'Mediaset S.p.A.' e 'Premierato'

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Katy Perry
In rilievo

Katy Perry

La scheda:

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

IL BALLO DEL "BLABLA",MA COME SI FA?SI RACCONTANO PALLE SI VA IN TV A TUTTE LE ORE,TUTTI D'ACCORDO A DARE SPAZIO AL PRIMO MINISTRO DI TURNO,COSÌ IL POSTO L'HAI SICURO IN RAI E PURE IN MEDIASET

IL BALLO DEL "BLABLA",MA COME SI FA?SI RACCONTANO PALLE SI VA IN TV A TUTTE LE ORE,TUTTI D'ACCORDO A DARE SPAZIO AL PRIMO MINISTRO DI TURNO,COSÌ IL POSTO L'HAI SICURO IN RAI E PURE IN MEDIASET

il ballo del "blabla",ma come si fa?Si raccontano palle si va in tv a tutte le ore,tutti d'accordo a dare spazio al primo ministro di turno,così il posto l'hai sicuro in rai e pure in mediaset,per non parlare delle tv locali che in lecchinaggio sono speciali,le notizie le dai a secondo come e dove fa piacere al potere di turno tanto paghiamo noi,per avere un'informazione di regime cari miei paghiamo e paghiamo noi,pure i grillini come me paghiamo e caro il [...]

Processo Mediaset: la Cassazione conferma condanna. Berlusconi: accanimento senza eguali ma resto in campo

Processo Mediaset: la Cassazione conferma condanna. Berlusconi: accanimento senza eguali ma resto in campo

Processo Mediaset: la Cassazione conferma condanna. Berlusconi: accanimento senza eguali ma resto in campo di Andrea Carli e Vittorio Nuti con un articolo di Donatella Stasio1 agosto 2013Commenti (126) IN QUESTO ARTICOLO Media Argomenti: Reati | Enrico Mentana | Antonio Mura |Silvio Berlusconi | Milano | PDL | Presidente Berlusconi | Renato Schifani | Palazzo Madama My24     Processo diritti tv Mediaset: confermati i quattro anni di carcere [...]

I giudici e la condanna di Berlusconi: "Mediaset, decideva anche da premier"

I giudici e la condanna di Berlusconi: "Mediaset, decideva anche da premier"

Le motivazioni della condanna in appello. «Guidava l'azienda anche dopo la discesa in campo. Impossibile concedergli le attenuanti generiche».// online marketingLa gestione dei diritti televisivi e cinematografici faceva capo a Silvio Berlusconi. È questo, in sostanza, il concetto espresso, dai giudici della Corte d'Appello di Milano nelle motivazioni, depositate giovedì, della sentenza con la quale hanno confermato la condanna a 4 anni di carcere e 5 di [...]

deleted

deleted

Processo Mediaset, Berlusconi in aula. Chiesta condanna a quattro anni

In Corte d'appello.«La condanna? Cantonata. Il 23 marzo in piazza contro pm». Scontro Anm-Alfano.// // MILANO - Il sostituto pg di Milano, Laura Bertolè Viale, ha chiesto per Silvio Berlusconi la conferma della sentenza di condanna a quattro anni di carcere e a cinque anni di interdizione dai pubblici uffici al termine della requisitoria nel processo d'appello Mediaset, in cui l'ex premier è accusato di frode fiscale. Silvio Berlusconi era in aula, venerdì [...]

"Illegali i comizi tv del premier" L'Agcom punisce Rai e Mediaset

"Illegali i comizi tv del premier" L'Agcom punisce Rai e Mediaset

Oltre 250mila euro a Tg1 e Tg4 dopo le interviste a Berlusconi di venerdì (Premierblob). Tg2, Tg5 e Studio Aperto pagheranno 100mila euro. Cologno Monzese: "Allibiti". Minzolini: "Ho fatto il mio dovere": Il Cavaliere: "Con la sinistra vince l'Islam" . Lega: "Al Qaeda tifa Pisapia". Tra Giuliano e Letizia stretta di manoL'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni interviene contro le apparizioni di Berlusconi in tv: sanzioni per un totale di 800mila euro. Sul [...]

Processo Mediaset, premier in tribunale

Botta e risposta Berlusconi-De Pasquale: ''Lei è quello cattivo?'' *************************** Ogni lunedì l’Italia peggiore si ritrova in tribunale ************************ "Accuse demenziali, ho salvato Ruby dalla prostituzione"

Mediaset: Pm a premier, contenga battute

Mediaset: Pm a premier, contenga battute 11 Aprile 2011 18:34 (ANSA) - MILANO - 'Lei e' quello cattivo'. Cosi' Silvio Berlusconi al pm Fabio de Pasquale, oggi, durante il processo Mediaset a Milano. Pronta la replica del magistrato: 'Si contenga con le battute'. Berlusconi di rimando: 'Si contenga lei con le accuse'. Controreplica del pm che ha risposto: 'Le accuse sono il mio mestiere, le battute no'. [...]

Il premier ai suoi: no a Stato di polizia Inchiesta Mediaset ...

Durante il Consiglio dei ministri il premier è tornato anche a puntare il dito su Annozero e il suo conduttore Michele Santoro che giovedì ha dedicato la puntata all'inchiesta milanese che vede coinvolto il Cavaliere. La verità è che contro di noi si è coalizzata tutta la vecchia politica che da sempre si frappone al rinnovamento, anzi quella politica che porta la responsabilità della crisi dello Stato, dell'economia e della società italiana, quelli che [...]

Mediaset, «Berlusconi contumace»

Ghedini: «testimoni ridotti, impossibile difendersi». E su ruby: «la chiameremo come teste». Il premier «assente» in udienza. I legali non presentano legittimo impedimento. Processo rinviato all'11 aprile MILANO - È stato rinviato all'11 aprile il processo sui fondi neri dei diritti tv Mediaset, che vede, tra gli imputati, Silvio Berlusconi. Entro il 31 marzo le difese dovranno presentare un elenco particolareggiato dei testi con la spiegazione delle domande [...]

Ruby, pm verso il rito immediato. Minetti andrà in procura. Inchiesta Mediaset: processo il 28 febbraio

Ruby, pm verso il rito immediato. Minetti andrà in procura. Inchiesta Mediaset: processo il 28 febbraio

La richiesta di giudizio immediato nei confronti del premier Silvio Berlusconi, indagato per concussione e prostituzione minorile nell'ambito dell'inchiesta sulle feste ad Arcore, sarà mandata al gip «presto, prestissimo». A riferirlo sono fonti della Procura di Milano. Al quarto piano del palazzo di Giustizia si fa osservare che, nel caso in cui il Parlamento dovesse sollevare un conflitto di attribuzioni, «il dato normativo non prevede la sospensione delle [...]

Il segretario del Pd: «Non si può più assistere al degrado della tv pubblica. Basta ricatti dal premier»

Caro direttore,  non ci stiamo. Non si può più assistere al degrado della Rai. Non si può avallare una gestione irresponsabile che squalifica il servizio pubblico. Non si può tollerare il ricatto di un primo ministro che minaccia quando vede programmi che non lo elogiano. E dimentica che questa Rai, questo direttore generale, la maggioranza del consiglio di amministrazione dell'azienda, sono quelli che lui ha voluto e imposto. È arrivato davvero il momento di [...]

&id=HPN_'Mediaset+S.p.A.'+e+'Premierato'_" alt="" style="display:none;"/> ?>