'Neonato' e 'Ospedaliero'

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Sistema elettorale
In rilievo

Sistema elettorale

La scheda:

deleted

deleted

Va in ospedale per partorire, ma scopre che il 'bebè' è un cancro di 4 chili

Va in ospedale per partorire, ma scopre che il 'bebè' è un cancro di 4 chili

Per Madalina Neagu, 42enne romena, doveva essere il più bel giorno della sua vita invece si è trasformato in un incubo. La donna è stata ricoverata per forti dolori al ventre. Sicura di essere incinta, Madalina ha pensato fosse arrivato il momento tanto atteso del parto. Ma una volta in sala operatoria, i medici si sono accorti che nel pancione non c'era alcun bambino, ma un enorme cancro da 4 chili. È accaduto nella città di Botosani, in Romania. Come riporta [...]

Suora di clausura ha mal di pancia. All'ospedale partorisce un bebè: "Voglio tenerlo"

Suora di clausura ha mal di pancia. All'ospedale partorisce un bebè: "Voglio tenerlo"

Suora di clausura arriva in ospedale accompagnata dalle consorelle pensando a un mal di pancia ma dopo la visita partorisce un bebè. Entra in ospedale accusando un terribile mal di pancia ed esce stringendo fra le proprie braccia un grazioso bebè. Sarebbe solo una storia a lieto fine, un parto come tanti, quella che arriva dalle corsie del reparto di ostetricia e ginecologia del "Bartolomeo Eustachio" di San Severino Marche se non fosse per il fatto che la [...]

Suora di clausura ha mal di pancia. All'ospedale partorisce un bebè

Suora di clausura ha mal di pancia. All'ospedale partorisce un bebè

Suora di clausura arriva in ospedale accompagnata dalle consorelle pensando a un mal di pancia ma dopo la visita partorisce un bebè. Entra in ospedale accusando un terribile mal di pancia ed esce stringendo fra le proprie braccia un grazioso bebè. Sarebbe solo una storia a lieto fine, un parto come tanti, quella che arriva dalle corsie del reparto di ostetricia e ginecologia del "Bartolomeo Eustachio" di San Severino Marche se non fosse per il fatto che la [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

Palermo, corsa in ospedale per partorire: 23enne incinta muore in un incidente. Il neonato è gravissimo

Palermo, corsa in ospedale per partorire: 23enne incinta muore in un incidente. Il neonato è gravissimo

Una 23enne incinta, Rosanna Maranzano, è morta a Palermo mentre stava andando in auto, insieme al marito, all'ospedale Civico per partorire. La vettura, una Smart, guidata dall'uomo, ha sbandato e per la gestante non c'è stato nulla da fare. Il piccolo è stato fatto nascere con un parto cesareo eseguito sul corpo della madre: è ora ricoverato in gravi condizioni nel reparto di terapia intensiva neonatale. Il figlio della giovane si trova sottoposto ad un [...]

Latte in vena per errore: muore neonato all'ospedale San Giovanni

Latte in vena per errore: muore neonato all'ospedale San Giovanni

Ancora un’inchiesta su un grande ospedale romano. Sono già stati inviati alcuni avvisi di garanzia a medici e infermieri. Ancora una storia da chiarire, un sospetto caso di malasanità con la morte di un neonato all’ospedale «San Giovanni Addolorata». C'è stata una denuncia, da parte dei familiari, e la procura della Repubblica ha aperto un'inchiesta per capire se vi siano delle responsabilità del personaledel reparto. Sono già state sequestrate le [...]

Ospedale addormenta i neonati con la musica classica

Ospedale addormenta i neonati con la musica classica

Sebbene siano cuffie di normale grandezza, accostate alle orecchie dei neonati sembrano enormi cuffie dalla quale non viene sparata musica a tutto volume, ma una dolce e rilassente melodia di Mozart o di Vivaldi. L’idea di fare ascoltare la musica ai neonati per conciliare meglio il loro sonno è venuta all’ospedale di Kosice-Saca dopo aver sperimentato che la musica, soprattutto quella classica, sarebbe di grande aiuto nel supplire la voce materna che non [...]

SENTO UN PROFONDO SENSO DI AMAREZZA Neonato figlio clochard muore di freddo e stenti a Bologna In ospedale il gemello e una sorellina di un anno e mezzo

SENTO UN PROFONDO SENSO DI AMAREZZA Neonato figlio clochard muore di freddo e stenti a Bologna In ospedale il gemello e una sorellina di un anno e mezzo

INTERVENTI SOCIALI QUEL BAMBINO ORA E' FRA LE BRACCIA DI GESU' 11/01/2011 | IN QUESTO NOSTRO PAESE SI MUORE ANCORA PER IL FREDDO.. LA RABBIA, L'INDIFFERENZA DELLA GENTE FONTE QUOTIDIANO LA PROVINCIA DI CREMONA E IL SETTIMANALE IL PICCOLO DI CREMONA Magnificat - Mina 27 DICEMBRE 2010 Repubblica Prof. Napolitano massima carica istituzionale del paese.  Oggetto: appello per i clochard. Egregio Signor Presidente, mi chiamo Gabriele Cervi sono un cittadino qualunque [...]

Partorisce in agriturismo e nasconde la neonata in lavatrice: due arresti

La bimba era nascosta tra i panni sporchi. salvata, sta bene. La romena ha chiamato il 118 per una forte emorragia: i medici hanno capito che aveva dato alla luce un bambino e sono scattate le ricerche da parte dei carabinieriMANTOVA - Ha partorito nella camera di un agriturismo e ha nascosto la neonata nella lavatrice spenta, non è chiaro ancora se per ucciderla o per qualche altro motivo. Poi ha chiamato i soccorsi per un'emorragia che la stava dissanguando. La [...]

"L'ho rapito per simulare il parto avrei restituto Luca stamattina"

Un rapimento per far credere al compagno di aver avuto un figlio da lui. E' questo il movente del sequestro del piccolo Luca Cioffi, portato via ieri dall'ospedale di Nocera inferiore e ritrovato dopo alcune ore. All'inizio Annarita Bonocore ha negato tutto e si è mostrata molto aggressiva con gli inquirenti. Poi l'infermiera di 42 anni ha ceduto di schianto. E a chi l'ha interrogata ha detto che avrebbe voluto restituire alla sua famiglia il piccolo Luca Cioffi [...]

Infermiera rapisce un neonato Ore d'ansia, poi lo trovano

Infermiera rapisce un neonato Ore d'ansia, poi lo trovano

Il bambino, Luca Cioffi, era nato da appena quattro ore. La donna ha parlato un po' con la madre, e poi ha detto di dover portare il piccolo in infermeria. L'allarme e l'appello del padre. Infine la gioia: "Lo hanno trovato, sta bene". Arrestata la donna NAPOLI - Il dramma ha tenuto col fiato sospeso tutti, a cominciare dai genitori che hanno subito il rapimento del loro figlio nato da appena 4 ore. La vicenda si è consumata a Nocera Inferiore (Salerno) e nel giro [...]

Una cultura della vita per rispettare la dignità di bambini e donne

Una cultura della vita per rispettare la dignità di bambini e donne

Riflessioni sul caso del bambino di 22 settimane abortito a Rossano di Antonio Gaspari ROMA, martedì, 27 aprile 2010 (ZENIT.org).- Sgomento, indignazione, compassione, pietà, questi i sentimenti scatenati dalla scoperta di un bambino di 22 settimane di gestazione sopravvissuto all’aborto e poi morto. Il fatto è accaduto sabato 24 aprile a Cosenza, quando una donna si è recata all’ospedale di Rosarno per sottoporsi a un intervento per l'interruzione di [...]

Scatta l’allarme bomba alla clinica Mangiagalli.

Scatta l’allarme bomba alla clinica Mangiagalli.

Cronaca 29/12/2009 Dopo gli incendi di Santo Stefano ancora caos nel reparto Scatta l’allarme bomba alla clinica Mangiagalli. Evacuati pure i neonati MILANO 29/12/2009 - Alla Mangiagalli è caccia al piromane. Non c’è pace, infatti, per la “clinica delle mamme” dopo i due princi­pi di incendio, il giorno di Santo Stefano, e il (falso) allarme bomba dell’altroie­ri sera. Degli incendi, fortu­natamente senza conse­guenze, si sa ancora poco o nulla, [...]

&id=HPN_'Neonato'+e+'Ospedaliero'_" alt="" style="display:none;"/> ?>