'Pietro' e 'Giorgio'

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Engagement
In rilievo

Engagement

La scheda:

PIGNATARO MAGGIORE: NEL CORTILE DELLA SCUOLA MEDIA UNA DISCARICA DI SCARTI DI MATERIALI EDILI CHE POTREBBERO ESSERE FONTE DI PERICOLO PER GLI ALUNNI – CLAMOROSAMENTE SCONFESSATA ANCORA UNA VOLTA LA VUOTA PROPAGANDA DI GIORGIO MAGLIOCCA E PIETRO RICCIARDI

PIGNATARO MAGGIORE: NEL CORTILE DELLA SCUOLA MEDIA UNA DISCARICA DI SCARTI DI MATERIALI EDILI CHE POTREBBERO ESSERE FONTE DI PERICOLO PER GLI ALUNNI – CLAMOROSAMENTE SCONFESSATA ANCORA UNA VOLTA LA VUOTA PROPAGANDA DI GIORGIO MAGLIOCCA E PIETRO RICCIARDI

PIGNATARO MAGGIORE – La zuccherosa e vuota propaganda magliocchiana (quella del sindaco di Pignataro Maggiore, Giorgio Magliocca, e del liquidatore del carrozzone per la raccolta dei rifiuti “Pignataro Patrimonio srl in liquidazione”, Pietro Ricciardi) si scontra sempre di più con la dura realtà dei fatti. Come dimostra la foto scattata da un nostro cronista in data 2 ottobre 2016, infatti, nel cortile della scuola media vi è una discarica di scarti di [...]

Nel suo intervento, il capogruppo al senato del M5s, Nicola Morra, è stato fermato dal presidente del Senato, Pietro Grasso, quando nel suo ragionamento aveva cominciato a parlare di Giorgio Napolitano: “Non sono ammessi riferimenti al capo dello stato"

Nel suo intervento, il capogruppo al senato del M5s, Nicola Morra, è stato fermato dal presidente del Senato, Pietro Grasso, quando nel suo ragionamento aveva cominciato a parlare di Giorgio Napolitano: “Non sono ammessi riferimenti al capo dello stato"

  http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/07/19/caso-ablyazov-mozione-di-sfiducia-contro-alfano-letta-in-aula-al-senato/660478/Nel corso del suo intervento, il capogruppo al senato del M5s, Nicola Morra, è stato fermato dal presidente del Senato, Pietro Grasso, quando nel suo ragionamento aveva cominciato a parlare di Giorgio Napolitano: “Non sono ammessi riferimenti al capo dello Stato”, si vede che per grasso napo e dio sono la stessa cosa, cioè un [...]

domande di Di Pietro non piacciono al Pd e al vice segretario Enrico Letta che definisce il suo post un “attacco volgare e insultante” contro Giorgio Napolitano.ma quanti voti prende letta,chi lo vota questo,un dc che lo si votacon le liste bloccate

domande di Di Pietro non piacciono al Pd e al vice segretario Enrico Letta che definisce il suo post un “attacco volgare e insultante” contro Giorgio Napolitano.ma quanti voti prende letta,chi lo vota questo,un dc che lo si votacon le liste bloccate

il futuro in italia si chiama di pietro e grillo,altro non c'è,abbiamo avuto un berlusconi/bossi che ci hanno rovinato grazie ad una margherita e ex comunisti che si sono uniti in pd, che oggi sono il vecchio e del peggiore che si possa essere,con un d'alema che pare uno zombie,un bersani che oltre alla statura il resto è pappa in mano a veltroni e letta, ma la figura più imponente ed insignificante con le manine da fata è letta, veramente è l'orgoglio del [...]

POLITICAMENTE PARLANDO, GIORGIO MAGLIOCCA È FINITO: VADA A CASA. PIETRO RICCIARDI FU TRA I PRIMI A SAPERE DEGLI INCONTRI CON IL BOSS LUBRANO

PIGNATARO MAGGIORE - Dopo la pubblicazione delle motivazioni della sentenza di primo grado, con la quale il Gup del Tribunale di Napoli con rito abbreviato ha assolto in data 20 febbraio 2012 l'ex sindaco di Pignataro Maggiore ed ex consigliere provinciale Giorgio Magliocca (Pdl, ex An) dalle imputazioni di concorso esterno in associazione mafiosa e omissione di atti d'ufficio con l'aggravante camorristica, sono state tante le chiacchiere dei magliocchiani lette [...]

PIETRA DE’ GIORGI (PV). Passione in India: mostra fotografica al Cantinone

PIETRA DE’ GIORGI (PV). Passione in India: mostra fotografica al Cantinone

PIETRA DE’ GIORGI. Attraverso quaranta scatti Massimo Allegro fotografo milanese riassume le sensazioni e le emozioni che la vita quotidiana e quella della strada in India lasciano nel cuore di un occidentale affascinato da questo caleidoscopio di varia umanità, fermato in un’istantanea. E’ l’elemento “uomo” a destare l’attenzione di Allegro e queste sono le sue motivazioni “Non so esattamente cosa sia a rendermela tanto affascinante ed [...]

Depressioni carsiche

Io, Pietro e Giorgio, non siamo amici da sempre e forse, da qualche minuto non lo siamo più, e ancora non lo sappiamo. Le nostre vite si sono incrociate quasi per caso, nel momento in cui, per un attimo, hanno avuto un denominatore comune, ora, chissà. Non so dire come siamo passati da quella terrazza di un appartamento di Duna Verde alla grotta che ci ha ingoiati, risputandoci fuori ciascuno per conto suo. Ma pare che le cose siano andate proprio così, senza [...]

&id=HPN_'Pietro'+e+'Giorgio'_" alt="" style="display:none;"/> ?>