'Italia Centrale' e 'Matteo Renzi'

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Max Biaggi
In rilievo

Max Biaggi

La scheda:

Sisma nel Centro Italia, 4mila gli sfollati. Renzi assicura: niente tende, gente subito in hotel

Sisma nel Centro Italia, 4mila gli sfollati. Renzi assicura: niente tende, gente subito in hotel

Le scosse di magnitudo 5.4, 5.9 e 4.6 gradi Richter. Almeno 200 le repliche. L?epicentro in Val Nerina. Danni in vari paesi, il governo stanzia 40 milioni Tre scosse di terremoto molto forti (magnitudo di 5.4, 5.9 e 4.6) sono state avvertite mercoledì sera tra Marche e Umbria. L'epicentro nell'area maceratese della Val Nerina. Almeno 200 le repliche. Danni in vari paesi, 4mila le persone sfollate. Visso, Ussita e Castelsantangelo sul Nera i Comuni più colpiti. [...]

Terremoto scuote il Centro Italia: decine di morti. Renzi: nessuno sarà lasciato solo

Terremoto scuote il Centro Italia: decine di morti. Renzi: nessuno sarà lasciato solo

Secondo l?agenzia Ansa le vittime sarebbero almeno 63. Le località più colpite sono Amatrice e Accumoli (nel Reatino) e Arquata del Tronto (Ascoli). Tre forti scosse sismiche avvenute nella notte hanno messo in ginocchio il Centro Italia. La prima e più forte (magnitudo 6) è avvenuta alle 3:36 con epicentro a 2 chilometri da Accumoli (Rieti) e 10 da Arquata del Tronto (Ascoli Piceno) ed Amatrice (Rieti). Quest'ultima ha avuto gravissimi danni. Forti danni anche [...]

Terremoto Centro Italia, Renzi: "Nessuno sarà lasciato da solo"

Terremoto Centro Italia, Renzi: "Nessuno sarà lasciato da solo"

"Nessuno sarà lasciato da solo". Lo ha assicurato il premier Matteo Renzi in una breve dichiarazione sul sisma che ha colpito il Centro Italia. "Grazie a chi ha scavato a mani nude - ha poi aggiunto -. Il lavoro continua e dobbiamo attrezzarci per l'emergenza delle prossime ore, giorni e settimane. Ma ora la priorità è scavare".

Il giorno dopo la riconquista delle Marche (54,55% a 45,45%) e dell'Umbria, due regioni 'rosse' dove al primo turno si era imposto Matteo Renzi, Ricci invita ad approfondire l'analisi del voto nell'Italia centrale

(ANSA) - PESARO, 3 DIC - Ora che Pier Luigi Bersani ha vinto, "il rinnovamento vero va fatto: con le primarie anche per la scelta dei candidati parlamentari, e, per quanto mi riguarda, votando 'no' nella direzione nazionale del Pd a qualsiasi richiesta di deroga per eventuali terzi mandati". Lo dice un bersaniano di ferro come il presidente della Provincia di Pesaro Urbino Matteo Ricci, che ha coordinato il Comitato per Bersani nelle Marche.Il giorno dopo la [...]

&id=HPN_'Italia+Centrale'+e+'Matteo+Renzi'_" alt="" style="display:none;"/> ?>