare la galera e toccarli nel portafoglio,poi vedremo se ridono ancora.

Smontato il teorema di Bibbiano. Era una vergognosa bufala. Con una circostanziata relazione di merito il Tribunale dei Minori di Bologna evidenzia che non vi è stata alcuna anomalia nel sistema di affido dei minori nel comprensorio della Val d’Enza. Quello più conosciuto con il vago nome di nome “Bibbiano”, a causa di una martellante propaganda politica. La normativa prevede che sia il Tribunale dei minori a disporre i provvedimenti di affido e non [...]

Yara, si spaccia per un consulente legale e riesce a parlare con Bossetti in galera: il giallo del carcere di Bollate

Yara, si spaccia per un consulente legale e riesce a parlare con Bossetti in galera: il giallo del carcere di Bollate

Giallo nel carcere di Bollate: un consulente informatico della Procura di Brescia ha presentato una denuncia contro ignoti dopo che qualcuno si è presentato a suo nome nel carcere di Bollate, nel Milanese, e ha parlato con Massimo Bossetti. Spacciandosi per «Cesare Marini, consulente della Procura di Brescia» l'uomo ha avuto un colloquio con il muratore e avrebbe proposto a Bossetti, condannato all'ergastolo per il delitto di Yara Gambirasio una nuova linea [...]

"Cento minuti in carcere con Lula" - Assolutamente da leggere...!

"Cento minuti in carcere con Lula" - Assolutamente da leggere...!

      . . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . .   "Cento minuti in carcere con Lula" di Ignacio Ramonet * All’ex presidente del Brasile, Luiz Inácio Lula da Silva, imprigionato nella città di Curitiba, nel sud del paese, sono consentite solo due visite alla settimana. Un’ora. Il giovedì pomeriggio, dalle quattro alle cinque. Dobbiamo aspettare il nostro turno. E la lista di coloro che desiderano vederlo è lunga… Ma oggi, 12 [...]

Egidio - Morire in carcere a 82 anni, per un reato “gravissimo”: aveva salvato un migrante! Lo hanno ucciso quei politici che si possono permettere di rubare, mentire, ingannare, corrompere... ma a cui non succede mai niente! ...E i Tg MUTI...!!

Egidio - Morire in carcere a 82 anni, per un reato “gravissimo”: aveva salvato un migrante! Lo hanno ucciso quei politici che si possono permettere di rubare, mentire, ingannare, corrompere... ma a cui non succede mai niente! ...E i Tg MUTI...!!

      . . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . . Egidio - Morire in carcere a 82 anni, per un reato “gravissimo”: aveva salvato un migrante! Lo hanno ucciso quei politici che si possono permettere di rubare, mentire, ingannare, corrompere... ma a cui non succede mai niente! ...E i Tg MUTI...!!   Muore a 82 anni, in carcere per un reato “gravissimo” Egidio è morto il 6 settembre 2019. Era da tempo malato ma le sue condizioni si [...]

Batosta meritata: 46 anni di carcere confermati per 9 grandi banche islandesi (Notizia censurata in Italia)

Batosta meritata: 46 anni di carcere confermati per 9 grandi banche islandesi (Notizia censurata in Italia)

Nessun media italiano racconta ovviamente quello che è successo in Islanda. Una punizione meritata che dovrebbe essere imposta anche ai nostri truffatori… non solo banchieri, ma anche politicanti truffaldini. L’Islanda ha agito in modo diverso dal resto dell’Europa e degli Stati Uniti, consentendo che i banchieri fossero perseguiti come criminali piuttosto che trattarli come una specie protetta. L’Islanda ha riconosciuto nove banchieri (le banche [...]

"Tortura psicologica senza sosta": John Pilger rivela le condizioni di Assange in carcere da antidiplomatico

 Il giornalista australiano e pluripremiato documentarista, John Pilger afferma che la "tortura psicologica" contro il fondatore di WikiLeaks Julian Assange continua "senza sosta" mentre rimane sotto la custodia britannica. Pilger su Twitter ha scritto di aver recentemente parlato con Assange e ha affermato che il giornalista aveva perso ancora più peso di quanto riportato in precedenza; gli è stata anche negata la possibilità di parlare al telefono con i [...]

SALVINI IN GALERA L'ultima volta lo hanno salvare o grillini. Oggi non lo farebbero più

SALVINI IN GALERA L'ultima volta lo hanno salvare o grillini. Oggi non lo farebbero più

Salvini in galera? Roberto Saviano lancia questa idea-speranza. E la cosa, apparentemente folle, ha un senso. Anzi, se Salvini non fosse il capo della Lega e ministro, probabilmente sarebbe già dietro e sbarre. I reati sono quelli da lui stesso praticati sistematicamente e ostentati quasi ogni giorno: sequestro di persona e maltrattamento di minori (costretti a stare su una barca in mezzo alle onde per giorni e giorni). A questi si potrebbe aggiungere il [...]

Omicidio Sarah Scazzi: «Sabrina Misseri è innocente». L'avvocato Franco Coppi confessa il suo tormento: «In carcere da innocente da oltre dieci anni»

Omicidio Sarah Scazzi: «Sabrina Misseri è innocente». L'avvocato Franco Coppi confessa il suo tormento: «In carcere da innocente da oltre dieci anni»

«Sabrina Misseri è l'angoscia della mia vita. La notte mi capita ancora di pensare a questa sciagurata e a sua madre». Lo dice in un'intervista al 'Fogliò l'avvocato Franco Coppi, difensore di Sabrina Misseri e della madre Cosima, entrambe in carcere con una condanna all'ergastolo per l'omicidio di Sarah Scazzi. «Ho la certezza assoluta della loro innocenza - dice Coppi - sarei pronto a giocarmi qualunque cosa. Non essere riuscito a dimostrarlo ha rovinato [...]

Omicidio Sarah Scazzi: «Sabrina Misseri è innocente». L'avvocato Franco Coppi confessa il suo tormento: «In carcere da innocente da oltre dieci anni»

Omicidio Sarah Scazzi: «Sabrina Misseri è innocente». L'avvocato Franco Coppi confessa il suo tormento: «In carcere da innocente da oltre dieci anni»

«Sabrina Misseri è l'angoscia della mia vita. La notte mi capita ancora di pensare a questa sciagurata e a sua madre». Lo dice in un'intervista al 'Fogliò l'avvocato Franco Coppi, difensore di Sabrina Misseri e della madre Cosima, entrambe in carcere con una condanna all'ergastolo per l'omicidio di Sarah Scazzi. «Ho la certezza assoluta della loro innocenza - dice Coppi - sarei pronto a giocarmi qualunque cosa. Non essere riuscito a dimostrarlo ha rovinato la [...]

Omicidio Sarah Scazzi: «Sabrina Misseri è innocente». L'avvocato Franco Coppi confessa il suo tormento: «In carcere da innocente da oltre dieci anni»

Omicidio Sarah Scazzi: «Sabrina Misseri è innocente». L'avvocato Franco Coppi confessa il suo tormento: «In carcere da innocente da oltre dieci anni»

«Sabrina Misseri è l'angoscia della mia vita. La notte mi capita ancora di pensare a questa sciagurata e a sua madre». Lo dice in un'intervista al 'Fogliò l'avvocato Franco Coppi, difensore di Sabrina Misseri e della madre Cosima, entrambe in carcere con una condanna all'ergastolo per l'omicidio di Sarah Scazzi. «Ho la certezza assoluta della loro innocenza - dice Coppi - sarei pronto a giocarmi qualunque cosa. Non essere riuscito a dimostrarlo ha rovinato [...]

Omicidio Sarah Scazzi: «Sabrina Misseri è innocente». L'avvocato Franco Coppi confessa il suo tormento: «In carcere da innocente da oltre dieci anni»

Omicidio Sarah Scazzi: «Sabrina Misseri è innocente». L'avvocato Franco Coppi confessa il suo tormento: «In carcere da innocente da oltre dieci anni»

«Sabrina Misseri è l'angoscia della mia vita. La notte mi capita ancora di pensare a questa sciagurata e a sua madre». Lo dice in un'intervista al 'Fogliò l'avvocato Franco Coppi, difensore di Sabrina Misseri e della madre Cosima, entrambe in carcere con una condanna all'ergastolo per l'omicidio di Sarah Scazzi. «Ho la certezza assoluta della loro innocenza - dice Coppi - sarei pronto a giocarmi qualunque cosa. Non essere riuscito a dimostrarlo ha rovinato la [...]

--,--'-(@ OLTRE IL CIGLIO DELLA TUA PRIGIONE @)-'--,--

--,--'-(@ OLTRE IL CIGLIO DELLA TUA PRIGIONE @)-'--,--

 " Sai mi piacerebbe dirti quella cosa   che non unisce la mia mente alla tua,  ma esiste per ognuno un solo giardino fiorito,  e rispettarlo regala dignità e forza alla vita." C'è chi è dell'opinione che un blog sia una sorta di arca o tabernacolo o altaredove poter immortal_are (immolare?) le emozioni del mondo, colori, suoni...(etc etc),e così osservare, imparare, esprimersi, toccare..(etc etc);le percezioni che vanno oltre il fiato, le ossa, l' ECG [...]

Roberta Ragusa, Logli in carcere si dispera e continua a ripetere: «Sono innocente». Il Comune lo licenzia

Roberta Ragusa, Logli in carcere si dispera e continua a ripetere: «Sono innocente». Il Comune lo licenzia

Antonio Logli in carcere si pronuncia innocente. «Tutto sommato è tranquillo anche se continua a ripetere di essere innocente» Antonio Logli dopo la sua prima notte trascorsa in cella alla casa circondariale «Le Sughere» di Livorno. È quanto si apprende da fonti carcerarie. L'uomo è stato arrestato ieri sera dopo la conferma, in Cassazione, della condanna a vent'anni di reclusione per l'omicidio della moglie Roberta Ragusa. Logli ha incontrato gli [...]

Roberta Ragusa, Logli in carcere si dispera e continua a ripetere: «Sono innocente». Il Comune lo licenzia

Roberta Ragusa, Logli in carcere si dispera e continua a ripetere: «Sono innocente». Il Comune lo licenzia

Antonio Logli in carcere si pronuncia innocente. «Tutto sommato è tranquillo anche se continua a ripetere di essere innocente» Antonio Logli dopo la sua prima notte trascorsa in cella alla casa circondariale «Le Sughere» di Livorno. È quanto si apprende da fonti carcerarie. L'uomo è stato arrestato ieri sera dopo la conferma, in Cassazione, della condanna a vent'anni di reclusione per l'omicidio della moglie Roberta Ragusa. Logli ha incontrato gli educatori [...]

C'è un uomo in prigione. Un uomo condannato per aver difeso il diritto all'acqua del suo popolo contro il potere delle Multinazionali. Alberto Curamil, il leader Mapuche che ha salvato i fiumi... finché ha potuto...!

C'è un uomo in prigione. Un uomo condannato per aver difeso il diritto all'acqua del suo popolo contro il potere delle Multinazionali. Alberto Curamil, il leader Mapuche che ha salvato i fiumi... finché ha potuto...!

    . . seguiteci sulla pagina Facebook Curiosity  . .   C'è un uomo in prigione. Un uomo condannato per aver difeso il diritto all'acqua del suo popolo contro il potere delle Multinazionali. Alberto Curamil, il leader Mapuche che ha salvato i fiumi... finché ha potuto...! Alberto Curamil, il leader Mapuche che ha salvato i fiumi: imprigionato per la lotta alle centrali idroelettriche È riuscito ad impedire la realizzazione di due centrali [...]

COMUNQUE SARÀ IL PROCESSO A SALVINI Sotto accusa finirà il decreto sicurezza bis, una vergogna. (Carola viene portata in carcere)

COMUNQUE SARÀ IL PROCESSO A SALVINI Sotto accusa finirà il decreto sicurezza bis, una vergogna. (Carola viene portata in carcere)

Non ho cambiato parere:Io sto con Carola. Oggi i 40 migranti sono sbarcati, saranno distribuiti in alcuni paesi europei e per loro si apre la possibilità di una vita meno grama e forse più felice. Carola non ha salvato il mondo, ma per 40 persone è come se lo avesse fatto. Forse dalla vita non si può chiedere di più, 40 alla volta. Vale la pena di notare (contro quelli che vogliono apparire “equilibrati”) che senza i due colpi di testa di questa tedesca [...]

Sesso in carcere, la proposta: «Diamo bambole del sesso ai detenuti»

Sesso in carcere, la proposta: «Diamo bambole del sesso ai detenuti»

Sesso dietro le sbarre. Impossibile, almeno finora. Perché invece il Parlamento presto si troverà a discutere una proposta dei Radicali che punta a offrire momenti di intimità a coloro che, in carcere, proprio non possono più permettersela. Poco importa se, invece di una donna oppure di un maschietto in carme e ossa, in cella potrebbero entrare avvenenti “sexy doll”, le bambole hot in silicone, che l’industria a luci rosse ha reso oramai così simili agli [...]

Igor il Russo choc: «Ucciderei ancora, in carcere mi mancano i Dragon Ball e la radio»

Igor il Russo choc: «Ucciderei ancora, in carcere mi mancano i Dragon Ball e la radio»

Igor il Russo si dice pronto a uccidere ancora. Il killer che aveva ucciso, nell'aprile 2017, Davide Fabbri, un barista del Bolognese e la guardia volontaria Valerio Verri. Poi era fuggito, facendo perdere ogni traccia di sè per mesi, prima di essere catturato a Turuel in Spagna, a dicembre del 2017. Intervistato dal quotidiano Libero, Norbert Feher alla domanda "ammazzerebbe ancora?" ha candidamente risposto: "Sì, se è necessario. Sono stato addestrato così. [...]

Igor il Russo choc: «Ucciderei ancora, in carcere mi mancano i Dragon Ball e la radio»

Igor il Russo choc: «Ucciderei ancora, in carcere mi mancano i Dragon Ball e la radio»

Igor il Russo si dice pronto a uccidere ancora. Il killer che aveva ucciso, nell'aprile 2017, Davide Fabbri, un barista del Bolognese e la guardia volontaria Valerio Verri. Poi era fuggito, facendo perdere ogni traccia di sè per mesi, prima di essere catturato a Turuel in Spagna, a dicembre del 2017. Intervistato dal quotidiano Libero, Norbert Feher alla domanda "ammazzerebbe ancora?" ha candidamente risposto: "Sì, se è necessario. Sono stato addestrato così. [...]

&id=HPN_'Giustizia'+e+'Stabilimento+carcerario'_" alt="" style="display:none;"/> ?>