'Palermo' e 'Carabiniere'

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Tina Cipollari
In rilievo

Tina Cipollari

La scheda:

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

Palermo : Incredibile scontro tra Polizia e Carabinieri (Foto e Video)

Palermo : Incredibile scontro tra Polizia e Carabinieri (Foto e Video)

Ha dell'incredibile quello che è successo nella notte a Palermo. Due auto, una della Polizia ed una dei Carabinieri, si sono scontrate. Una volante ribaltata e tre agenti feriti. CLICCA SUL LINK PER GUARDARE IL VIDEO :                                                                 [Fonte : corriere del Mezzogiorno] https://www.facebook.com/corrieredelmezzogiorno/videos/10153231556311976/?fref=nf

Palermo: vendeva la droga in casa, nonno pusher arrestato dai Carabinieri

Palermo: vendeva la droga in casa, nonno pusher arrestato dai Carabinieri

Aveva trasformato la sua abitazione in un vero e proprio supermarket della droga. Adesso il pusher, di sessant'anni, e' stato arrestato. E' accaduto a Palermo dove i Carabinieri hanno arrestato Salvatore Manto di 60 anni, nel corso di un servizio antidroga via Cassari nel noto rione della Vucciria, area del centro cittadino abitualmente, frequentata da spacciatori e acquirenti di passaggio. Manto e' accusato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente [...]

Vulcano, i carabinieri denunciano un palermitano per furto

Vulcano, i carabinieri denunciano un palermitano per furto

Vulcano - Un palermitano di 27 anni è stato denunciato dai carabinieri per furto. Impiegato presso un attività commerciale dell’isola, secondo quanto emerso nel corso delle indagini dei militari dell’arma di Vulcano, si sarebbe impossessato, in più circostanze, della somma complessiva quantificata in oltre 3 mila euro.

Attentato a Palermo, esplode auto di un carabiniere

Attentato a Palermo, esplode auto di un carabiniere

Una bombola di gas ha distrutto l'auto di un carabiniere, stamane verso le 4, in via Cesare Terranova a Palermo. Alla vettura sarebbe stato prima appiccato il fuoco che ha fatto deflagare la bombola posta vicino la Mercedes del militare. Dai primi riscontri il carabiniere non sarebbe impegnato in indagini antimafia. Il carabiniere lavora in una stazione della provincia di Palermo. Gli inquirenti, che legano l'attentato all'attività professionale del militare, [...]

Palermo e provincia, operazione dei carabinieri: nove arresti per droga

Palermo e provincia, operazione dei carabinieri: nove arresti per droga

I carabinieri della Compagnia di Cefalù, coordinati dal Gruppo di Monreale, stanno eseguendo provvedimenti di arresto nei confronti di nove persone accusate di associazione per delinquere finalizzata al traffico di droga, detenzione illecita, trasporto, vendita e cessione di stupefacenti. La presunta banda operava secondo le accuse nelle province di Palermo e Agrigento. L'indagine che ha portato agli arresti è stata coordinata dal procuratore aggiunto della Dda [...]

Palermo, coltivava canapa indiana. Scappa dai carabinieri, ieri l'arresto

Palermo, coltivava canapa indiana. Scappa dai carabinieri, ieri l'arresto

Un agricoltore che nei giorni scorsi era sfuggito all'arresto dopo essere stato scoperto a coltivare canapa indiana e' stato arrestato dai Carabinieri della Stazione di Borgetto (Palermo). In carcere e' finito Francesco Frisina, 53 anni, di Borgetto. L'11 giugno, mentre stavano effettuando uno specifico servizio proprio per il ritrovamento di illecite piantagioni, su un terreno agricolo nelle...campagne di Monte Gradara, i militari hanno individuato due persone [...]

Palermo, carabinieri incontrano bambini allo Zen

Palermo, carabinieri incontrano bambini allo Zen

Questa mattina alle 10.30 si terra' un incontro tra i Carabinieri di Palermo e i 250 alunni delle scuole "Falcone" e "Sciascia" nell'area verde allestita all'interno dell'Insula 3 dello Zen per la conclusione della seconda edizione del progetto "Alleniamoci", promosso dalla Stazione Carabinieri di San Filippo Neri, dall'associazione "Bayty Baytyk" con la collaborazione della Fondazione Carige e della Societa' Sportiva Palermo Calcio."L'incontro suggella un percorso [...]

Il mistero del «papello» di Riina: fu fotocopiato e poi sparì

Il mistero del «papello» di Riina: fu fotocopiato e poi sparì

La presunta trattativa Stato-mafia. Due carabinieri riaccendono il «giallo» della perquisizione del 2005 a casa di Massimo Ciancimino Totò Riina, per anni capo di Cosa nostra : fu arrestato nel gennaio del '93 (Ap) PALERMO—Messe insieme, sono due testimonianze che infittiscono il mistero delle carte sparite dalla casa di Massimo Ciancimino; oppure lo svelano, a seconda dei punti di vista. Di certo ci sono due carabinieri che raccontano una strana circostanza a [...]

Azienda Ospedaliera Villa Sofia E Cto Postazione Fissa Carabinieri a Palermo

Azienda Ospedaliera Villa Sofia E Cto Postazione Fissa Carabinieri si trova a Palermo all'indirizzo Piazza Salerno.Citta': PalermoIndirizzo: Piazza SalernoCap: 90146Provincia: PalermoNum. di telefono: 091/52****

Vulcano&Rissa. I cc arrestano cinque persone

Vulcano&Rissa. I cc arrestano cinque persone

Vulcano - Arrestate dai Carabinieri cinque persone responsabili di una rissa scaturita in piena notte nei pressi di un locale notturno dell’isola. Prosegue la campagna di prevenzione e contrasto dei reati ad opera dei Carabinieri della Compagnia di Milazzo, ed in particolare dei Carabinieri della Stazione di Vulcano, che continuano ad effettuare servizi al fine di garantire a cittadini e turisti adeguati livelli di sicurezza. In tale contesto, proprio nel corso [...]

Vulcano, i cc arrestano un francese. In barca 50 gr. di hashish

Vulcano, i cc arrestano un francese. In barca 50 gr. di hashish

Vulcano - Un francese residente a Palermo è stato arrestato dai carabinieri. In barca, dopo un controllo, sono stati rinvenuti circa 50 grammi di hashish.  Si tratta di Nicolas Antony Lo Schiavo, nato a Parigi e domiciliato a Palermo e, in atto, imbarcato quale accompagnatore turistico su un natante, ormeggiato nel porto dell’isola di Vulcano.  In particolare, i carabinieri, nell’ambito di un’attività finalizzata al contrasto dello spaccio di [...]

Di Pietro, Contrada e gli 007 Usa

Di Pietro, Contrada e gli 007 Usa

 Seduti uno di fianco all’altro, in un momento molto particolare della recente storia italiana: poche ore dopo l’avviso di garanzia a Bettino Craxi, firmato (insieme agli altri magistrati del pool milanese) proprio da Antonio Di Pietro, e pochi giorni prima dell’arresto di Bruno Contrada, numero tre del Sisde e, in quell’occasione, commensale dello stesso Di Pietro. È il 15 dicembre 1992, una foto (pubblicata ieri dal Corriere della Sera) documenta le [...]

Ciancimino: "Provenzano disse a mio padre che aveva rapporti diretti con Marcello Dell'Utri"

Ciancimino: "Provenzano disse a mio padre che aveva rapporti diretti con Marcello Dell'Utri"

La deposizione al processo Mori del figlio dell'ex sindaco di Palermo "Il senatore prese il posto di mio padre dopo il suo arresto" Ciancimino: "Dell'Utri sostituì mio padre nella trattativa tra lo Stato e la mafia" Si usò Provenzano per catturare Riina, e "non perquisirono il covo per dargli l'onore delle armi" Fonte http://www.repubblica.it 2 febbraio 2010 di Salvo Palazzolo PALERMO - "Bernardo Provenzano disse a mio padre che aveva rapporti diretti con [...]

Dell'Utri a subentrare nella trattativa Stato-mafia» io ci credo e solo uno stato quaquaraquà può reggere nani al governo, da questo capire che non si tratta di una partita di pallone, ma si tratta che abbiamo la mafia che ci governa, si tratta che non

Dell'Utri a subentrare nella trattativa Stato-mafia» io ci credo e solo uno stato quaquaraquà può reggere nani al governo, da questo capire che non si tratta di una partita di pallone, ma si tratta che abbiamo la mafia che ci governa, si tratta che non possiamo lasciare le future generazioni in mano alla mafia, berluysconi si deve dimettere, e i suoi lecchini devono sparire, e pure d'alema, fassino,veltroni, insoimma facciamo pulizia per tutti di [...]

Le cosche sul porto di Gioia Tauro. Sequestrato albergo di lusso estorto alla proprietà

Le cosche sul porto di Gioia Tauro. Sequestrato albergo di lusso estorto alla proprietà

Immagine ANSA   In manette anche due funzionari della dogana Il complesso alberghiero era stato acquisito dalle cosche con ripetute intimidazioni nei confronti dei precedenti gestori e del proprietario, costretti a cedere l'attività per compensare i debiti maturati con il gruppo criminale Fonte Ansa 22 dicembre 2009 REGGIO CALABRIA - Ci sono anche due funzionari della dogana di Gioia Tauro tra le persone arrestate dai carabinieri nel corso dell'operazione, [...]

PESCI PICCOLI...

PESCI PICCOLI...

PRESI BANDITI SERIALI, TRADITI DA TUTA INTER   PALERMO - Svaligiavano di tutto: supermercati, tabaccherie, farmacie. Diciotto colpi in tre mesi 'firmati' da due rapinatori seriali, arrestati dai carabinieri di Palermo. In manette sono finiti Danilo De Rosalia, 24 anni e Michele Manzo, 26, entrambi pregiudicati. I militari li hanno presi mentre stavano per mettere a segno l'ennesima rapina in un supermarket. A tradire i banditi la passione calcistica di De Rosalia, [...]

I Fatti del Giorno - Numeri da giocare

(ANSA)- PALERMO, 29 OTT - Una donna incinta si e' cosparsa di benzina a Palermo minacciando di darsi fuoco se il Comune non le avesse assegnato un alloggio popolare. I carabinieri sono riusciti a fermare la donna. La protesta stamani all'ufficio comunale servizi assegnazione e sostegno all'affitto, dove la donna, madre di un figlio e incinta di due mesi, si e' cosparsa di benzina e con un accendino ha minacciato di darsi fuoco vicino a una finestra al nono piano [...]

&id=HPN_'Palermo'+e+'Carabiniere'_" alt="" style="display:none;"/> ?>