'Promessa' e 'Lavoratore'

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Guendalina Tavassi
In rilievo

Guendalina Tavassi

La scheda:

deleted

deleted

Obbligo aziendale di reimpiego del lavoratore colpito da sopravvenuta inidoneità parziale alle mansioni originarie

Obbligo aziendale di reimpiego in altre mansioni del lavoratore colpito da sopravvenuta inidoneità parziale alle mansioni originarie   CORTE Dl CASSAZIONE - SEZIONE 5 - 2 agosto 2001, n. 10574 - Pres. Saggio – Rel. Cellerino - PM. Abbritti (concl. conf) - Telecom Italia S.p.A. c. Albini. (Rigetta, Trib. Benevento, 30 marzo 1999)   Categorie e qualifiche - Mansioni - Sopravvenuta inidoneità fisica - Estinzione del rapporto - Esclusione - Obbligo del datore di [...]

Obbligo di ricollocazione in altre mansioni del lavoratore colpito da sopravvenuta inidoneit�

Obbligo di ricollocazione in altre mansioni del lavoratore colpito da sopravvenuta inidoneit�     1. Premessa 2. Il vecchio orientamento assertore del libero recesso ex art. 1464 c.c. 3. Il nuovo orientamento delle sezioni unite civili della Cassazione affermato con la sentenza n. 7755 del 7 agosto 1998, preceduto dalle sentenze nn. 5961 e 7908 del 1997 della sezione lavoro 4. Le fattispecie esaminate dal nuovo orientamento ed i conseguenti principi asseriti 5. [...]

Obbligo datoriale di sottrazione del lavoratore da mansioni pregiudizievoli per la salute

Inosservanza dell'obbligo datoriale di sottrazione del lavoratore da mansioni pregiudizievoli per la salute, illegittimità del licenziamento per superamento del comporto e reato di lesioni colpose   Sommario: 1.L'orientamento in tema di repêchage del lavoratore divenuto inabile alle mansioni asserito da Cass. sez. un. 7 agosto 1998, n. 7755 2.L'orientamento in ordine al dovere datoriale di sottrarre il lavoratore da mansioni pregiudizievoli per lo  stato di [...]

Obbligo di conciliazione in caso di licenziamento economico e lavoratore in malattia

La recente riforma Fornero ha introdotto nel nostro ordinamento giuridico l’obbligo, per il datore di lavoro avente alle proprie dipendenze più di 15 lavoratori, il quale intenda procedere al licenziamento di propri dipendenti per motivi economici (c.d. licenziamento economico o per giustificato motivo oggettivo), di esperire preventivamente un tentativo di conciliazione dinanzi ad un’apposita commissione.A lungo ci si è interrogati se l’obbligo valesse o [...]

Lipari. Per gli ex lavoratori pomice impegno alla Regione per stanziare 400 mila euro

Lipari. Per gli ex lavoratori pomice impegno alla Regione per stanziare 400 mila euro

di Giacomo Biviano* di seguito il messaggio inviatomi pochi istanti fa dall'On. Panarello a proposito dell'audizione di oggi in commissione lavoro con i lavoratori ex pomice. *Consigliere comunale Pd Caro Giacomo, ti aggiorno sull'esito dei lavori di oggi della commissione Lavoro, di cui sono Vice Presidente, riguardo la situazione  dei lavoratori ex pumex a proposito dello stanziamento di 400 euro a valere sul fondo Enti Locali che come tu sai è stato azzerato [...]

Scoppia il caso "Acquaservizi"

Scoppia il caso "Acquaservizi"

Castellammare di Stabia 6 dicembre 2010. Ormai da otto giorni, i lavoratori della Acquaservizi di Castellammare di Stabia sono in assemblea permanente. A rischio c'è la perdita del posto di lavoro, anzi gli stessi lavoratori si trovano oggi in una posizione di costrizione nel formare una cooperativa di categoria B, senza alcuna garanzia della continuità d'impiego, e mettendo a rischio le professionalità acquisite nel tempo. Zittire e mortificare questi [...]

La sorveglianza sanitaria aziendale

Il Decreto n.81/2008, contiene il nuovo Testo Unico in materia di sicurezza sul lavoro e costituisce la principale fonte normativa di riferimento in materia di sorveglianza sanitaria aziendale. La normativa italiana in materia di igiene del lavoro, già prima dell’entrata in vigore del Testo Unico, prevedeva l’obbligo per l’azienda di sottoporre a controllo sanitario (Sorveglianza Sanitaria) i lavoratori esposti a rischi per la salute legati alla mansione [...]

Normativa sulla sicurezza in edilizia

Normativa sulla sicurezza in edilizia

Il settore edile rappresenta da tempo una rilevante criticità essendo le relative lavorazioni connotate da indici infortunistici particolarmente elevati in termini di frequenza e gravità. Per contrastare tale trend negativo, come già il D.Lgs. n. 626/1994, il D.Lgs. n. 81/2008, come modificato dal D.Lgs. n. 106/2009, prevede una normativa di particolare rigore, diretta da un lato a regolamentare le procedure di svolgimento delle attività in appalto (modalità [...]

Stress lavoro , anche per i privati proroga 31 dicembre 2010

Slitta ancora anche per i privati l’applicazione dell’obbligo di inserire la valutazione stress-lavoro correlato nei documenti di valutazione dei rischi aziendali. La Camera ha approvato in via definitiva il disegno di legge di conversione del decreto-legge 31 maggio 2010, n. 78, recante misure urgenti in materia di stabilizzazione finanziaria e di competitività economica. L'evoluzione della normativa Gli artt. 28 e 29 del D. Lgs. 81/08, così come novellato [...]

LA FIAT AI LAVORATORI DI POMIGLIANO LA RINUNCIA AI DIRITTI SINDACALI SU BASI REFERENDARIE. TRA LE PROMESSE IN ACCORDO IL PASSAGGIO DELLA PRODUZIONE DELLA PANDA. VINCE IL SI'.

Tuttavia un discorso improntato alla serietà non avrebbe mai dovuto volgersi ad intaccare i diritti della carta dei lavoratori. Ciò, ovviamente, era quanto la stessa destra e le compo- nenti di centro-destra, avrebbero dovuto unanimamente concordare che un referendum per rinunciare ( o per indurre a rinunciare ) ai diritti dei lavoratori, può di fatto essere ritenuto illegale e illegittimo. [...]

Lipari&Ex lavoratori pomice

Lipari&Ex lavoratori pomice

Riportiamo l'intervento di Bartolo Natoli, ex lavoratore pomice, letto questa sera a Canneto in occasione del gemellaggio Eolie-Auronzo. GIORNATA GIOVIALE COME E’ QUESTA DEL PRIMO MAGGIO. SONO BARTOLO NATOLI UNO DEI TRENTOTTO LAVORATORI CHE HA CAUSA DELL’INSERIMENTO DELLE ISOLE EOLIE QUALE SITO PATRIMONIO DELL’UMANITA’ HA PERSO IL PROPRIO ONESTO LAVORO. COME RICORDERETE NOI EX LAVORATORI DELLA POMICE IN DATA 13 FEBBRAIO 2010 AVEVAMO SCRITTO UNA MISSIVA AL [...]

Abruzzo, tante promesse ma l’economia non riparte

Abruzzo, tante promesse ma l’economia non riparte

La tragedia delle beffe Il terremoto dell’aprile 2009 che ha coinvolto un cratere di più di 50 paesi oltre L’Aquila, ha scosso un’economia regionale già molto provata. Ad un anno di distanza da quell’evento il bilancio delle iniziative positive del governo nazionale e del governo regionale è negativo. L’economia è ancora bloccata. Si continuano a perdere posti di lavoro e anche settori che avrebbero dovuto diventare trainanti – come quello [...]

Lipari&Ex lavoratori pomice. Lettera aperta all'assessore Leanza

Lipari&Ex lavoratori pomice. Lettera aperta all'assessore Leanza

A seguito della riunione tenutasi il 17.03 u.s., presso l’Ass.to al Lavoro ed alla Famiglia ex Enti Locali indetta dall’Assessore Lino Leanza alla presenza del Sindaco di Lipari, di una delegazione degli ex lavoratori della pomice e del loro Sindacato; dopo la richiesta dell’Ass. On.le Leanza circa l’immediata, ma momentanea sospensione dello sciopero della fame da parte degli ex lavoratori della pomice, impegnati in questa inusuale forma di protesta [...]

Lipari&Ex lavoratori della pomice

Lipari&Ex lavoratori della pomice

di Angelo Ferlazzo Ho letto con interesse e rammarico la nota di Anna Miracula, così come le interviste degli amici lavoratori della ex PUMEX, ed ho assistito nella giornata di Lunedì, impotente nella stanza del Sindaco di Lipari Bruno, alla composta ma "pericolosa" protesta dei lavoratori. Bene credo che il paese, questo paese, ha il dovere di sostenere in qualsiasi forma questa gente che al di la delle ideologie, divisioni sul come la Pumex è stata gestita e [...]

ecco come cambia il lavoro:in questa sezione troverete in sintesi il nuvo collegato al lavoro

Clausola arbitrale per le controversie in materia di licenziamenti L'art. 31 della legge contiene le disposizioni maggiormente controverse. Il comma 5 prevede, infatti, la possibilità di inserire nei contratti di lavoro delle clausole con cui il lavoratore e il datore di lavoro decidono di devolvere le eventuali future controversie a un arbitrato, invece che al Giudice del lavoro. Queste clausole saranno valide a condizione che siano consentite dalla [...]

Appello ai giovani animalisti siciliani.

Appello ai giovani animalisti siciliani.

Appello ai giovani animalisti siciliani. Cara Animalista, Caro Animalista. I lavoratori formarono un Sindacato in modo da lottare per i propri diritti. I partiti Socialisti nacquero per legiferare in tal senso. Il Sindacato era l’anello di congiunzione fra i lavoratori e il partito, ne influenzava la politica restando un soggetto libero. Sul modello originario del Sindacato è necessario svolgere la nostra azione. Gli animalisti spagnoli danno, pubblicamente, il [...]

Il 16 maggio entrerà definitivamente l Decreto Legislativo 81/2008

Il 16 maggio entrerà definitivamente in vigore, salvo ulteriori proroghe, il Decreto Legislativo 81/2008, che ha sostituito il decreto 626/94 sulla sicurezza e la salute sui luoghi di lavoro. Questa scadenza ha suscitato molta preoccupazione tra le imprese, alimentata da voci allarmistiche circa nuovi e complessi adempimenti da attuare. In realtà, il Decreto 81/2008 ha confermato gli obblighi della 626, ai quali ci si doveva già adeguare da tempo, introducendo [...]

Il 16 maggio entrerà definitivamente l Decreto Legislativo 81/2008

Il 16 maggio entrerà definitivamente in vigore, salvo ulteriori proroghe, il Decreto Legislativo 81/2008, che ha sostituito il decreto 626/94 sulla sicurezza e la salute sui luoghi di lavoro.Questa scadenza ha suscitato molta preoccupazione tra le imprese, alimentata da voci allarmistiche circa nuovi e complessi adempimenti da attuare.In realtà, il Decreto 81/2008 ha confermato gli obblighi della 626, ai quali ci si doveva già adeguare da tempo, introducendo [...]

DIRITTI R.L.S.

// Il RLS ha diritto ad una formazione particolare in materia di salute e sicurezza sul lavoro che riguarda anche i rischi specifici presenti nella realtà in cui esercita la propria rappresentanza (art. 37 comma 10). I contenuti minimi della formazione sono: a) principi giuridici comunitari e nazionali b) legislazione generale e speciale in materia di salute e sicurezza sul lavoro c) principali soggetti coinvolti e i relativi obblighi d) definizione e [...]

&id=HPN_'Promessa'+e+'Lavoratore'_" alt="" style="display:none;"/> ?>