'Pronto Soccorso' e 'Naples'

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Review
In rilievo

Review

La scheda:

Rabbia per l'attesa in ospedale a Napoli, sfonda la porta del pronto soccorso: denunciato

Rabbia per l'attesa in ospedale a Napoli, sfonda la porta del pronto soccorso: denunciato

Cronaca Martedì 16 Aprile 2019, 19:49 Rabbia per l'attesa in ospedale a Napoli, sfonda la porta del pronto soccorso: denunciato di Melina Chiapparino Raid di violenza all’ospedale del Mare dove i familiari di un paziente hanno preso a calci e pugni i locali del pronto soccorso. L’episodio è accaduto intorno alle 15 quando un giovane napoletano, accompagnato da alcuni parenti, è arrivato al presidio di Ponticelli lamentando un malessere forse di natura [...]

Napoli, notte di follia al pronto soccorso: feriti tre vigilantes

Napoli, notte di follia al pronto soccorso: feriti tre vigilantes

LEGGI L'ARTICOLO>>>Napoli, notte di follia al pronto soccorso: feriti tre vigilantes

deleted

deleted

Napoli, violenza al pronto soccorso del Loreto Mare: operatore aggredito e vetro spaccato

Cronaca Lunedì 6 Novembre 2017, 19:10 Napoli, violenza al pronto soccorso del Loreto Mare: operatore aggredito e vetro spaccato di Melina Chiapparino Danneggiamento di presidi e mobilio ospedaliero, interruzione di pubblico servizio e aggressione. Queste le denunce che i sanitari dell’ospedale Loreto Mare hanno formalizzato alle forze dell’ordine dopo gli episodi di questa notte. L’ennesimo caso di violenza esplosa tra le mura ospedaliere, infatti, è [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

Napoli. Aggressione al pronto soccorso: malmenati infermieri, medici e guardie giurate

Napoli. Aggressione al pronto soccorso: malmenati infermieri, medici e guardie giurate

Cronaca sabato 1 novembre 2014 - 10:10 Napoli. Aggressione al pronto soccorso: malmenati infermieri, medici e guardie giurate Ennesima aggressione ai sanitari delpronto soccorso del Cardarelli. Malmenati, dai familiari di un degente, infermoeri, medici e finanche le guardie giurate. La denuncia arriva da Renato Rivelli, sindacalista Uil che in una nota congiunta con Cgil e Cisl, scrive: «La dinamica dei fatti è a dir poco inverosimile, i colleghi sono stati [...]

Napoli, primario Cardarelli lavora 11 orestroncato da un infarto a fine turno

Napoli, primario Cardarelli lavora 11 orestroncato da un infarto a fine turno

NAPOLI (27 giugno) - Era in servizio da undici ore. La mattina l'aveva impegnata in sala operatoria, il pomeriggio in ambulatorio. Aveva appena finito di assistere i pazienti ed era entrato nello spogliatoio per riporre il camice bianco, quando ha avuto un malore e ha perso conoscenza. Una sua collega ha gridato aiuto. Un attimo dopo era già tardi. È sotto choc l'ospedale Cardarelli per la morte improvvisa di un professionista stimato: Filippo Minieri, dirigente [...]

Infermiera rapisce un neonato Ore d'ansia, poi lo trovano

Infermiera rapisce un neonato Ore d'ansia, poi lo trovano

Il bambino, Luca Cioffi, era nato da appena quattro ore. La donna ha parlato un po' con la madre, e poi ha detto di dover portare il piccolo in infermeria. L'allarme e l'appello del padre. Infine la gioia: "Lo hanno trovato, sta bene". Arrestata la donna NAPOLI - Il dramma ha tenuto col fiato sospeso tutti, a cominciare dai genitori che hanno subito il rapimento del loro figlio nato da appena 4 ore. La vicenda si è consumata a Nocera Inferiore (Salerno) e nel giro [...]

Napoli, diminuiscono i feriti di Capodanno

  Nella città partenopea diminuiscono i feriti, ma aumentano i ricoveri per intossicazione da alcol. Intanto il concerto di Enzo Arbore a Piazza Plebiscito è stato un successo senza precedenti         Fuochi artificiali a Castel dell'Ovo, Napoli (De Luca) Bilancio meno pesante del solito per i botti di capodanno...

Napoli, diminuiscono i feriti di Capodanno

Napoli, diminuiscono i feriti di Capodanno

  Nella città partenopea diminuiscono i feriti, ma aumentano i ricoveri per intossicazione da alcol. Intanto il concerto di Enzo Arbore a Piazza Plebiscito è stato un successo senza precedenti         Fuochi artificiali a Castel dell'Ovo, Napoli (De Luca) Bilancio meno pesante del solito per i botti di capodanno, che lo scorso 1° gennaio avevano fatto un morto e 382 feriti e all'inizio del 2008 una vittima e 473 feriti. Quest'anno i feriti sono 509, di cui [...]

INFLUENZA A: NAPOLI; MASCHERINE AL COTUGNO MA E' LA PRASSI

INFLUENZA A: NAPOLI; MASCHERINE AL COTUGNO MA E' LA PRASSI

2009-09-04 INFLUENZA A: NAPOLI; MASCHERINE AL COTUGNO MA E' LA PRASSI NAPOLI, 4 SET - Al pronto soccorso infettivologico dell'ospedale Cotugno a Napoli la situazione e' tranquilla e si lavora seguendo le normali procedure, come l'uso di indossare le mascherine per il personale sanitario, il personale di sorveglianza, come le guardie giurate, e tutti coloro che accedono ai locali del pronto soccorso stesso. Gli operatori sanitari spiegano che il tampone [...]

Calci, pugni e vetri rotti «Una notte da incubo»

Calci, pugni e vetri rotti «Una notte da incubo»

26/04/2009 Calci, pugni e vetri rotti «Una notte da incubo» Al Loreto Mare la furia dei familiari della vittima medici e infermieri costretti a rifugiarsi in Rianimazione GERARDO AUSIELLO Calci e pugni a medici e infermieri, vetri rotti, porte, flebo e lettini devastati. Dopo una notte di caos e paura, al Loreto Mare si contano i danni. La tragedia di Ciro Fontanarosa ha scosso il personale sanitario che ricorda con preoccupazione gli attimi di terrore vissuti [...]

Napoli: agguato contro minori, 5 feriti

Napoli: agguato contro minori, 5 feriti

Quattro persone hanno sparato a 5 ragazzini di 12, 13, 14 e 16 anni ferendoli a braccia e gambe, ignoti i moventi del raid avvenuto nel quartiere di secondigliano     Agenti della polizia fanno rilievi davanti al circolo teatro dell'agguato     NAPOLI - La camorra spara anche ai ragazzini. Cinque minorenni sono rimasti feriti questa notte a Napoli, nel quartiere Secondigliano, in una sparatoria avvenuta per cause ancora non chiarite. Si è trattato di un vero e [...]

NAPOLI: FERITO UN VIGILANTE IN TENTATIVO DI RAPINA

NAPOLI: FERITO UN VIGILANTE IN TENTATIVO DI RAPINA

01/11/2008 NAPOLI: FERITO UN VIGILANTE IN TENTATIVO DI RAPINA Una guardia giurata e' rimasta ferita a una mano durante un tentativo di rapina a una banca a Napoli. Secondo una prima ricostruzione dei carabinieri, un giovane, con il volto scoperto, ha tentato di sottrarre la pistola al vigilante, sparando anche un colpo d'arma da fuoco. L'agente, 27 anni, e' rimasto ferito mentre l'aggressore e' fuggito a piedi senza portare a termine la rapina.

&id=HPN_'Pronto+Soccorso'+e+'Naples'_" alt="" style="display:none;"/> ?>