'ILVA' e 'Continente europeo'

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Father
In rilievo

Father

La scheda:

Sarà la cannabis - la pianta che riesce a bonificare i terreni contaminati dalla diossina - a salvare Taranto dal disastro ambientale dell’Ilva?

Sarà la cannabis - la pianta che riesce a bonificare i terreni contaminati dalla diossina - a salvare Taranto dal disastro ambientale dell’Ilva?

      . seguiteci sulla pagina Facebook: Zapping . .   Sarà la cannabis - la pianta che riesce a bonificare i terreni contaminati dalla diossina - a salvare Taranto dal disastro ambientale dell’Ilva?   La pianta riesce a bonificare i terreni contaminati dalla diossina GABRIELE MARTINI INVIATO A TARANTO Il libeccio soffia lieve. Fino a qualche anno fa portava nubi rosse, cariche di polvere di ferro. Oggi non più: l’aria è cambiata, odora di [...]

Via vecchia insegna Ilva. Jehl, saremo migliori d'Europa

Via vecchia insegna Ilva. Jehl, saremo migliori d'Europa

Salute e lavoro i pilastri, produzione salira'

Ilva: Jehl parla lavoratori Cornigliano

Ilva: Jehl parla lavoratori Cornigliano

(ANSA) – GENOVA, 8 NOV – L’amministratore delegato e presidente di AmInvestco Matthieu Jehl ha presentato lo staff di Arcelor Mittal Italia ai lavoratori dello stabilimento di Cornigliano. La presentazione è durata circa un’ora. Jehl avrebbe dovuto tenere una conferenza stampa per presentare il piano industriale per Cornigliano, ma l’appuntamento è stato annullato per consentire la presenza al Mise per un incontro con i sindacati. Secondo quanto [...]

Ilva: Fiom,pronti a occupare Cornigliano

Ilva: Fiom,pronti a occupare Cornigliano

(ANSA) – GENOVA, 4 OTT – Fiom Genova è pronta a tornare in piazza o a occupare l’Ilva di Cornigliano se a breve non verrà convocato in prefettura il tavolo per verificare l’applicazione dell’accordo di programma su Genova. “In fabbrica il clima si sta scaldando – dice il segretario genovese della Fiom della Cgil Bruno Manganaro – perché l’azienda ci ha fatto sapere che entro un paio di settimane cominceranno ad arrivare le lettere da Mittal [...]

Odore gas Taranto:cittadini,in zona Ilva

Odore gas Taranto:cittadini,in zona Ilva

(ANSA) – TARANTO, 18 LUG – Nella tarda serata di ieri e in nottata la città di Taranto è stata invasa da un forte odore di gas. Numerosissime le segnalazioni ai vigili del fuoco, all’Arpa, all’Asl e alle forze dell’ordine. Anche sui social network centinaia sono stati i commenti con l’invito degli ambientalisti a indicare orario e zona in cui sono stati avvertiti i cattivi odori, che in molti attribuiscono alle emissioni provenienti dalla zona [...]

Confermato dalla Cassazione il mobbing di massa dell'Ilva di Taranto - Cass. pen. n. 31413 del 2006

Confermati  dalla Cassazione i reati per il "mobbing di massa" della Palazzina Laf dell'Ilva di Taranto   Cassazione – Sezione sesta penale (up) – sentenza 8 marzo-21 settembre 2006, n. 31413 – Pres. Legnasi – Rel. Rotundo  – Ricorrente Riva ed altri.   Mobbing di massa della Palazzina Laf di Taranto – Reati di tentata violenza privata e di frode processuale – Sussistenza.   La singolare vicenda oggetto del processo “si innestava [...]

Ilva, salta trattativa Genova, stop dei camalli

Ilva, salta trattativa Genova, stop dei camalli

Scambio di accuse tra il ministro Calenda e i sindacati sull'Ilva, a Genova sciopero del lavoratori del porto

CAPITANI D'INDUSTRIA IN ITALIA - ILVA DI TARANTO

CAPITANI D'INDUSTRIA IN ITALIA - ILVA DI TARANTO

  Il giorno più giusto per parlare dell'Ilva di Taranto è il 1° Maggio, giorno di celebrazione del lavoro e cioè in Italia del nulla.   Ilva di Taranto è stata ceduta più di un anno fa al gruppo indiano ArcelorMittal con l'impegno di rispettare un piano industriale concordato che prevedeva nell'arco di 6 anni di bonificare la vasta area inquinata attorno alla fabbrica, dentro alla città stessa, di procedere al riammodernamento delle attrezzature [...]

Michele Riondino: "Uno Maggio Taranto, il concertone per chiudere l'Ilva"

Michele Riondino: "Uno Maggio Taranto, il concertone per chiudere l'Ilva"

L'intervista all'attore Michele Riondino, direttore artistico del concerto dell'Uno maggio Taranto organizzato dal Comitato liberi e pensanti

Ilva: al via tavolo in Regione Liguria

Ilva: al via tavolo in Regione Liguria

(ANSA) – GENOVA, 22 GEN – Ha preso il via, poco dopo le 11, in Regione Liguria il tavolo fra le istituzioni, l’azienda e l’amministrazione straordinaria per la vertenza Ilva. Alla riunione, oltre ai vertici di Comune e Regione, autorità di portuale di sistema, Società per Cornigliano e Filse, partecipano Matthie Jehl e Samuele Pasi, rispettivamente amministratore delegato e direttore generale di Am InvestCo, il commissario straordinario di Ilva Enrico [...]

A Taranto bimbi tornano a scuola, polvere Ilva sui banchi

A Taranto bimbi tornano a scuola, polvere Ilva sui banchi

(ANSA) – TARANTO, 19 GEN – Al ritorno a scuola dopo due giorni di vacanze forzate a causa dei Wind days, i bambini dei plessi del rione Tamburi di Taranto hanno pulito i banchi con panni e fazzoletti che sono rimasti impregnati di polvere minerale. Le scuole del quartiere a ridosso dell’Ilva restano chiuse per ordinanza sindacale nei Wind day, giorni di forte vento proveniente da nord ovest che riversa sulla città, e in particolare sul rione Tamburi, le [...]

Ilva, Bellanova: "Su Genova confronto positivo. Obiettivo accordo entro febbraio"

Ilva, Bellanova: "Su Genova confronto positivo. Obiettivo accordo entro febbraio"

(Teleborsa) - Continua il confronto sull'Ilva. Scongiurata chiusura il 9 gennaio, oggi 17 gennaio si è tenuto "un confronto positivo che ha ripreso le questioni già indicate nell'Accordo di Programma del 2005, compresa quella delle aree e dell’integrazione tra attività portuali e attività siderurgiche, e dove è stata ribadita sia l’importanza strategica dello stabilimento di Genova per il rilancio dell'Ilva così come l’unitarietà della [...]

Ilva, il 17 gennaio tavolo al MISE su accordo di programma di Genova

Ilva, il 17 gennaio tavolo al MISE su accordo di programma di Genova

(Teleborsa) - Continua il confronto sull'Ilva. Scongiurata chiusura il 9 gennaio, oggi 10 gennaio Arcelor Mittal ha illustrato, nel corso del tavolo riunito presso il MISE il contesto internazionale del settore siderurgico entro cui si colloca l'azienda esplicitando le scelte strategiche fatte e che sta attuando per mantenere un'ottimale capacità competitiva. "Il prossimo 17 gennaio torneremo al MISE sulla questione dell'accordo di programma di Genova che è un [...]

Ilva, Regione Puglia rinuncia  a richiesta di sospensiva al Tar

Ilva, Regione Puglia rinuncia a richiesta di sospensiva al Tar

Non ci sarà il rischio di spegnimento degli impianti Ilva il 9 gennaio. “Anche la Regione Puglia dopo il Comune di Taranto ha depositato la rinuncia alla richiesta di sospensiva al TAR sul decreto del presidente del Consiglio dei Ministri che contiene il Piano Ambientale per Ilva”. Lo annuncia il ministro dello Sviluppo Carlo Calenda su Twitter. “È un segnale positivo – prosegue il ministro – che scongiura il rischio spegnimento il 9. Ora lavoriamo [...]

L'Ilva non spegne: la regione Puglia rinuncia allo stop

L'Ilva non spegne: la regione Puglia rinuncia allo stop

Roma, 29 dic. (askanews) – Anche la Regione Puglia dopo il Comune di Taranto ha depositato la rinuncia alla richiesta di sospensiva al TAR sul DPCM che contiene il Piano Ambientale per Ilva. È un segnale positivo – scrive il ministro Carlo Calenda su Twitter – che scongiura il rischio spegnimento il 9. “Ora lavoriamo insieme per il ritiro del ricorso”.

Ilva: Regione Puglia rinuncia sospensiva

Ilva: Regione Puglia rinuncia sospensiva

(ANSA) – ROMA, 29 DIC – Non ci sarà il rischio di spegnimento degli impianti Ilva il 9 gennaio. “Anche la Regione Puglia dopo il Comune di Taranto ha depositato la rinuncia alla richiesta di sospensiva al TAR sul decreto del presidente del Consiglio dei Ministri che contiene il Piano Ambientale per Ilva”. Lo annuncia il ministro dello Sviluppo Carlo Calenda su Twitter. “È un segnale positivo – prosegue il ministro – che scongiura il rischio [...]

Ilva, Emiliano: 'Regione non ritira ricorso, no ai ricatti'

Ilva, Emiliano: 'Regione non ritira ricorso, no ai ricatti'

ArcelorMittal ha comunicato ai commissari di Ilva di voler apportare modifiche al contratto di acquisto dell’azienda per mettersi al riparo da ‘contestazioni legali’ in Italia. Il Mise ha confermato la missiva. “Il presidente del Consiglio ha un mezzo fondamentale per chiudere il ricorso: modificare il Dpcm nel senso auspicato da Regione e Comune di Taranto”, ha detto il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, a margine di una conferenza stampa [...]

Ilva: sindaco rinvia tavolo Taranto

Ilva: sindaco rinvia tavolo Taranto

(ANSA) – TARANTO, 21 DIC – E’ stato “posticipato a data da definirsi” il tavolo locale sull’Ilva che era stato convocato per sabato prossimo dal sindaco di Taranto, Rinaldo Melucci, e dal presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano. La riunione si sarebbe dovuta svolgere alla presenza di amministratori, sindacati, Confindustria e delle imprese dell’indotto. La decisione del rinvio, fa sapere il Comune, è stata comunicata al governatore [...]

Ilva, convocato tavolo Taranto il 20 dicembre

Ilva, convocato tavolo Taranto il 20 dicembre

(Teleborsa) - Il ministro dello Sviluppo economico Carlo Calenda ha convocato il tavolo istituzionale per il 20 dicembre, presso il Salone degli Arazzi al Ministero, nell'ambito della riconvocazione dei tavoli sull'Ilva.  Il 20 per Taranto e, nei giorni successivi sono previsti i tavoli negoziali con i sindacati, ha spiegato il ministro.  I punti all'ordine del giorno: analisi del piano ambientale contenuto nel Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri [...]

Ilva e Piombino tra veti e pignoramenti

Ilva e Piombino tra veti e pignoramenti

Il ministro Calenda sul caso del ricorso al Tar della Regione Puglia.

&id=HPN_'ILVA'+e+'Continente+europeo'_" alt="" style="display:none;"/> ?>