'Reform' e 'Repubblica Francese'

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Road
In rilievo

Road

La scheda:

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

IL PERCHE' DI UN SALTO NEL BUIO

Parliamoci chiaro. Al di là dei fiumi di parole che si spendono ogni giorno, tra televisione, giornali e rete, la domanda da porsi non è “voto sì?” o “voto no?” ai quesiti del referendum. Ma… “perché?”. Perché vogliono farci votare una riforma della Costituzione? La ragione sta nel fatto che, evidentemente, la Costituzione, così come è adesso, non consente ad un governo, che non sia coeso (il governo-Renzi, tanto per citare un esempio a [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

W LA FRANCIA

FRANCIA  non vogliamo fare la fine dell'Italia,  questo è il motto dei sindacati francesi che stanno lottando con i denti contro la riforma del lavoro in stile renziano.  Secondo i francesi gli italiani si sono fatti fregare dalla propaganda che vende la riforma come un progresso,  mentre è semplicemente un tornare alla situazione vigente parecchi decenni passati 

FRANCIA: E' RIVOLTA CIVILE! ITALIANI ASCOLTATE LA VOCE DEL POPOLO FRANCESE E PRENDETE ESEMPIO...

  Questi sono i francesi....gli italiani...be...lo sapete già...morti che camminano. (simone cecchini) Le immagini che arrivano dalla Francia sono a dir poco impressionanti,solo a Parigi nella giornata di ieri sarebbero scesi in piazza non meno di 11.000 persone la stima ufficiale della prefettura parigina, per contestare la riforma sul lavoro Jobs act: Licenziamenti più facili e, conseguente, maggiore flessibilità del lavoro. Questi i punti chiave della [...]

deleted

deleted

Hollande seppellisce la democrazia in Francia

Hollande seppellisce la democrazia in Francia

Ieri il governo Hollande ha seppellito la democrazia : vedendo che non aveva la maggioranza per far adottare la riforma del lavoro, Valls, il primo ministro, ha utilizzato il "49.3",  un articolo della costituzione che fa passare la riforma senza il voto dei deputati.  Tutta la gente era nella strada per protestare, Notte in Piedi, citadini, tutti sono contro questa riforma ma Hollande e suo governo sono sordi. Il paese entra in sciopero domani e tutta la [...]

Francia, protesta contro la riforma del lavoro: 28 agenti feriti, 3 sono gravi

Francia, protesta contro la riforma del lavoro: 28 agenti feriti, 3 sono gravi

Un bollettino da guerra civile. Al termine della quarta giornata di mobilitazione contro la riforma del codice del Lavoro in Francia, la polizia ha dovuto procedere a 124 fermi tra casseurs e facinorosi che si sono introdotti nei cortei pacifici per seminare violenze e disordini. Ventotto sono invece gli agenti feriti di cui tre in condizioni gravi: è quanto ha riferito il ministro dell'Interno, Bernard Cazeneuve.  

Francia in fiamme per il "Jobs Act"

Francia in fiamme per il "Jobs Act"

Scritto da: G.B. il 31 marzo I cosiddetti Jobs Act sembrano piacere molto all'Europa e ai politici, meno ai cittadini che sono scesi in piazza per protestare contro la riforma del lavoro accusandola di voler rendere più semplici i licenziamenti. Il governo Valls però non sembra fermarsi di fronte a nulla e il mainstream accorre a difesa del ministro cercando, come al solito, di ridicolizzare chi protesta.  Sono tempi difficili quindi, cari cittadini, zitti e [...]

Passa la riforma al Senato. E' la notte della Repubblica

Passa la riforma al Senato. E' la notte della Repubblica

Scritto da: G.B. il 14 ottobre 2015 Passa con 179 sì, 16 contrari e 7 astenuti la riforma del Senato voluta da Renzi e dal suo entourage. Ovviamente anche l'ex presidente della Repubblica Napolitano è intervenuto per dare il suo benestare, consumando così un doloroso e definitivo addio alla Costituzione del 1948. Alla fine la riforma del Senato è passata e Renzi e soci hanno festeggiato a lungo portando a compimento quella che possiamo tranquillamente [...]

deleted

deleted

Francia, da governo via libera a piano per riforma del lavoro

Parigi (Francia), 6 mar. (LaPresse/AP) - Il governo francese a guida socialista ha alzato il velo su un piano per semplificare e alleggerire le norme sul lavoro e combattere la disoccupazione in crescita nel Paese. L'esecutivo spera nell'approvazione del pacchetto da parte del Parlamento entro la fine di aprile. La riforma ha avuto a gennaio il via libera dell'associazione datoriale e dei tre maggiori sindacati francesi, prima di uscire oggi dalla riunione di [...]

&id=HPN_'Reform'+e+'Repubblica+Francese'_" alt="" style="display:none;"/> ?>