'Politica' e 'Secessio plebis'

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Località
In rilievo

Località

La scheda:

deleted

deleted

elezioni bossi parlamentari salvini eguagliato numeri che avevo preso tempi della secessione

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

LA CATALOGNA E LE SECESSIONI

Non sono uno specialista della Spagna e ancor meno della Catalogna. Riguardo all’aspirazione di questa regione a divenire indipendente da Madrid, non conosco le ragioni e i torti: ma ci sono principi generali che si applicano anche a questo caso. Ogni organismo tende alla sopravvivenza. Non soltanto qualunque animale, se attaccato, si difende come può; non soltanto qualunque uomo, se attaccato, si difende come può, ma la cosa è vera per qualunque organismo, [...]

deleted

deleted

Bosnia: verso la secessione dei serbi?

Bosnia: verso la secessione dei serbi?

Il seguente articolo è apparso su Rivista Europae (link: http://www.rivistaeuropae.eu/esteri/bosnia-republika-srpska-verso-la-secessione/)     In un periodo in cui lo sguardo degli osservatori politici europei è probabilmente puntato su due referendum: quello ungherese sull’immigrazione (che si terrà ad inizio ottobre) e quello italiano sulla riforma costituzionale, fissato il 4 dicembre prossimo. Il referendum A causa di ciò, è stata forse sottovalutata [...]

Vienna della secessione

Vienna della secessione

Nella Vienna fecondata dalla presenza della secessione, nascono in breve distanza l'una dall'altra,quattro vicende artistiche che portano l'arte della capitale, degli imperi centrali, dal clima simbolista e Judendstijl, all'espressionismo. Gustav klimt  (1862-1919) rappresenta quasi l'anima della secessione, la sua arte, colpisce sopratutto per la decorativita'. Klimt nasce di fatto come grande decoratore,in molte sue opere l'impianto decorativo entra di [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

LA SECESSIONE DELLA SCOZIA NON CI SARA'

La secessione della Scozia non si farà. A questo punto ogni commento è inutile. È come quando si sfugge per un pelo ad un brutto incidente stradale: non esistono ferite e danni da incidenti non avvenuti. E tuttavia l'episodio induce a riflessioni. Vivendo lontani da quella nordica regione, magari non si hanno tutti gli elementi di cui dispongono gli specialisti, in particolare in un campo, quello finanziario, che sembra tuttavia cruciale. Ma i commentatori in [...]

LA SECESSIONE DELLA SCOZIA

    Riguardo alla minacciata secessione della Scozia, c'è una considerazione che sovrasta le possibili conseguenze per la Gran Bretagna e perfino per gli altri movimenti indipendentisti: il problema delle dimensioni degli Stati. In natura, grosso significa forte. La gente parla dell'inimicizia fra cani e gatti: di fatto i cani possono vedere i gatti come prede mentre i gatti non se lo sognano nemmeno, di vedere come prede i cani. Perché sono più grossi. Del [...]

Blitz antisecessione

In seguito ad un blitz dei carabinieri del Ros, ventiquattro appartenenti ad un filone antisecessionista veneto sono stati arrestati. Per ora l'Italia non si taglia. (GiDi)

In tempi di secessione...

In tempi di secessione...

... nemmeno i proverbi favoriscono l'unità! Ho scoperto or non è guari (fatemi fare quella erudita che, come si dice da me, parla tosco ogni tanto!) che, mentre qui al sud il detto recita 'Quattro aprilanti, giorni quaranta', al nord si dice 'Terzo aprilante, quaranta dì durante'. Immagino cosa potrebbero dire i leghisti rispetto a questa differenza: 'Eccoli lì, i terroni, sempre in ritardo anche nei proverbi!' E i borbonici risponderebbero: 'Noi siamo più [...]

Secessione e repressione di Eugenio Orso

Sembra che il pericolo “anarco-insurrezionalista”, sbandierato da anni a scopo propagandistico, e la “sovversione” dei politicamente scorretti No-Tav non bastino più al potere vigente come nemici da crocifiggere. Quando la situazione sociale si fa di ora in ora più pesante, la mano ideologico-propagandistica del sistema, ma soprattutto il tradizionale pugno di ferro repressivo si spostano su obiettivi nuovi, giudicati maggiormente paganti. Se [...]

deleted

deleted

Ucraina: secessione della Crimea soluzione migliore (anche se di Putin).

Ucraina: secessione della Crimea soluzione migliore (anche se di Putin).

Possono a pieno titolo essere annoverati tra i maggiori del Novecento gl'eccidi in Ucraina - 6 milioni di morti il primo, 23 milioni il secondo - cifre che nulla hanno da invidiare a quelli assai più noti di Hitler o di Stalin. Alle loro origini motivazioni economiche e sociopolitiche, ideologiche e strategiche: da sempre la vasta regione è infatti soggetta da un lato agl'influssi occidentali (Polonia e Germania), dall'altro a quelli russi. Lo "spartiacque" tra [...]

LA GUERRA DI SECESSIONE

LA GUERRA DI SECESSIONE

Precedente capitolo: Ribelli Prosegue in: Di secessione Foto del blog: La chiesa di Shiloh  (1)  &  (2)               (Da: ribelli) Nei libri di storia, la guerra di Secessione può sembrare un evento improvviso. Racchiusa fra due date precise, il 1861 e 1865, pare una storia a sé stante, iniziata con un bombar- damento e terminata con una resa. Ma per il giovane Jesse e per la sua famiglia fu un'esperien- za confusa, che poteva essere compresa a fondo [...]

Secessione dagli Stati Uniti d’America

Secessione dagli Stati Uniti d’America

  I cittadini di 15 Stati membri hanno presentato istanze per secedere dagli Stati Uniti Sabato 10 Novembre 2012, i cittadini di 15 Stati hanno chiesto all'amministrazione Obama il ritiro dagli Stati Uniti d'America al fine di creare il proprio governo. Gli Stati che seguono questa azione sono:Louisiana, Texas, Montana, North Dakota, Indiana, Mississippi, Kentucky, North Carolina, Alabama, Florida, Georgia, New Jersey, Colorado, Oregon e New York. Questi Stati [...]

&id=HPN_'Politica'+e+'Secessio+plebis'_" alt="" style="display:none;"/> ?>