'Offence' e 'Bullismo'

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Max Biaggi
In rilievo

Max Biaggi

La scheda:

Difesa dal reato di Diffamazione

come si commette il reato di diffamazione, quali sono gli estremi in cui si configura questo reato e che cosa occorre e come si procede per denunciare chi ti ha diffamato?Grazie "Denuncia per Diffamazione Supporto e raccolta di prove informatiche con valore legale per effettuare una denuncia per diffamazione su internet [ approfondisci : https://www.analisideirischinformatici.it/denuncia_per_diffamazione_su_internet_o_sui_social.php ]"

Rispondi

Conferenza su cyberbullismo, cyberstalking, cybercrime e reati informatici all'ITES GENCO di Altamura

Conferenza su cyberbullismo, cyberstalking, cybercrime e reati informatici all'ITES GENCO di Altamura

Una conferenza per comprendere il delicato fenomeno che coinvolge tutti i giovani ma non solo, nella iper connessione alla rete internet, tanto da creare una modifica del comportamento. Le interessanti tematiche saranno proposte nell'incontro formativo dal titolo "Cyberbullismo, cyberstalking, cybercrime e reati informatici. Riconoscerli e combatterli", organizzato dall'I. T. E. S. GENCO di Altamura nell'ambito delle iniziative riferite all'applicazione della l. [...]

Carolina Picchio, suicida a 14 anni per colpa dei bulli: reato estinto per 5 ragazzi

Carolina Picchio, suicida a 14 anni per colpa dei bulli: reato estinto per 5 ragazzi

Reato estinto per i cinque ragazzi coinvolti nel suicidio di Carolina Picchio, la 14enne che nel 2013 si lanciò dalla finestra di casa dopo essere stata vittima di episodi di cyberbullismo. Accusati a vario titolo di atti persecutori, violenza sessuale di gruppo, pornografia minorile, detenzione di materiale pornografico, diffamazione, morte come conseguenza di altro reato, i cinque avevano ottenuto la messa in prova. Oggi il tribunale dei minori ha preso atto del [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

Nelle aziende con articolazione complessa il mobbing non è reato - Cass. pen. n. 26594/2009

Nelle aziende con articolazione complessa il mobbing  non è riconducibile al reato di maltrattamenti ex art. 572 c.p.   Cass. pen., VI sez., 26 giugno 2009 n. 26594 – Pres. Lattanzi – Rel. Milo   Mobbing in azienda di grandi dimensioni e con organizzazione complessa - Non ricorre il reato ex art. 572 c.p. perché non sussistono quei rapporti interpersonali stretti che caratterizzano il rapporto para-familiare.   Affinché il rapporto che lega il lavoratore [...]

Il mobbing non è reato tipizzato nel cod. pen. - Cass. pen. n. 33624 del 2007

Il mobbing non è reato tipizzato nel codice penale...   Cass. Pen., V sez., 29 agosto 2007 n. 33624 – Pres. Pi. – Rel. Sa. – Ricorrenti:  I. Ca. e P.M.   In fatto. Ricorrono avverso la sentenza di non luogo a procedere resa dal GUP presso il Tribunale di S. Maria Capua Vetere nel proc. a carico di G. De Nu. sia il PM. sia la Parte Civile I. CA., lamentando entrambi sia la erronea applicazione della legge penale sia la carenza di motivazione. La vicenda [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

cassazione: rivelare il tradimento alla moglie dell'ex è reato

cassazione: rivelare il tradimento alla moglie dell'ex è reato

    Rivelare alla moglie di un ex amante la propria relazione extraconiugale può far scattare una condanna penale per molestie. E' quanto emerge da una sentenza della Corte di Cassazione che ha confermato un verdetto di condanna nei confronti di una donna che durante tre lunghe conversazioni telefoniche aveva raccontato alla moglie del suo ex amante della sua relazione adulterina. Già in primo grado l'imputata era stata dichiarata colpevole del reato di cui [...]

deleted

deleted

Cassazione Penale – (nota di protesta sindacale:Tribunale di Pescara assolto l’imputato per il reato di diffamazione)

  Il fattoIl Tribunale di Pescara, riformando la decisione di primo grado, ha assolto l’imputato dal delitto di diffamazione che gli era stato contestato perché, quale segretario aziendale di una organizzazione sindacale, si riteneva avesse offeso la reputazione del direttore medico responsabile dell'ufficio Prevenzione e Protezione per la sicurezza interna attraverso una nota di protesta sindacale indirizzata al Direttore generale e al Direttore sanitario [...]

Cassazione Penale – (nota di protesta sindacale:Tribunale di Pescara assolto l’imputato per il reato di diffamazione)

 Il fattoIl Tribunale di Pescara, riformando la decisione di primo grado, ha assolto l’imputato dal delitto di diffamazione che gli era stato contestato perché, quale segretario aziendale di una organizzazione sindacale, si riteneva avesse offeso la reputazione del direttore medico responsabile dell'ufficio Prevenzione e Protezione per la sicurezza interna attraverso una nota di protesta sindacale indirizzata al Direttore generale e al Direttore sanitario [...]

Cagliari, il Sottufficiale assolto dal reato di diffamazione

Caso giudiziario. Assolto in appello sul giudice di pace Giorgio Melis dal reato di diffamazione avverso l'avvocato Efisio Floris fratello di Francesco Guarino Floris. A dicembre 2004 mio padre era stato accusato di aver riferito davanti al maresciallo dei Carabinieri Antonio Cappellu conoscente della famiglia Floris nonché autoprocalmatosi per propria iniziativa personale “pubblico ufficiale del condominio di via Genneruxi, 11 in Cagliari”, alcune frasi nei [...]

Insultare qualcuno su Facebook e Social è reato di diffamazione

Insultare qualcuno su Facebook e Social è reato di diffamazione

Ecco una nuova sentenza che farà sicuramente discutere.Nei giorni scorsi, sono state depositate le motivazioni per cui la sig.ra R. M. di 26 anni, che vive a Livorno, è stata condannata per diffamazione a mezzo stampa, per aver scritto frasi offensive su Facebook e condannata a risarcire di 4.000 Euro colui che era stato offeso.Questa sentenza potrà veramente iniziare a fare giurisprudenza in un groviglio di leggi ancora poco chiare;Questa sentenza non è ancora [...]

Ma la diffamazione è un reato da niente?

C'è un'altra casta oltre a quella dei politici: è quella della stampa. Possibile che la libertà di parola comprenda anche la diffamazione? Si grida e si afferma che è una vergogna che i giornalisti vengano puniti così duramente , che le sedi dei giornali sono sacre; ma non è sacra anche la persona che subisce la diffamazione? Non rischia la galera l'ingegnere che sbaglia  i suoi calcoli, il medico che non effettua una giusta diagnosi? Perchè il giornalista [...]

&id=HPN_'Offence'+e+'Bullismo'_" alt="" style="display:none;"/> ?>