'Governo Monti' e 'Disoccupazione'

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Salemi
In rilievo

Salemi

La scheda:

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

SGRAVI CONTRATTAZIONE II LIVELLO: FIRMATO IL DECRETO - RITO FORNERO, ANCHE PER I LICENZIAMENTI COLLETTIVI

SGRAVI CONTRATTAZIONE II LIVELLO: FIRMATO IL DECRETO - RITO FORNERO, ANCHE PER I LICENZIAMENTI COLLETTIVI

Attualità 26/02/2014 SGRAVI CONTRATTAZIONE II LIVELLO: FIRMATO IL DECRETO - RITO FORNERO, ANCHE PER I LICENZIAMENTI COLLETTIVI SGRAVI CONTRATTAZIONE II LIVELLO: FIRMATO IL DECRETO Il 14 febbraio scorso Enrico Giovannini e Fabrizio Saccomani hanno firmato il decreto interministeriale che prevede la ripartizione di 607 milioni di euro per gli sgravi contributivi, a favore delle imprese e dei lavoratori, sulle somme erogate nel 2013 in virtù della contrattazione di [...]

La riforma Fornero ed il licenziamento per motivi disciplinari

La riforma Fornero ha inciso notevolmente sulla disciplina del licenziamento intervenendo, tra l’altro, sulle procedure di licenziamento per motivi disciplinari e sulle conseguenze cui può portare l’eventuale illegittimità del licenziamento stesso. Innanzitutto viene confermata la necessità che il provvedimento disciplinare espulsivo sia preceduto dalla contestazione scritta degli addebiti e dall’assegnazione al lavoratore di un termine per produrre le [...]

Riforma Fornero, impugnazione del licenziamento e possibile coincidenza del giudice della prima fase con quello della seconda fase

La recente riforma Fornero ha introdotto una particolare procedura per quei lavoratori che prestano la propria attività in favore di aziende con più di 15 dipendenti, i quali intendano impugnare il licenziamento. Dopo aver contestato il licenziamento (ad esempio con lettera raccomandata), essi dovranno proporre ricorso dinanzi al Giudice del Lavoro. Si apre così una prima fase al termine della quale il magistrato, dopo avere ascoltato le parti ed assunto le [...]

I presupposti per un corretto esercizio del potere di licenziamento e l’art.18 dopo la riforma Fornero

Il datore non può procedere al licenziamento del lavoratore liberamente.Alla base dell’atto di recesso, infatti, deve esservi una giusta causa o un giustificato motivo.Diventa allora importante definire i concetti di giusta causa e giustificato motivo, di per sé indeterminati.L’operazione non è sempre semplice e spesso porta al contenzioso tra azienda e lavoratore.Compito del giudice è proprio quello di verificare l’esistenza di tutti i presupposti [...]

LA CRISI DEL GOVERNO MONTI E I POPULISMI ANTI UE

LA CRISI DEL GOVERNO MONTI E I POPULISMI ANTI UE 08/03/2013 Di F. Allegri L’UNITA’ NAZIONALE E’ SALVA. Parto dallo scorso novembre. In quei giorni di c’era la gente con la bava alla bocca e si vedeva. La rabbia popolare è linfa per il populismo e il 5s senza emme (chiamerò così le liste Grillo) è un’espressione favolosa di questo pensiero politico e del disagio politico e sociale. Un tempo remoto esisteva il populismo leghista ma il tema della [...]

Scelta civica: Monti, non disponibili allontanarci da Ue e riforme

(ASCA) - Roma, 6 mar - ''In armonia con i criteri che hanno ispirato la nascita di Scelta Civica, non siamo certo disponibili ad allontanarci dal radicamento europeo dell'Italia, ne' dal cammino delle riforme strutturali''. Cosi' il leader di Scelta civica, Mario Monti nel corso di una conferenza stampa. ''La nostra soluzione per la crisi e' oggetto dell'esame di questo pomeriggio'' ha poi aggiunto. Icd 9 procedure wound vacPoems for choir anniversaryNina simone [...]

La revoca del licenziamento dopo la riforma Fornero

La riforma Fornero (legge n.92/2012, art.1, comma 42, ultima parte), entrata in vigore il 18 luglio 2012, ha apportato modifiche e novità in materia di revoca del licenziamento. Precedentemente alla riforma, infatti, il datore di lavoro, per poter revocare il licenziamento appena intimato, aveva bisogno del consenso del lavoratore. In questi casi, al lavoratore che prestava il proprio consenso, spettava comunque un importo a titolo di risarcimento del danno, non [...]

Istat: Record Disoccupazione Giovanile in Italia. Fornero: "Non Sono un Fallimento del Governo Monti"

Istat: Record Disoccupazione Giovanile in Italia. Fornero: "Non Sono un Fallimento del Governo Monti"

Il mese di novembre ha fatto segnare un altro record negativo per la disoccupazione giovanile. Il tasso si attesta infatti al 37,1% ed il livello massimo dal 1992. Lo rileva l’Istat. Il numero è in aumento di 0,7 punti percentuali rispetto al mese precedente e di 5,0 punti nel confronto tendenziale. C'è da dire che il tasso di disoccupazione giovanile è riferito alla fascia d'età 15-24, e misura l'incidenza dei disoccupati sul totale degli occupati e di chi [...]

Maltempo, Centro Nord a dura prova. Maltempo, Clini: «Misure urgenti contro il dissesto. Ue ci liberi da vincoli Patto stabilita»

Maltempo, Centro Nord a dura prova. Maltempo, Clini: «Misure urgenti contro il dissesto. Ue ci liberi da vincoli Patto stabilita»

IL TERRITORIO, IL DISSESTO. A Venezia l'acqua tocca il metro e mezzo. Rischio idrogeologico per la quasi totalità dei comuni di Liguria e Toscana. EMERGENZA TERRITORIO. Il ministro dell'Ambiente: «Superare poteri straordinari per interventi. Le risorse non bastano, è stato fatto troppo poco».Trentino Alto Adige, Liguria, Emilia, Toscana e Lazio: il maltempo ha messo a dura prova domenica gran parte del Centro Nord dove cresce l'allarme per lo stato [...]

Fornero e Passera contro licenziamenti

Fornero e Passera contro licenziamenti

Roma, 2 nov. (TMNews) - E' sceso in campo il governo a dare un altolà alla Fiat dopo l'annuncio del licenziamento di 19 operai di Pomigliano per far spazio al reintegro dei lavoratori Fiom deciso da una sentenza della magistratura. Prima il ministro dello Sviluppo economico Corrado Passera che giovedì ha detto "l'azienda è libera" ma "la mossa non mi è piaciuta". Poi una nota del ministro del Welfare e del lavoro Elsa Fornero in cui si invita l'azienda "a [...]

Il punto sulla riforma Fornero e le novità in tema di dimissioni e licenziamenti

  In questo video vengono analizzati alcuni punti salienti della riforma Fornero: il lavoro a chiamata (o intermittente) ed i nuovi obblighi di comunicazione alla Direzione Territoriale del Lavoro; le dimissioni del lavoratore, con particolare riferimento ai nuovi obblighi di convalida, alla sottoscrizione di conferma del lavoratore, all'invito del datore di lavoro a regolarizzare le dimissioni, alla revoca delle dimissioni, alle dimissioni in bianco, alla nuova [...]

La riforma della riforma Fornero ed il suo impatto sui licenziamenti e le dimissioni

Sembra un gioco di parole, ma il disegno di legge n.3470, dal titolo “Nuove disposizioni in materia di rapporti di lavoro e di relazioni industriali”, presentato a metà settembre e già assegnato il 17 ottobre 2012 alla Commissione Lavoro del Senato, rischia di modificare pesantemente diverse disposizioni normative in materia di licenziamenti e dimissioni, appena entrate in vigore a luglio 2012 mediante la legge n.92/2012 (c.d. legge Fornero). Ancora una volta [...]

&id=HPN_'Governo+Monti'+e+'Disoccupazione'_" alt="" style="display:none;"/> ?>