'Housing' e 'Anno del Signore'

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Salemi
In rilievo

Salemi

La scheda:

pagine web e domini di primo e secondo livello, tecniche per farsi trovare dai motori di ricerca, spazi web in hosting e housing

  Sommario: 1. La nozione di licenziamento collettivo. 2. Le procedure imposte dall'art. 4 L. n. 223/1991. 3 - 3.1. I criteri di individuazione dei dipendenti licenziabili, ex art. 5 L. n. 223 e ex art. 8 D.M. n. 158/2000 per il Fondo esuberi del credito. 3.2. I criteri di scelta; la pubblicit� della ponderazione, la pluralit� delle graduatorie. 4. Le comunicazioni agli Organi amministrativi ed ai lavoratori licenziati. 5. Il regime delle sanzioni. 6. La [...]

pagine web e domini di primo e secondo livello, tecniche per farsi trovare dai motori di ricerca, spazi web in hosting e housing

La scelta della banca di non mantenere gli impegni preassuntivi giudicata  incredibilmente legittima - "Pacta non sunt servanda"   Cass., sez. lav., 22 ottobre 2008 n. 25574 – Pres. Cuoco – Rel. Nobile – M. B. c. Banca Nuova Spa   Assunzione in mansioni di responsabile di costituenda rete di promotori finanziari – Scelta aziendale di non darvi corso – Legittimità e conseguente infondatezza di richiesta risarcitoria di danno – Successivo impiego [...]

pagine web e domini di primo e secondo livello, tecniche per farsi trovare dai motori di ricerca, spazi web in hosting e housing

L’ equivalenza delle mansioni nel P.I. si riscontra sulla base del contenuto delle qualifiche contrattuali   Cass., sez. lav., 5 dicembre 2008, n. 28843 – T.A. c. Ministero delle Finanze   Demansionamento nel Pubblico impiego privatizzato – Verifica dell’equivalenza delle mansioni – Criteri.   Secondo la costante giurisprudenza di questa Corte, il procedimento logico che il giudice di merito deve seguire per la valutazione delle mansioni si articola in [...]

pagine web e domini di primo e secondo livello, tecniche per farsi trovare dai motori di ricerca, spazi web in hosting e housing

Comportamento aziendale lesivo del rapporto fiduciario: costituisce giusta causa di dimissioni Cass., sez. lav., 28 ottobre 2008, n. 25886  - C. spa c. S.M.   Comportamento aziendale lesivo del carattere fiduciario del rapporto – Concretizzantesi nell’addebito non provato di aver effettuato chiamate telefoniche estranee a motivi di servizio e in  atto di querela, senza previa contestazione disciplinare, per recuperare complessivi  € 87,80 – Costituisce [...]

&id=HPN_'Housing'+e+'Anno+del+Signore'_" alt="" style="display:none;"/> ?>