'Pit cave' e 'Medicina'

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Località
In rilievo

Località

La scheda:

L'abisso in un respiro

L'abisso in un respiro

Il record straordinario della 44enne napoletana Mariafelicia Carraturo: in apnea a 115 metri di profondità.

Voragine garage palazzo 'inghiotte' auto

Voragine garage palazzo 'inghiotte' auto

(ANSA) - CANOSA DI PUGLIA (BARLETTA ANDRIA TRANI), 2 LUG - Una voragine del diametro di due metri circa si è aperta in un box auto ieri, in tarda serata, in un condominio tra via Balilla e via Rapisardi, a Canosa di Puglia, nel nord barese. Il cratere ha 'inghiottito' un'auto Fiat 600 che a cinque metri di profondità non è ancora visibile perché coperta dai detriti, ma non ci sono feriti. Il Comune ha predisposto l'alloggio per due notti di sei nuclei familiari [...]

Ultimora: Voragine a Firenze

Ultimora: Voragine a Firenze

Voragine sul Ponte Vecchio, il Sindaco: "Nessun ferito, danni pesanti".

Cina: si apre una gigantesca voragine nel traffico cittadino!!!

  Una strada è collassata all'incrocio di strade nel centro di Hangzhou, Cina.Un cratere incredibile si e' aperto il 21 aprile 2016, l'evento e' stato catturato in diretta dalle telecamere a circuito chiuso. Fortunatamente l'agente di polizia locale e' riuscito a comprendere in tempo il pericolo incombente deviando il traffico cittadino.Dopo pochi minuti il manto stradale cede originando una grossa voragine.La causa del crollo è ancora un mistero ma è sotto [...]

Incornato da caprone cade nel precipizio

Incornato da caprone cade nel precipizio

(ANSA) - GENOVA, 28 DIC - Un anziano di 85 anni è ricoverato in gravi condizioni in ospedale dopo essere finito in un burrone a causa di una incornata da parte di un caprone. È successo a Moconesi, in Valfontanabuona. L'anziano è precipitato nel vuoto per alcuni metri. Per soccorrerlo è stato necessario l'intervento dei vigili del fuoco. Poi l'uomo è stato trasferito all'ospedale San Martino: le sue condizioni sono gravi a causa di ferite alla testa e al [...]

Voragine nell'ascensore, rischia cadere

Voragine nell'ascensore, rischia cadere

(ANSA) - CHIVASSO (TORINO), 30 LUG - Un pensionato di 73 anni, invalido e sulla sedia a rotelle, ha rischiato di precipitare nel vano ascensore dopo che si è sfondato il pavimento. E' accaduto poco dopo la mezzanotte a Volpiano, nel Torinese, in un condominio di via Buonarroti 16. L'uomo, aggrappato all'ascensore, è stato salvato dai vigili del fuoco intervenuti sul posto, che lo hanno imbrigliato e fatto scendere a terra.

Fantino e cavallo in burrone, salvati

Fantino e cavallo in burrone, salvati

(ANSA) - NAPOLI, 24 MAG - Durante un'escursione un giovane fantino di Sarno (Salerno) ed il suo cavallo sono scivolati in un dirupo in una zona inaccessibile del monte Torre del Gatto, sul confine tra Siano e Sarno, nel Salernitano. Col suo cellulare il fantino ha contattato i vigili del fuoco al 115. La sala operativa, rimasta in contatto col giovane, ha localizzato la zona ed inviato le squadre specializzate Speleo alpino fluviali (Saf) dal distaccamento di [...]

Inquinamento danneggia pesci in abissi

Inquinamento danneggia pesci in abissi

(ANSA) - ROMA, 26 MAR - Le conseguenze dell'inquinamento causato dall'uomo arrivano fin negli abissi. Una ricerca condotta dalla Oregon State University (OSU) e dal CEFAS inglese ha infatti dimostrato che pesci che vivono nell'oceano a profondità tra i 600 e i 1.600 metri hanno patologie del fegato, tumori e altri problemi di salute che potrebbero essere legati all'inquinamento dell'uomo. La ricerca è stata condotta nel Golfo di Biscaglia (tra Francia e Spagna).

Il baratro

Sul sentiero della vita i nostri piedi si fermano sul ciglio di un precipizio; abbiamo paura di guardarvi dentro, temendo di cadere. Poi lo sguardo si abbassa e nella paura di vedere nella nostra stessa ombra quegli abissi, apprendiamo l'unica cosa che valga la pena conoscere: la vita. È così che torniamo indietro per prendere la rincorsa e spalancare le ali sull'orlo di quel baratro, per rendere libero quel cuore impavido. (Flavia Basso)   Pensavo di essermi [...]

Matera: gettano cucciolo nel precipizio, salvato da escursionista - Video

Matera: gettano cucciolo nel precipizio, salvato da escursionista - Video

E' accaduto tutto in pochissimi secondi nella mattinata del 10 marzo. Un uomo si avvicina verso il bordo di un costone di roccia della murgia materana che si affaccia sul torrente Gravina, lancia un cucciolo di cane e scappa via. La piccola creatura fa un volo di circa 30 metri prima di impattare al suolo. L'assurdo episodio è avvenuto dalla parte della Chiesa della Madonna delle Vergini. Alcuni escursionisti presenti in zona, sentiti i guaiti del piccolo cucciolo [...]

Il baratro ti distrugge..

..E diventa davvero una strana sensazaione.. Ti trovi li, sotto i tuoi piedi vuoto assoluto.. Non sai nememto tu cosa ti passa per la testa in quei momenti.. Ma i brividi, l'adrenalina, salgono.. Pensi soltanto che tutto ciò va contro il mondo, lo fai solo per trovare una pace interiore.. Pace che forse non trovi, ma non ti importa.. Non capisci, in quel momento, che tutto va contro di te.. Che ti stai solo distruggendo, perchè alla fine chi ti vuole male vuole [...]

VORAGINI DEL CUORE

Quante voragini, inghiotto al giorno, per non sentirmi morire, pugnalare ancora, dalla morsa di un ricordo, inseguito dall'idea di poterti riavere, quando il freddo diventa insopportabile, e il mio cuore attonito si rifuga negli spazi bui della stanza .. Solo, ancora solo, perennemente solo, tacito e maltrattato, cosciente, eppure assente, dalla moderna civiltà, dai servitori, dalla natura selvaggia del mondo. Conoscevo solo le tue braccia, le tue dolci parole, i [...]

Un felice anno nuovo?

Tra 30 giorni questo 2010 sarà finalmente finito. Penso sia stato l'anno più difficile che io abbia mai vissuto, è andato tutto storto da gennaio. Eppure l'anno era finito davvero in bellezza, avevo risentito il mio lui di allora, quello di qualche post fa, ero ad Amsterdam con le miei amiche e si presagiva un anno stupendo. Non potevo pensare nulla di più stupido. Pochi giorni dopo essere rientrata in Italia ecco il baratro che mi attendeva, e la cosa brutta [...]

Il precipizio

Il precipizio

  Arrivo con la macchina in un grande spiazzo isolato al di là del quale sembra scorgersi un panorama che meritava di essere guardato. Scendo dall'auto con la mia reflex in mano e comincio a guardarmi intorno. Poco distante da me scorgo un uomo intento a posare dei fiori ai piedi di un crocifisso in legno che sembrava vegliare su quel posto solitario, mi avvicino all'uomo e gli chiedo informazioni sul posto in cui ci trovavamo. L'uomo mi risponde che quello è il [...]

Sguardo reale contro cecità ideologica

Sguardo reale contro cecità ideologica

L’attualissima ed acuta riflessione di C.S.Lewis di Irene Bertoglio Uno scritto di C.S. Lewis, L’uomo nato cieco, ci aiuta a capire quale sia il giusto atteggiamento da tenere di fronte alle cose: Robin, appena rientrato dalla clinica per un’operazione che gli ha donato la vista, non riesce a darsi pace nella ricerca della luce. Tutte le spiegazioni che gli vengono date dalla moglie circa la luminosità degli oggetti, dei paesaggi circostanti, sembrano non [...]

Sguardo reale contro cecità ideologica

Una mattina, mentre la moglie Mary è a letto ammalata, Robin compie in casa delle azioni chiudendo deliberatamente gli occhi per provare ancora le sensazioni che aveva sperimentato quando era cieco: facendo ciò trova inaspettatamente piacere e sollievo dati anche dalla «dolce sensazione di fuga che giungeva dall’assenza di lei». Decide poi di uscire di casa e giungere nel luogo in cui era stato pochi giorni prima con Mary. Scorge così un pittore nei pressi [...]

l'abisso delle Marianne

Non riesco a non passare il mouse sulla tua immagine quando ti vedo connesso, una sorta di carezza che faccio più che altro a me stessa e che ha il sapore della commiserazione, anche se penso a tutto quello che non siamo, che non siamo stati, ma che ho letto nei tuoi occhi e nei tuoi abbracci, vabbeh che patetica Non riesco a non togliere i petali di questa margherita immaginaria dentro di me pensando c'è o non c'è? Non riesco a non riuscire a non vedere un [...]

IL CASO BERLUSCONI, L’ABISSO DEL NULLA E LA CAREZZA DEL NAZARENO…

IL CASO BERLUSCONI, L’ABISSO DEL NULLA E LA CAREZZA DEL NAZARENO…

A volte per Berlusconi certe esagerate difese dei suoi “tifosi” sono quasi peggio degli attacchi dei nemici. Per non fare nomi, Carlo Rossella ha dichiarato al “Giornale” che la sinistra non può criticare la vita privata del premier perché così fan tutti, anche a sinistra, e non ha trovato di meglio che evocare vari esponenti comunisti e infine addirittura “le vergini offerte in omaggio a Mao Tse-Tung”. Mi pare che citare le perversioni di un regime [...]

A Natale questo blog chiude.

A Natale questo blog chiude.

Cari Amici, Ho deciso di parlarvi direttamente in forma epistolare per farvi i miei migliori auguri per questo Natale e per il nuovo anno che sta per cominciare. Ed è proprio in questa occasione ho finalmente preso la decisione di chiudere questo mio blog. E' stata una decisione difficile da prendere, molto più di quanto possiate immaginare, perchè questo per me è stato molto più di un semplice blog, si è trattato, in effetti di una vera e propria ancora di [...]

Precari sull’orlo del baratro, ancora un gesto estremo

Precari sull’orlo del baratro, ancora un gesto estremo

  Precari sull’orlo del baratro, ancora un gesto estremo   Calgani: “Episodi del genere non sono più sporadici e si estendono a tutta Italia”     Roma, 01/10/2008 – “ Mi pongo la domanda: perchè una persona deve fare della sua vita un reality mediatico per far valere i suoi diritti?” Questo è l’interrogativo che si pone il responsabile di Roma del movimento Italia dei Diritti Alessandro Calgani per quanto concerne il grave gesto di due precari [...]

&id=HPN_'Pit+cave'+e+'Medicina'_" alt="" style="display:none;"/> ?>