'Repubblica Autonoma della Cecenia' e 'Gay'

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Summer
In rilievo

Summer

La scheda:

Cecenia nega omicidi e detenzione gay

Cecenia nega omicidi e detenzione gay

(ANSA) – MOSCA, 15 GEN – Il ministro dell’Informazione della Cecenia, Dzhambulat Umarov, nega che le forze dell’ordine cecene abbiano detenuto illegalmente decine di omosessuali e ne abbiano uccisi almeno due. “E’ una totale fesseria”, ha detto il ministro della repubblica del Caucaso russo in un’intervista alla testata online Kavkaz Realii. La conclusione del suo discorso però è una conferma dell’omofobia che pervade le autorità cecene: [...]

Cecenia: '2 gay uccisi, 40 arrestati'

Cecenia: '2 gay uccisi, 40 arrestati'

(ANSA) – MOSCA, 15 GEN – Almeno due presunti omosessuali sono stati torturati a morte dalla polizia cecena e circa 40 uomini e donne sono stati detenuti illegalmente nella nuova ondata di persecuzioni contro gli omosessuali iniziata in Cecenia alla fine di dicembre: lo denuncia l’organizzazione per la difesa dei diritti delle minoranze sessuali Lgbt Network. Igor Kochetkov, capo di Lgbt Network, sottolinea che non è possibile avere un numero esatto delle [...]

Cecenia: arrestati gay, autorità negano

Cecenia: arrestati gay, autorità negano

(ANSA) – MOSCA, 11 GEN – Le autorità cecene negano che sia in atto una nuova ondata di arresti e persecuzioni degli omosessuali in Cecenia. “Si tratta di menzogna e disinformazione”, ha detto Alvi Karimov, portavoce del controverso leader ceceno Ramzan Kadyrov, accusato online dagli attivisti per i diritti umani di gravi violazioni e sanzionato da Usa e Ue. “Nella repubblica cecena non esiste nessuna prigione e nessun luogo di detenzione che non [...]

Cecenia: nuova ondata di arresti di gay

Cecenia: nuova ondata di arresti di gay

(ANSA) – MOSCA, 11 GEN – Una nuova ondata di arresti e persecuzioni nei confronti degli omosessuali è in corso in Cecenia: lo riportano alcune fonti citate dalla testata investigativa russa Novaya Gazeta, la stessa che un anno e mezzo fa svelò che oltre cento omosessuali erano stati arrestati illegalmente e torturati nella repubblica del Caucaso russo. Alcuni furono addirittura uccisi. (ANSA)

Guaiana: in Cecenia gay uccisi, Italia accolga i perseguitati

Guaiana: in Cecenia gay uccisi, Italia accolga i perseguitati

Milano (askanews) - 'Siamo stati trattati in modo corretto, immagino anche grazie all'intervento del consolato. La presenza di una persona straniera ha in qualche modo protetto anche gli attivisti russi, non c'e' stata alcuna violenza'. Lo ha detto Yuri Guaiana, l'attivista italiano per i diritti degli omosessuali, trattenuto ieri in una caserma di Mosca e rilasciato dopo alcune ore di fermo. 'Noi al governo italiano - ha aggiunto - chiediamo di fare in modo di [...]

I gay perseguitati in Cecenia costretti all'esilio in Russia

I gay perseguitati in Cecenia costretti all'esilio in Russia

Milano (askanews) - La Russia e' un Paese che piu' di una volta ha mostrato il suo volto omofobo, eppure per molti giovani omosessuali ceceni e' diventata una terra di salvezza. Come per Ilia, fuggito dopo essere stato aggredito in un bosco da degli uomini in uniforme militare. 'Ho veramente paura, sapevo cosa avrei passato, sapevo cosa mi avrebbero fatto. Mi hanno trascinato fuori dalla macchina, hanno cominciato a picchiarmi e umiliarmi. Mi dicevano che i gay in [...]

Renzi: i campi di concentramento per gay in Cecenia ci riportano al nazismo

Renzi: i campi di concentramento per gay in Cecenia ci riportano al nazismo

Roma, 11 apr. (askanews) – “I campi di concentramento per gay ci riportano al nazismo: tutti dobbiamo far sentire la nostra protesta, il nostro sdegno”. Lo scrive su Facebook Matteo Renzi. “Le notizie che arrivano dalla Cecenia – aggiunge – lasciano senza parole. Pensare che nel 2017 esistano dei campi di concentramento per uomini ‘dall’orientamento sessuale non tradizionale o sospetto fa davvero rabbrividire. Non è un pesce d’aprile ma una [...]

&id=HPN_'Repubblica+Autonoma+della+Cecenia'+e+'Gay'_" alt="" style="display:none;"/> ?>