'Palestine' e 'Pace'

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Review
In rilievo

Review

La scheda:

Giornalismo acquiescente e Ramadan di sangue in Palestina da antidiplomatico

Giornalismo acquiescente e Ramadan di sangue in Palestina da antidiplomatico

 Di Patrizia CecconiGiornalismo acquiescente e Ramadan di sangue in PalestinaDomani inizia il Ramadan, il mese sacro di purificazione per i musulmani. I palestinesi sono in maggioranza musulmani e l’augurio festoso che normalmente anticipa il Ramadan, quest’anno, nella Striscia di Gaza, è spento dal sangue dei bombardamenti israeliani. Noi che abbiamo seguito l’evoluzione di questo nuovo bagno di distruzione e di morte  non possiamo accettare in [...]

Assalto al portavalori in Q4: arrestato e piantonato in ospedale il rapinatore ferito

Assalto al portavalori in Q4: arrestato e piantonato in ospedale il rapinatore ferito

Cronaca 21 luglio 2018 09:00 Assalto al portavalori in Q4: arrestato e piantonato in ospedale il rapinatore ferito Agli arresti Cristian De Lucia, 40 anni. Caccia al complice scappato con il bottino E' in stato di arresto e piantonato in ospedale Cristian De Lucia, 40enne di Latina, il rapinatore rimasto ferito ieri mattina nell'assalto al portavalori al centro commerciale Lestrella, in Q4. Secondo la ricostruzione dei fatti, i due banditi hanno bloccato il [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

LA PACE IN PALESTINA, REALISTICAMENTE

Accertare la verità non sempre è facile. Ma è notevole che, fra queste difficoltà, ce ne sia una imprevista e tuttavia molto grande: quella di accettarla. Se, di una persona mite, che per giunta stimiamo, ci vengono a dire che ha commesso un omicidio, la nostra prima reazione è: “Non è possibile!” E questa espressione significa che, se appena troveremo un appiglio, negheremo che la cosa sia vera. In questo campo c’è un dato storico di grandissimo [...]

deleted

deleted

I Coldplay promotori del processo di pace tra israeliani e palestinesi

Mauro Baldan per RED||CarpetL'alternative rock band britannica sarebbe intenzionata a tenere due concerti proprio nella zona del Mar Morto.Il 3 e 4 novembre i Coldplay dovrebbero tenere un paio di concerti allo scopo di promuovere la pace tra le popolazioni israeliana e palestinese. Secondo il quotidiano Times of Israel, le esibizioni potrebbero tenersi in luoghi aperti, con i biglietti in vendita nella stato d'Israele e nei territori della Palestina.Chris Martin - [...]

PALESTINA: LA PACE A PORTATA DI MANO

Agli amici ho sempre raccontato della volta in cui un condomino, afflitto da complessi nei miei confronti, prima fece una proposta e poi, quando vide che ero d’accordo, votò contro. E questo, a mio parere, è il record del mondo dell’auto-disistima. Un’altra delle mie tesi è che, come gli individui possono avere dei complessi (anche se la parola è fuori moda), complessi possono avere intere etnie. Per esempio gli arabi in materia di sesso. Si possono [...]

Storia del conflitto Israelo-Palestinese - La vera realtà (quinta ed ultima parte)

Storia del conflitto Israelo-Palestinese - La vera realtà (quinta ed ultima parte)

Dal 1967 fino ad oggi sono accaduti i fatti probabilmente più noti della storia del conflitto, ma solo coloro che conoscono anche gli avvenimenti precedenti possono avere un'idea più chiara di come la nascita dell'OLP, ossia l'Organizzazione per la Liberazione della Palestina, e gli attentati terroristici ordita da Fatah e Hamas (gruppo finanziato dallo Stato di Israele con la connivenza statunitense per ridurre Arafat al silenzio ed eliminare la componente [...]

Questa sera l’arrivo della Luce della Pace di Betlemme nella stazione di Foggia

  Questa sera l’arrivo della Luce della Pace di Betlemme nella stazione di Foggia"Chi organizza una distribuzione, una manifestazione o qualsiasi altra cosa in suo onore non si può arrogare il diritto di esserne l'unico gestore" ph donato la torre Di: Redazione Foggia. Come è ormai tradizione, anche quest’anno la Luce della Pace raggiungerà la nostra provincia, oggi 19 dicembre. Ognuno può dare alla Luce della Pace significati diversi, ma deve dare [...]

Svezia riconosce Palestina, Israele convoca l'ambasciatore

 Il ministro degli Esteri israeliano, Avigdor Lieberman, ha convocato l'ambasciatore svedese a Tel Aviv, Carl Magnus Nesser, dopo che il nuovo premier di Stoccolma, Stefan Lofven, aveva annunciato che la Svezia sarà il primo paese europeo a riconoscere lo Stato palestinese. Lo ha reso noto questa mattina il servizio stampa di Lieberman, secondo cui la decisione svedese mostra come Lofven non abbia ancora "compreso che chi ha costituito negli ultimi venti anni un [...]

Israele - Palestina: I Social Network Difendono La pace

Israele - Palestina: I Social Network Difendono La pace

Israele - Palestina: i Social Network difendono la pace (articolo originariamente pubblicato sulla rivista culturale Mithril Art di Luisa Palladino Sempre più spesso, negli ultimi anni, abbiamo sentito parlare dei Social Network come una sorta di marchingegno infernale dal quale, la maggior parte delle volte, trapela odio. Questa volta, però, sono proprio i Social a rendersi protagonisti di un messaggio di pace assoluta grazie all'ashtag [...]

Ordine dl giorno per la pace a Gaza

Ordine dl giorno per la pace a Gaza

CAMPOBASSO - Durante la seduta del Consiglio regionale ho presentato un ordine del giorno sulla crisi tra Israele e Palestina nella striscia di Gaza, odg divenuto appello comune lanciato dal Coordinamento nazionale degli enti locali per la pace e i diritti umani. Con tale documento condanniamo fermamente azioni militari che colpiscono popolazioni civili, come purtroppo vediamo drammaticamente in questi giorni, e aderiamo al programma nazionale “100 città” per [...]

deleted

deleted

L’Unrwa? Un ostacolo alla pace. Coi soldi dei contribuenti occidentali infonde bellicose illusioni nei discendenti dei profughi palestinesi

L’Unrwa? Un ostacolo alla pace. Coi soldi dei contribuenti occidentali infonde bellicose illusioni nei discendenti dei profughi palestinesi

L’Unrwa? Un ostacolo alla paceDi David BedeinUn processo di pace ha avuto luogo 34 anni fa quando l’allora presidente egiziano Anwar Sadat fece uno sforzo senza precedenti a favore della pace proclamando una nuova politica di riconciliazione e di pace verso Israele. Sadat era a capo della più grande nazione della Lega Araba, vale....

L’Unrwa? Un ostacolo alla pace. Coi soldi dei contribuenti occidentali infonde bellicose illusioni nei discendenti dei profughi palestinesi

L’Unrwa? Un ostacolo alla pace. Coi soldi dei contribuenti occidentali infonde bellicose illusioni nei discendenti dei profughi palestinesi

L’Unrwa? Un ostacolo alla paceDi David BedeinUn processo di pace ha avuto luogo 34 anni fa quando l’allora presidente egiziano Anwar Sadat fece uno sforzo senza precedenti a favore della pace proclamando una nuova politica di riconciliazione e di pace verso Israele. Sadat era a capo della più grande nazione della Lega Araba, vale...

L’Unrwa? Un ostacolo alla pace. Coi soldi dei contribuenti occidentali infonde bellicose illusioni nei discendenti dei profughi palestinesi

L’Unrwa? Un ostacolo alla pace. Coi soldi dei contribuenti occidentali infonde bellicose illusioni nei discendenti dei profughi palestinesi

L’Unrwa? Un ostacolo alla paceDi David BedeinUn processo di pace ha avuto luogo 34 anni fa quando l’allora presidente egiziano Anwar Sadat fece uno sforzo senza precedenti a favore della pace proclamando una nuova politica di riconciliazione e di pace verso Israele. Sadat era a capo della più grande nazione della Lega Araba, vale....

Il vero ostacolo alla pace è il numero gonfiato di palestinesi che pretendono di stabilirsi in Israele

Il vero ostacolo alla pace è il numero gonfiato di palestinesi che pretendono di stabilirsi in Israele

Un convegno sugli unici profughi al mondo per diritto ereditarioIn un convegno che si è tenuto giovedì scorso all’Harvard Club di Manhattan, un gruppo di personalità ed esperti tra i quali l’ambasciatore d’Israele all’Onu, Ron Prosor, ha affrontato il tema della definizione di “profugo palestinese” data dalle Nazioni Unite...

Il vero ostacolo alla pace è il numero gonfiato di palestinesi che pretendono di stabilirsi in Israele

Il vero ostacolo alla pace è il numero gonfiato di palestinesi che pretendono di stabilirsi in Israele

Un convegno sugli unici profughi al mondo per diritto ereditarioIn un convegno che si è tenuto giovedì scorso all’Harvard Club di Manhattan, un gruppo di personalità ed esperti tra i quali l’ambasciatore d’Israele all’Onu, Ron Prosor, ha affrontato il tema della definizione di “profugo palestinese” data dalle Nazioni Unite...

Betlemme,la casa del pane, della carne, ma per tutti della Pace

Betlemme,la casa del pane, della carne, ma per tutti della Pace

Betlemme la “Casa del Pane” della “Carne” ma per tutti della Pace Betlemme.doc Sono trascorsi solo pochi giorni dalla festa dell’Epifania e in questi giorni sono arrivato a Betlemme come i Magi, provenendo dall’Oriente di me stesso portato li dove all’orizzonte.. quella Stella avrebbe congiunto il Cielo con la terra. Sembra che da millenni la città natale del Signore contenesse al suo interno un mistero che superava di gran lunga  i secoli e la [...]

&id=HPN_'Palestine'+e+'Pace'_" alt="" style="display:none;"/> ?>