'Prezzo' e 'Banca'

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Guendalina Tavassi
In rilievo

Guendalina Tavassi

La scheda:

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

Carburanti, Urgente una banca dati dei prezzi alla pompa per alimentare concorrenza. Antitrust

Carburanti, Urgente una banca dati dei prezzi alla pompa per alimentare concorrenza. Antitrust

I consumatori potranno scegliere dove rifornirsi al prezzo più basso. Modello già sperimentato con successo in altri Paesi europei e degli Usa senza oneri aggiuntivi a carico della finanza pubblica. Introdurre misure per controllare la veridicità dei dati inseriti. Una banca dati con tutti i prezzi dei carburanti praticati dai singoli impianti, grazie alla quale i consumatori potranno scegliere dove rifornirsi al costo più basso. E’ la proposta avanzata [...]

BANCA POPOLARE DI MILANO: DOPO IL PIANO INDUSTRIALE GLI ANALISTI ABBASSANO IL PREZZO OBIETTIVO

Forte calo dei bancari a Piazza Affari. Tra i titoli peggiori c'è la Popolare di Milano che attualmente cede il 2,43% a 2,168 euro. Il piano industriale 2013 non è affatto piaciuto agli analisti che in molti casi hanno abbassato il prezzo obiettivo come Intermonte (da 2,2 a 2 euro) e Kbw (da 2 a 1,9 euro). A preoccupare è una possibile riduzione del prezzo per azione.

PREZZI: IN ARRIVO MAXI-STANGATA, +902 EURO A FAMIGLIA NEL 2011

PREZZI: IN ARRIVO MAXI-STANGATA, +902 EURO A FAMIGLIA NEL 2011

da Codacons Una maxi-stangata da 902 euro annui a famiglia si abbatterà nel 2011 sulle tasche degli italiani. Lo affermano le associazioni Adoc, Codacons, Movimento Difesa del Cittadino e Unione Nazionale Consumatori, riunite nella sigla CASPER - Comitato contro le speculazioni e per il risparmio. Il motore che alimenta la maxi-stangata è la speculazione - affermano i consumatori del Casper - Di questi 902 euro che usciranno dalle tasche di ciascuna famiglia, ben [...]

PREZZI:

PREZZI: IN ARRIVO MAXI-STANGATA, +902 EURO A FAMIGLIA NEL 2011   RINCARI PESANTI PER ALIMENTARI, TRASPORTI E CASA Una maxi-stangata da 902 euro annui a famiglia si abbatterà nel 2011 sulle tasche degli italiani. Lo affermano le associazioni Adoc, Codacons, Movimento Difesa del Cittadino e Unione Nazionale Consumatori, riunite nella sigla CASPER – Comitato contro le speculazioni e per il risparmio. Il motore che alimenta la maxi-stangata è la speculazione – [...]

MEDIASET: LE RACCOMANDAZIONI DI EQUITA SIM E BANK OF AMERICA

Rimbalzo odierno per Mediaset che ha chiuso a 4,43 euro in rialzo del 3,93%. Equita SIM ha confermato la raccomandazione “hold” con prezzo obiettivo a 5,7 euro. Promozione arrivata invece da Bank of America-Merrill Lynch che ha portato la propria raccomandazione da “underperform” a “neutral”, con prezzo obiettivo però fermo a 4,5 euro.

Banca d’Italia: i costi dei conti correnti non scendono

Banca d’Italia: i costi dei conti correnti non scendono

da Adico I costi dei conti correnti non scendono in Italia – fa sapere l’ADICO – e che la spesa media, al netto dell'imposta di bollo, è risultata "in linea con quella rilevata l'anno prima" ossia sempre 114 euro. A renderlo notoquesta volta ci ha pensato la Banca d’Italia che in un’audizione al Senato rivela che la spesa media, al netto dell’imposta di bollo, è risultata «in linea con quella rilevata l’anno prima. In tema di conto correnti si [...]

UBI BANCA: LE RACCOMANDAZIONE DEGLI ANALISTI

Giornata interlocutoria per Ubi Banca a Piazza Affari. Il titolo ha chiuso a 7,27 euro, in rialzo dello 0,27%. Lo scorso sabato sono stati diffusi i risultati dei primi nove mesi del 2010 che hanno evidenziato un utile netto di 197,7 milioni di euro. Goldman Sachs conferma il giudizio "neutral”, ma riduce leggermente il prezzo obiettivo da 8,7 a 8,65 euro. Conferma la raccomandazione "hold" Deutsche Bank, con prezzo obiettivo a 9,3 euro. Neutrale anche il [...]

L'irriducibile cultore della bolla immobiliare

"Se il mercato avesse fatto il suo corso i prezzi delle case negli ultimi due anni avrebbero dovuto crollare": ecco una delle inappellabili sentenze emesse dal prof. Ezio Bruna, uno degli ultimi irriducibili cultori della bolla immobiliare, in una intervista rilasciata alla redazione di idealista.it, il portale immobiliare che, come è già stato notato, pubblica spesso notizie e commenti non appropriati. Ma torniamo all'intervista del Prof. ed alla sua lapidaria [...]

Commissioni interbancarie (bancomat, rid): Antitrust accetta impegni banche e spera in riduzione costi per utenti

Commissioni interbancarie (bancomat, rid): Antitrust accetta impegni banche e spera in riduzione costi per utenti

Potrebbe avere ripercussioni positive per i clienti finali le riduzioni delle commissioni interbancarie (quelle praticate nei rapporti tra banche) sul Pagobancomat, Bancomat, RID (ad esempio domiciliazione delle bollette) e RiBa (pagamenti con ricevuta elettronica). È l’effetto dei due provvedimenti adottati dall’Antitrust che ha accettato, rendendoli vincolanti, gli impegni presentati da Abi e Consorzio Bancomat al termine di due distinte istruttorie, avviate [...]

Il prezzo per salvare le banche irlandesi sfiora i 50 miliardi. Deficit pubblico al 32% del Pil

Il prezzo per salvare le banche irlandesi sfiora i 50 miliardi. Deficit pubblico al 32% del Pil

LONDRA. Tanto gigantesche da non poter fallire. L'Irlanda alza l'asticella e porta il dibattuto principio del "too big to fail" oltre i limiti dell'immaginazione spingendolo fino a generare un deficit pubblico che sfiora il 32% del prodotto interno lordo. Oppure, calcolando la massa dell'esposizione diversamente, tra 45 e 50 miliardi di euro: è questo l' assegno globale per salvare il sistema bancario di Dublino. E molto più di quello. Sono numeri che escono [...]

Tassi bassi, attenzione alta!

Tassi bassi, attenzione alta!

da Aduc - di Alessandro Pedone Stiamo vivendo, ormai da diverso tempo, un periodo di tassi d'interesse molto bassi. Questi periodi sono particolarmente rischiosi per gli investitori non esperti per due ordine di ragioni. Quanto i tassi sono particolarmente bassi, l'incidenza dei costi d'intermediazione è particolarmente pesante. E' il caso, ad esempio, di tutti i fondi monetari o di obbligazioni a breve termine. Quando i rendimenti lordi sono nell'ordine del 2% o [...]

MEDIOBANCA: BANCA AKROS CONFERMA IL BUY MA ABBASSA IL PREZZO OBIETTIVO

Gli analisti di Banca Akros hanno confermato la raccomandazione "buy" sul titolo Mediobanca all'indomani dell'approvazione del bilancio 2009-2010. E' stato leggermente ridotto il prezzo obiettivo da 8 a 7,80 euro. Il titolo è uno dei migliori del Ftse Mib e attualmente è quotato a 6,90 euro in rialzo dell'1,62%.

VENDITE SU UBI BANCA DOPO LA SEMESTRALE. LE RACCOMANDAZIONI DEGLI ANALISTI

Ubi Banca archivia una seduta fortemente negativa in borsa risultando il peggior titolo tra le blue chip. Il titolo ha chiuso a 6,995 euro in calo del 2,78%. Venerdì erano stati diffusi i risultati del primo semestre con utile netto pari a 102,1 milioni di euro, in calo rispetto ai 125,9 dello stesso periodo dello scorso anno. Risultati che non sono stati accolti con favore dal mercato, anche se gli analisti non vedono tutto nero. Equita SIM ha parlato di [...]

&id=HPN_'Prezzo'+e+'Banca'_" alt="" style="display:none;"/> ?>