'Immigrazione' e 'Riflessione'

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Review
In rilievo

Review

La scheda:

RIFLESSIONI SULL'IMMIGRAZIONE - Fine

Il gattino sul palo Queste riflessioni possono concludersi con una serie di osservazioni sparse, alcune delle quali potrebbero far crollare l’intero edificio buonista dell’immigrazione indiscriminata. Il salvataggio in mare, esattamente come il naufragio che ne è il presupposto, deve avere un elemento di casualità. Se esso è preordinato, come nel caso della barca che seguiva Beppe Grillo, non si tratterà di un salvataggio, ma di un servizio reso a [...]

RIFLESSIONI SULL'IMMIGRAZIONE - 3

Il gattino sul palo Gli adepti delle o.n.g. dicono che, comunque, a loro non interessa perché quelle persone si siano imbarcate in natanti inadatti anche per una gita sottocosta: gli importa che sono dei naufraghi, vanno salvati e sbarcati in un porto sicuro. Come prescrive la legge del mare. Ma a questo schema si possono muovere molte obiezioni. I cosiddetti naufraghi non sono partiti per traversare il Mediterraneo con una nave, ma con un galleggiante [...]

RIFLESSIONI SULL'IMMIGRAZIONE - 2

Il gattino sul palo La prima risposta (soggetta a smentite) è che, per entrare e restare in Italia bisogna innanzi tutto mostrare dei documenti regolari all’arrivo, e poi essere rifugiati politici (dopo conforme sentenza della magistratura). E poiché molti dei possibili immigrati non sono affatto dei richiedenti asilo politico, ma soltanto persone che ambiscono ad una vita migliore, ecco che questa strada è preclusa. Infatti, non ottenendo asilo politico ed [...]

RIFLESSIONI SULL'IMMIGRAZIONE - 1

Il gattino sul palo Parlare di immigrazione è pericoloso. Dal momento che la questione è stata sempre affrontata sulla base di emozioni, se non di pregiudizi, la maggior parte della gente ha ormai una sua idea che non è disposta a mettere in discussione. E ciò rende le riflessioni razionali praticamente inutili. Per fortuna, in questa sede intendiamo soltanto divertirci con quel giocattolo che abbiamo dentro la scatola cranica. Per prima cosa, bisogna sgombrare [...]

Il conto e...l'ospitalità.. Una breve riflessione.

Il conto Preoccupato del senso della vita e dell'ultimo giorno, e soprattutto del Giudizio Finale, a cui prima o poi certamente sarebbe andato incontro, un uomo fece un sogno. Dopo la morte, si avvicinò titubante alla grande porta della Casa di Dio. Bussò, ed un angelo sorridente venne ad aprire. Lo fece accomodare nella sala d'aspetto del Paradiso. L'ambiente era molto severo. Aveva il vago aspetto di un'aula di tribunale. L'uomo aspettava, sempre più [...]

IMMIGRAZIONE, UN ALTRO CONVEGNO, LE STESSE RIFLESSIONI

IMMIGRAZIONE, UN ALTRO CONVEGNO, LE STESSE RIFLESSIONI

AUGUSTA. Nell' assistere all’ ennesimo convegno sull’ immigrazione, dopo quello organizzato a maggio, mi sono accorto che I problemi sono rimasti tali e quali, dopo essere intervenuto come voce solitaria fuori da coro, vista la paura di dire come stanno le cose senza il rischio di scivolare nel razzismo. Ho ascoltato con interesse gli interventi dei relatori e associazioni umanitarie, che hanno snocciolato numeri impressionanti, evidenziando che non si tratta [...]

23/1 Ancona : «In viaggio verso il diritto. Studio, riflessioni ed analisi della legislazione sull’immigrazione».

23/1 Ancona : «In viaggio verso il diritto. Studio, riflessioni ed analisi della legislazione sull’immigrazione».

il nostro autore Tahar Lamri con "Avvocato di strada" Data: sabato 23 gennaio 2010 Ora: 9.00 - 14.00 Luogo: Convegno: “La legislazione sull'immigrazione: analisi e studio” Descrizione Tahar Lamri, autore del nostro best seller «I sessanta nomi dell'amore» arricchirà con la sua performance “Il pellegrinaggio della voce” il convegno «In viaggio verso il diritto. Studio, riflessioni ed analisi della legislazione sull’immigrazione». Le giornate di studio [...]

&id=HPN_'Immigrazione'+e+'Riflessione'_" alt="" style="display:none;"/> ?>