'Offence' e 'Giustizia'

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Father
In rilievo

Father

La scheda:

Quali sono i reati più diffusi in Italia?

Quali sono i reati più diffusi in Italia?

Quasi 21 mila chiamate al giorno al 113, controllati oltre 4 milioni di persone e 5 milioni di veicoli. 16.156 soggetti arrestati e 67.096 denunciati. Ecco i numeri principali dell'attività della Polizia nel corso del 2018, resi noti in occasione del 167/o anniversario della fondazione. Mentre dati alla mano, calano omicidi volontari denunciati e furti e rapine, crescono le violenze sessuali. In aumento anche le denunce per violenza e atti sessuali con minorenni. [...]

Arriva il “Codice Rosso”: revenge porn e fondo per le vittime di reati violenti tra le novità

Arriva il “Codice Rosso”: revenge porn e fondo per le vittime di reati violenti tra le novità

La Camera ha finalmente approvato con 380 voti a favore e nessun contrario il disegno di legge per il contrasto alla violenza domestica, noto come “Codice Rosso”, che adesso passa al Senato. Tanti gli emendamenti approvati, dal revengeporn, alle sanzioni per i matrimoni o le unioni per coercizione finanche al rafforzamento delle tutele per le vittime di reati violenti. Ma entriamo nel dettaglio. REVENGE PORN: il ddl introduce una nuova fattispecie [...]

Revenge porn, carcere fino a 6 anni e maximulte di 15mila euro: sì all'unanimità al reato

Revenge porn, carcere fino a 6 anni e maximulte di 15mila euro: sì all'unanimità al reato

Legge codice rosso, carcere per il revenge porn: la Camera ha approvato all'unanimità, con 461 voti, l'emendamento al disegno di legge 'codice rosso' che introduce il reato di revenge porn. Il testo approvato dalla Camera prevede che chiunque invii, consegni, ceda, pubblichi o diffonda immagini o video di organi sessuali o a contenuto sessualmente esplicito, destinati a rimanere privati, senza il consenso delle persone rappresentate, è punito con la reclusione da [...]

Revenge porn, carcere fino a 6 anni e maximulte di 15mila euro: sì all'unanimità al reato

Revenge porn, carcere fino a 6 anni e maximulte di 15mila euro: sì all'unanimità al reato

Legge codice rosso, carcere per il revenge porn: la Camera ha approvato all'unanimità, con 461 voti, l'emendamento al disegno di legge 'codice rosso' che introduce il reato di revenge porn. Il testo approvato dalla Camera prevede che chiunque invii, consegni, ceda, pubblichi o diffonda immagini o video di organi sessuali o a contenuto sessualmente esplicito, destinati a rimanere privati, senza il consenso delle persone rappresentate, è punito con la reclusione da [...]

Revenge Porn è reato. La Camera approva emendamento

Revenge Porn è reato. La Camera approva emendamento

Dove non era arrivato il governo, è arrivato il Parlamento grazie al cambio di rotta dei 5 stelle ed alla mediazione con la Lega, che ha rinunciato al proprio emendamento sulla castazione chimica: la Camera ha infatti approvato all'unanimità, con 461 voti, l'emendamento al disegno di legge 'codice rosso' che introduce il reato di revenge porn, dopo che è stato raggiunto l'accordo tra maggioranza e opposizione. Sulla norma, che vieta la diffusione di video [...]

Il revenge porn è reato: prevista la reclusione sino a sei anni

Il revenge porn è reato: prevista la reclusione sino a sei anni

Trovata l’intesa generale, alla Camera, sull’emendamento sul revenge porn, la Lega ritira quello sulla castrazione chimica che avrebbe determinato una spaccatura con l’altra forza di governo, il MoVimento 5 Stelle. Oggi pomeriggio, dopo la presentazione della relatrice Stefania Ascari del MoVimento 5 Stelle, i deputati hanno votato all’unanimità, con 461 sì, l’introduzione del reato di revenge porn, all’interno del pacchetto del “Codice rosso”, [...]

Svolta nel delitto in riva al Po, uomo confessa: 'Ero braccato'

Svolta nel delitto in riva al Po, uomo confessa: 'Ero braccato'

“Mi sentivo braccato dai carabinieri. Non volevo commettere altri guai”. Said Machaouat, il 27enne di origini marocchine fermato nella notte, ha spiegato così perché ha deciso di confessare il delitto di Stefano Leo, il torinese di 34 anni sgozzato in riva al Po la mattina del 23 febbraio scorso. Il reo confesso non conosceva la vittima; secondo i primi accertamenti sembra che il fermato fosse depresso per la separazione dalla ex moglie. L’arma del [...]

Figlio con 15enne, contestata violenza

Figlio con 15enne, contestata violenza

(ANSA) – PRATO, 27 MAR – Sono tre i reati contestati alla 31enne di Prato, arrestata oggi nell’ambito dell’indagine che cerca di far luce sulla vicenda di una relazione sessuale che la donna avrebbe avuto con un minorenne: oltre agli atti sessuali con minore, la stessa fattispecie di reato che viene contestato anche prima che la vittima compisse 14 anni, c’è anche la violenza sessuale per induzione. Secondo quanto ha riferito il procuratore di Prato [...]

Massimiliano Bruno: sto scrivendo "Non ci resta che il crimine" 2

Massimiliano Bruno: sto scrivendo "Non ci resta che il crimine" 2

Roma, 22 mar. (askanews) - Massimiliano Bruno, in occasione della presentazione dello spettacolo "Zero" da lui scritto e interpretato, in scena al Piccolo Eliseo di Roma dal 21 marzo, ha parlato anche del suo prossimo film, il sequel della fortunata commedia con Alessandro Gassmann, Marco Giallini, Edoardo Leo, Gianmarco Tognazzi e Ilenia Pastorelli. "Sto scrivendo il nuovo film è il seguito di "Non ci resta che il crimine", sto finendo e girerò in autunno e [...]

Fino a 14 anni a chi sfregia una donna, proposto nuovo reato

Fino a 14 anni a chi sfregia una donna, proposto nuovo reato

“Viene introdotto nel pacchetto un nuovo reato che punisce severamente chi sfregia una donna. E’ disposta la reclusione fino a 14 anni per un reato che, ripeto, prima non era previsto”. Lo ha detto la deputata in Commissione Giustizia Stefania Ascari alla presentazione del Pacchetto di norme predisposte dal Movimento 5 Stelle per il contrasto della violenza su donne e minori presentato alla sala stampa della Camera. “Sono previsti aumenti di pena per i [...]

Brasile, due arresti per il delitto Marielle Franco

Brasile, due arresti per il delitto Marielle Franco

I presunti autori materiali sono ex agenti della polizia militare

Non ci resta che il crimine avrà sequel

Non ci resta che il crimine avrà sequel

(ANSA) – ROMA, 12 MAR – Le avventure di “Non ci resta che il crimine” non sono ancora finite. Lucisano Media Group comunica di avere avviato i lavori per la produzione del secondo capitolo della commedia diretta da Massimiliano Bruno che sta lavorando alla sceneggiatura del nuovo film. Nei prossimi mesi, invece, verrà annunciato ufficialmente il cast. Prodotto da Fulvio e Federica Lucisano per Italian International Film – società controllata da LMG [...]

Delitti al Museo,Mann si tinge di giallo

Delitti al Museo,Mann si tinge di giallo

(ANSA) – NAPOLI, 10 MAR – Un paradiso per i turisti, un inferno per gli investigatori: il Museo archeologico Nazionale di Napoli è protagonista del Giallo Mondadori di marzo ‘Delitti al Museo’ (n. 3177, in uscita nelle edicole italiane e in formato digitale). Dieci scrittori italiani attraverso i loro più noti personaggi noir, portano il lettore tra i capolavori delle collezioni pompeiane, Farnese ed egizia, per raccontare crimini commessi in varie [...]

Conferenza su cyberbullismo, cyberstalking, cybercrime e reati informatici all'ITES GENCO di Altamura

Conferenza su cyberbullismo, cyberstalking, cybercrime e reati informatici all'ITES GENCO di Altamura

Una conferenza per comprendere il delicato fenomeno che coinvolge tutti i giovani ma non solo, nella iper connessione alla rete internet, tanto da creare una modifica del comportamento. Le interessanti tematiche saranno proposte nell'incontro formativo dal titolo "Cyberbullismo, cyberstalking, cybercrime e reati informatici. Riconoscerli e combatterli", organizzato dall'I. T. E. S. GENCO di Altamura nell'ambito delle iniziative riferite all'applicazione della l. [...]

Ong, in corteo Milano per diritti tutti

Ong, in corteo Milano per diritti tutti

(ANSA) – MILANO, 2 MAR – “Stanno facendo uno sforzo per far sparire testimoni scomodi nel centro del Mediterraneo”: Riccardo Gatti, comandante di Open Arms, è partito da questo per spiegare la partecipazione della Ong catalana alla manifestazione antirazzista di Milano ‘People-prima le persone’ e per ribadire che quello che fanno è salvare vite, non aiutare gli scafisti. “Salvare qualcuno in mezzo al mare significa salvare noi stessi” ha [...]

Delitto Halloween, Riesame libera 41enne

Delitto Halloween, Riesame libera 41enne

(ANSA) – NAPOLI, 28 FEB – “Insussistenza dei gravi indizi di colpevolezza”: con questa motivazione il Tribunale del Riesame di Napoli (Sezione 12, Collegio D) ha rimesso in libertà Salvatore Attanasio, 41 anni, arrestato dalla Polizia di Stato lo scorso 12 febbraio con l’accusa di essere stato l’autore del raid omicidiario (conosciuto anche come il delitto di Halloween, ndr) che il 31 ottobre 2011, in un circolo delle cosiddette Case Nuove di Napoli, [...]

Guaidò,  distruggere aiuti è un crimine

Guaidò, distruggere aiuti è un crimine

(ANSA) – ROMA, 23 FEB – “Continuiamo a ricevere sostegno dalla comunità internazionale, che ha potuto vedere con i suoi stessi occhi come il regime usurpatore violi il protocollo di Ginevra, dove si dice chiaramente che distruggere gli aiuti umanitari è un crimine contro l’umanità”. Lo scrive su Twitter Juan Guaidò, autoproclamatosi presidente ad interim del Venezuela e riconosciuto da diversi Paesi occidentali, dopo che le forze di Maduro hanno [...]

Genitori Renzi: gip,pericolo latri reati

Genitori Renzi: gip,pericolo latri reati

(ANSA) – FIRENZE, 18 FEB – La misura dei domiciliari per Tiziano Renzi e Laura Bovoli è stata decisa dal gip Angela Fantechi perchè sussiste il concreto e attuale “pericolo” che gli indagati commettano reati della stessa specie di quelli per cui si procede, tributari e fallimentari, spiega il giudice. Non solo, continua, si tratta di reati che “non sono occasionali” ma si inseriscono in un unico programma criminoso che va avanti da molto tempo, [...]

Bimbo morto, fascicolo senza reati

Bimbo morto, fascicolo senza reati

(ANSA) – BOLOGNA, 4 FEB – La Procura di Bologna ha aperto un fascicolo ‘conoscitivo’, senza indagati né titoli di reato, sul caso del neonato morto sabato all’ospedale Maggiore: la madre, una donna di 33 anni, era stata sottoposta a un cesareo d’urgenza ed è tutt’ora ricoverata nel reparto di Terapia intensiva. Le sue condizioni sono in fase di miglioramento. I carabinieri del Nas hanno iniziato a verificare la documentazione clinica, su [...]

Sea Watch, nessun reato ma non idonea a soccorso

Sea Watch, nessun reato ma non idonea a soccorso

Pm Catania: legittimi salvataggio e rotta. Si indaga su scafisti

&id=HPN_'Offence'+e+'Giustizia'_" alt="" style="display:none;"/> ?>