'Ospedale' e 'Carabiniere'

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Francesca Cipriani
In rilievo

Francesca Cipriani

La scheda:

Ospedale di Cosenza: invalida chiede di essere accompagnata in auto, intervengono i carabinieri

Ospedale di Cosenza: invalida chiede di essere accompagnata in auto, intervengono i carabinieri

Cronaca 01 maggio 2019 Ospedale di Cosenza: invalida chiede di essere accompagnata in auto, intervengono i carabinieri Va in ospedale per ricevere cure mediche, ma sviene e finisce in pronto soccorso affermando di essere stata aggredita dalle guardie giurate COSENZA – Litigio tra vigilantes e due signore all’ingresso del Pronto Soccorso dell’Ospedale di Cosenza. Momenti di tensione si sono registrati ieri mattina all’Annunziata. Un’anziana sulla [...]

deleted

deleted

Pensava di averla fatta franca ma viene arrestato all’interno dell’Ospedale dai Carabinieri

AUGUSTA - L’equipaggio dei Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Augusta (ha proceduto all’arresto per furto aggravato di ZANTI Domenico, di anni 36, augustano, con precedenti .La richiesta di intervento è pervenuta alla Centrale Operativa dei Carabinieri di Augusta ove veniva segnalato un persona che stava forzando il distributore automatico del caffè all’interno dell’Ospedale. Giunti sul posto, i militari sorprendevano il [...]

Lipari, fabbricato a rischio vicino l'ospedale nel mirino dei carabinieri. Pronta informativa per la procura. Le reazioni nel web

Lipari, fabbricato a rischio vicino l'ospedale nel mirino dei carabinieri. Pronta informativa per la procura. Le reazioni nel web

Lipari - Fabbricato a rischio "attaccato" alla struttura ospedaliera. Piu' volte gli isolani hanno lamentato il pericolo. Certo in caso di necessità, si potrebbe dire, il pronto soccorso sarebbe a due passi, ma - scherzi a parte - vista la vetustà dell'immobile c'è immediatamente da mettere in sicurezza il perciolante palazzo. I carabinieri che in questi giorni sono di casa all'ospedale - tra l'altro - hanno già effettuato un sopralluogo e partirà una [...]

I carabinieri dei NAS di Campobasso e Pescara sequestrano attrezzature mediche contraffatte negli ospedali

I carabinieri dei NAS di Campobasso e Pescara sequestrano attrezzature mediche contraffatte negli ospedali

LARINO - I Carabinieri del NAS di Campobasso e quelli del NAS di Pescara, nell’ambito di indagini coordinate dalla Procura della Repubblica di Larino (CB), hanno proceduto al sequestro di 30.000 confezioni di dispositivi medici (sonde rettali, cateteri, lame laringoscopiche, circuiti respiratori, tubi drenanti ecc.) destinati a strutture pubbliche scaduti di validità, contraffatti o non etichettati. E’ stato inoltre eseguito il sequestro di un immobile adibito [...]

Nasce bimba, si presentano tre "papà":  lite in ospedale, arrivano i carabinieri

Nasce bimba, si presentano tre "papà": lite in ospedale, arrivano i carabinieri

Nell' ospedale Civico palermitano nasce una bimba e si presentano tre presunti papà, tutti di 24 anni come la neomamma. E' scoppiato un forte litigio e il portiere del reparto ha chiamato i carabinieri cheperò non hanno denunciato alcuno perché non hanno constatato reati. Dopo l'animata discussione la mamma è andata via con la neonata e uno dei tre aspiranti padri. «E' lui il vero genitore» ha detto la ragazza ai carabinieri. Gli altri giovani, con cui [...]

A 14 anni spara in ospedale a Roma

A 14 anni spara in ospedale a Roma

Cronaca 30 luglio, 07:31 A 14 anni spara in ospedale a Roma Bloccato dai carabinieri alla fermata della metro Garbatella (ANSA) - ROMA, 30 LUG - Attimi di paura all'ospedale Cto di Roma, dove in serata un ragazzo italiano di 14 anni ha disarmato una guardia giurata. Subito dopo ha esploso due colpi di pistola all' interno del nosocomio prima di scappare. Nessuna persona sarebbe stata ferita. Dopo una caccia all'uomo, i carabinieri della compagnia Eur sono riusciti [...]

Ubriaco, 14 anni: ruba una pistola e spara 6 colpi in ospedale a Roma

Era ubriaco e si trovava in ospedale a causa di un malore il ragazzo di 14 anni che ieri sera, intorno alle 23, ha sparato sei colpi di pistola all’interno dell’ospedale Cto di Roma. Il ragazzo, F.C., un romano che abita nei pressi di via Cristoforo Colombo, dopo essersi dato alla fuga i carabinieri, lo hanno arrestato e portato in un centro per minori.L’adolescente, che aveva bevuto diversi alcolici, era solo ed era stato soccorso alla fermata della metro [...]

OSTIA, SI FINGE CARABINIERE E AGGREDISCE GUARDIA OSPEDALE

OSTIA, SI FINGE CARABINIERE E AGGREDISCE GUARDIA OSPEDALE

Cronaca 26 luglio 2010 16:43 OSTIA, SI FINGE CARABINIERE E AGGREDISCE GUARDIA OSPEDALE: PRESO (OMNIROMA) Roma, 26 lug - Gli agenti del commissariato di Ostia sono intervenuti presso l'ospedale Grassi dove era stata segnalata un'aggressione al personale della vigilanza privata. I poliziotti hanno accertato che un uomo, dopo essere stato più volte diffidato ad uscire da un reparto, aveva esibito ad un vigilante un falso portatessera dei carabinieri. Il vigilante [...]

Catania: i Carabinieri sequestrano casa di cura per anziani

Catania: i Carabinieri sequestrano casa di cura per anziani

Carabinieri di Catania Piazza Verga insieme al Nucleo Antisofisticazioni (NAS) hanno sequestrato una struttura adibita a casa di cura per anziani, denunciando in stato di libertà l’amministratore unico ed i tre consiglieri. I Militari, hanno eseguito dei controlli alla comunità alloggio per anziani di via Cifali a Catania, accertando che nel maggio scorso ne era già stata disposta la chiusura, con un’ordinanza del Comune, perché sprovvista della relativa [...]

Salerno, 28enne ferito davanti a un locale

  Gianluca De Sio colpito a un rene e a una spalla: è grave. Era insieme a due amici quando è scoppiata una rissa, c'era molta gente, difficile l'identificazione di chi ha sparato   SALERNO - Gravemente ferito davanti a una discoteca a Salerno: Gianluca De Sio, 28 anni, è stato colpito sabato all'alba con due o tre colpi di arma da fuoco davanti al locale Il Posto, vicino allo stadio Arechi. È stato ricoverato all'ospedale di Salerno e poi trasferito in [...]

Blindato fuori strada: due feriti

Blindato fuori strada: due feriti

Giovedì 5 Marzo 2009, Ed: ROVIGO Pagina: 2 A Canaro i Vigili del fuoco hanno lavorato a lungo per liberare le guardie giurate Blindato fuori strada: due feriti Hanno perso il controllo del furgone portavalori e il mezzo è uscito di strada, finendo su una fiancata con all’interno le due guardie giurate, ferite non gravemente ma incastrate.    Il rocambolesco incidente, probabilmente causato dal fondo stradale bagnato e quindi insidioso, si è verificato [...]

Muore bimbo di un anno I medici: «Ha ingerito droga»

I carabinieri hanno trovato hashish nella casa e hanno arrestato i genitori. Il piccolo ha avuto un malore ed stato trasportato in ospedale ma è giunto senza vita       RONCIGLIONE (Viterbo) - Un bambino di un anno è morto nel Viterbese per aver ingerito accidentalmente sostanze stupefacenti. I carabinieri hanno arrestato i genitori, dopo che nella loro abitazione sono state trovate dosi di hashish e una piccola coltivazione di canapa indiana. MALORE Il [...]

MUORE BITONTINO NEL MATERANO: NON ANCORA CERTA LA DINAMICA DEI FATTI

MUORE BITONTINO NEL MATERANO: NON ANCORA CERTA LA DINAMICA DEI FATTI

Ancora molte luci ed ombre nella tragica vicenda. Di certo c'è soltanto che Francesco Lovascio, 54 anni, bitontino, sia morto sabato nell'ospedale di Bernalda (nel materano) a seguito di un trauma riportato in un frantoio. La vicenda era stata catapultata alla ribalta dei media nel fine settimana. Un uomo avrebbe chiesto soccorso ad una volante dei Carabinieri nei pressi della cittadina lucana: nella sua vettura Francesco Lovascio era già in fin di vita. [...]

Verona, in coma per una sigaretta negata

Verona, in coma per una sigaretta negata

    Verona - Mucchio selvaggio? Bullismo? O più semplicemente violenza da quattro soldi perpetrata da un branco di idioti? Forse un poco tutto, un miscuglio mefistofelico che devasta la nostra società. Fatto è che c'è un ragazzo in una stanza d'ospedale, aggredito a picchiato selvaggiamente a Verona da un gruppo di 5 giovani italiani dall'apparenza "normale". Il motivo, il ragazzo si sarebbe rifiutato di offrire una sigaretta ai coetanei. Calci e pugni al [...]

Campobasso, ridussero tunisino in fin di vita: identificati e denunciati dai Carabinieri

Campobasso, ridussero tunisino in fin di vita: identificati e denunciati dai Carabinieri

Identificati e denunciati dai carabinieri gli autori del pestaggio di un 31enne tunisino. L'aggressione dell'extracomunitario avvenne a Guglionesi, piccolo centro della provincia di Campobasso, lo scorso 4 novembre ma, grazie a un muro di omerta' creatosi attorno agli autori.....del pestaggio, gli aggressori non furono identificati. L'extracomunitario venne invece ricoverato in gravi condizioni prima all'ospedale di Termoli (Campobasso) e successivamente, in coma, [...]

&id=HPN_'Ospedale'+e+'Carabiniere'_" alt="" style="display:none;"/> ?>