'Italia' e 'Capaci'

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Salemi
In rilievo

Salemi

La scheda:

L' Italia come la Sardegna necessita di amministratori  altruisti,  innamorati e formati al sacrificio capaci di vedere oltre  il proprio interesse  personale.

  Mario Segni, sardo di nascita e fondatore del partito " I RIFORMATORI"  è stato un ottimo uomo politico come al solito disconosciuto dall'elettorato italiano che convalida il mio dubbio che gli ITALIANI non sanno votare causa una IDEOLIGIZZAZIONE  ancora in atto e che sono causa dei nostri malanni. L'Italiano ragiona come un tifoso di calcio  capace di rinnegare l'evidenza delle squadre avversarie  che giocano un buono e bel calcio. Stesso clima viene [...]

Podismo: Tutto pronto per l’evento podistico dell’estate 2019 la Mezzanotte Running di corsa sul lungomare di Isola delle Femmine e Capaci.

Podismo: Tutto pronto per l’evento podistico dell’estate 2019 la Mezzanotte Running di corsa sul lungomare di Isola delle Femmine e Capaci.

  Isola delle Femmine/Capaci (PA): Grande attesa per l’evento estivo per eccellenza la  Mezzanotte Running Trofeo Gustosita, in programma venerdì 23 agosto ’19, sul lungomare di Isola delle Femmine e Capaci in provincia di Palermo. Il Comitato Organizzatore della  ASD Polisportiva Pegaso Athletic  grazie al  patrocinio dei Comuni di Isola delle Femmine e Capaci  ed alla collaborazione di numerose Associazioni e Partner del territorio ha allestito [...]

Spiagge smoke free, le più belle in Italia. In testa c’è Capaci

Spiagge smoke free, le più belle in Italia. In testa c’è Capaci

Non ho idea di coa ne pensi Sal, accanito fumatore, ma di certo non lo vedrete mai in una delle sottocitate spiagge...Non facciamo i fondamentalisti. Rispettiamo la volontà e la responsabilità di tutti, anche di chi non ha ancora capito bene, o non vuole accettare, i gravi danni alla salute ( e spesso all’ambiente) causati dal fumo. Il caso più interessante è sicuramente quello di Capaci, un piccolo borgo di pescatori stravolto dalla speculazione edilizia [...]

23 giugno 2019 per non dimenticare:Il 23 giugno del 1992 il magistrato ricordò l'amico e compagno massacrato a Capaci con la moglie Francesca e i tre uomini della scorta. Paolo Borsellino fu ucciso dalla mafia poche settimane dopo

23 giugno 2019 per non dimenticare:Il 23 giugno del 1992 il magistrato ricordò l'amico e compagno massacrato a Capaci con la moglie Francesca e i tre uomini della scorta. Paolo Borsellino fu ucciso dalla mafia poche settimane dopo

L'ultimo discorso di Borsellino in ricordo di Falcone: tu vivrai per sempre. Quello che segue è il discorso che Paolo Borsellino pronunciò in memoria dell'amico e compagno di lavoro alla Veglia per Giovanni Falcone, nella chiesa di Sant’Ernesto, a Palermo il 23 giugno 1992. Borsellino fu ucciso poche settimane dopo la mafia, il 19 luglio del 1992.  (Il testo è un estratto da:  "Le ultime parole di Falcone e Borsellino". Prefazione di Roberto Scarpinato. A [...]

deleted

deleted

SAREBBERO CAPACI ANCHE DI GIUDICARE GESU',CHE MANGIAVA INSIEME AI *PUBBLICANI* E AI PECCATORI

ANCORA OGGI ESISTONO RELIGIOSI,CHE SI REPUTANO FIGLI DI DIO,MA SAREBBERO CAPACI ANCHE DI GIUDICARE GESU',CHE MANGIAVA INSIEME AI *PUBBLICANI* E AI PECCATORI:Matteo 9:10 Ed avvenne che, essendo Gesù a tavola in casa di Matteo, ecco, molti pubblicani e peccatori vennero e si misero a tavola con Gesù e con i suoi discepoli. 11 E i Farisei, veduto ciò, dicevano ai suoi discepoli: Perché il vostro maestro mangia coi pubblicani e coi peccatori? 12 Ma Gesù, avendoli [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

Vieste cartolina dello spot di Eurosport Un inno alla bellezza, di cui solo la Montagna del Sole è capace

Vieste cartolina dello spot di Eurosport Un inno alla bellezza, di cui solo la Montagna del Sole è capace

deleted

deleted

Strage di Capaci

Strage di Capaci

Sentenza della Cassazione: "Tutti gli uomini hanno diritto ad una morte dignitosa"Amoon

deleted

deleted

Oggi sono trascorsi 25 anni dalle stragi di Capaci e via D�Amelio, in cui vennero uccisi da ...

 Giovanni Falcone e Paolo Borsellino. Per ricordarli, Rai Uno trasmetterà il prossimo 29 maggio Era d’Estate, il film scritto e diretto da Fiorella Infascelli che ripercorre l’esilio nell’estate del 1985 dei due giudici all’Asinara. Protagonisti sono gli straordinari Giuseppe Fiorello e Massimo PopolizioL’Asinara, 1985. In una notte come tante sbarcano sull’isola Giovanni Falcone (Massimo Popolizio) e Paolo Borsellino (Giuseppe Fiorello) con [...]

Oggi sono trascorsi 25 anni dalle stragi di Capaci e via D’Amelio, in cui vennero uccisi da cameralook

Oggi sono trascorsi 25 anni dalle stragi di Capaci e via D’Amelio, in cui vennero uccisi da cameralook

 Giovanni Falcone e Paolo Borsellino. Per ricordarli, Rai Uno trasmetterà il prossimo 29 maggio Era d’Estate, il film scritto e diretto da Fiorella Infascelli che ripercorre l’esilio nell’estate del 1985 dei due giudici all’Asinara. Protagonisti sono gli straordinari Giuseppe Fiorello e Massimo PopolizioL’Asinara, 1985. In una notte come tante sbarcano sull’isola Giovanni Falcone (Massimo Popolizio) e Paolo Borsellino (Giuseppe Fiorello) con [...]

deleted

deleted

25 ANNI DALLA STRAGE DI CAPACI: PER UNA CONTRO-NARRAZIONE DELL’ANTIMAFIA ISTITUZIONALE da radioondadurto

25 ANNI DALLA STRAGE DI CAPACI: PER UNA CONTRO-NARRAZIONE DELL’ANTIMAFIA ISTITUZIONALE da radioondadurto

Venticinque anni fa, il 23 maggio 1992, la strage mafiosa di Capaci (Palermo) con l’uccisione in autostrada dei magistrati Falcone e Morvillo e di tre agenti di scorta: Montinaro, Di Cillo e Schifani. I sismografi di quel giorno, alle 17.56, registrano una fortissima esplosione, paragonabile a una scossa di terremoto.Una carica di 572 chili di esplosivo viene fatta saltare sotto un condotto dell’autostrada in direzione di Palermo, vicino allo svincolo [...]

25 ANNI DALLA STRAGE DI CAPACI: PER UNA CONTRO-NARRAZIONE DELL�ANTIMAFIA ISTITUZIONALE da ...

Venticinque anni fa, il 23 maggio 1992, la strage mafiosa di Capaci (Palermo) con l’uccisione in autostrada dei magistrati Falcone e Morvillo e di tre agenti di scorta: Montinaro, Di Cillo e Schifani. I sismografi di quel giorno, alle 17.56, registrano una fortissima esplosione, paragonabile a una scossa di terremoto.Una carica di 572 chili di esplosivo viene fatta saltare sotto un condotto dell’autostrada in direzione di Palermo, vicino allo svincolo [...]

deleted

deleted

&id=HPN_'Italia'+e+'Capaci'_" alt="" style="display:none;"/> ?>