'Ricorso' e 'Arresto'

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Sistema elettorale
In rilievo

Sistema elettorale

La scheda:

DECADENZA DELL’ASSEGNAZIONE DEL LOTTO CIMITERIALE: IL TAR HA RESPINTO IL RICORSO DELLA VEDOVA DEL BOSS MAFIOSO GAETANO LUBRANO CONTRO IL COMUNE DI PIGNATARO MAGGIORE – PUBBLICHIAMO IL TESTO INTEGRALE DELLA SENTENZA

PIGNATARO MAGGIORE – La settima sezione del Tribunale amministrativo regionale della Campania di Napoli, con la sentenza numero 4514/2018, ha respinto il ricorso di Giuseppina Orlando (vedova del boss mafioso Gaetano Lubrano, morto nel 1989) contro il Comune di Pignataro Maggiore e l’ha altresì condannata al pagamento delle spese di giudizio liquidate in  2.000 Euro oltre accessori di legge. Come si legge nell’appena citata sentenza, “con atto notificato [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

CONDANNA PER TRAFFICO DI COCAINA DALLA SPAGNA A PASTORANO: LA CORTE DI CASSAZIONE RESPINGE IL RICORSO DI ANTONIO AIEZZA, CONFERMANDO LA DECISIONE DELLA CORTE D’APPELLO DI NAPOLI – PUBBLICHIAMO IL TESTO INTEGRALE DELLA SENTENZA

PASTORANO – La terza sezione penale della Corte di Cassazione, con sentenza numero 11271 emessa a seguito dell’udienza del 26 febbraio 2015, ha dichiarato inammissibile il ricorso di Antonio Aiezza e lo ha condannato altresì al pagamento delle spese processuali e della somma di mille Euro alla cassa delle ammende. Ricorso presentato contro la sentenza della Corte d’Appello di Napoli del 23 aprile 2014 con la quale era stata - si legge nel documento – [...]

RAPPORTI CON IL “CLAN DEI CASALESI”: NUOVA SCONFITTA PER LA FAMIGLIA CATURANO AL CONSIGLIO DI STATO – INAMMISSIBILE IL RICORSO DI ANIELLO CATURANO PER LA REVOCAZIONE DELLA SENTENZA SULL’INTERDITTIVA ANTIMAFIA EMESSA DALLA PREFETTURA DI CASERTA

PASTORANO – In materia di interdittive antimafia emesse dalla Prefettura di Caserta, nuova sconfitta davanti ai giudici amministrativi per la potente famiglia Caturano i cui pervasivi affari si dispiegano pure nell’Agro caleno, in particolare nel territorio del Comune di Pastorano. Con sentenza numero 3844/2015, depositata in segreteria in data 8 agosto 2015, la terza sezione del Consiglio di Stato ha dichiarato inammissibile il ricorso numero di registro [...]

Sentenza Pensioni: pioggia di ricorsi in tutta Italia

Sentenza Pensioni: pioggia di ricorsi in tutta Italia

  Pensioni bloccate: ricorso vinto e class action del Codacons, dopo il decreto ingiuntivo del tribunale di Napoli per la restituzione integrale delle somme dovute per la mancata indicizzazione, bocciata con sentenza della Consulta. Barbara Weisz - 1 giugno 2015 Pmi TVFinanziamenti UE per PMI     Pensioni: nuovo capitolo del caso aperto dalla sentenza della Corte Costituzionale che ha bocciato il blocco dell’indicizzazione previsto dal Salva Italia: a [...]

IL TAR HA RESPINTO I DUE RICORSI DI ASSUNTA TIRONE E ROSY CAPARCO E DI GIOVANNI ROSARIO LOMBARDI: GIOVANNI MARROCCO RESTA SINDACO DI CALVI RISORTA – PUBBLICHIAMO IL TESTO INTEGRALE DELLA SENTENZA

CALVI RISORTA – La seconda sezione del Tribunale amministrativo regionale della Campania di Napoli, con sentenza numero 2362/2015 depositata in segreteria in data 24 aprile 2015, ha respinto i ricorsi di Assunta Tirone e Rosy Caparco e di Giovanni Rosario Lombardi contro il risultato delle elezioni comunali di Calvi Risorta del 25 maggio 2014 che aveva visto la vittoria dell’attuale sindaco Giovanni Marrocco. Assunta Tirone e Rosy Caparco hanno firmato il loro [...]

INTERDITTIVA ANTIMAFIA: L’AVVOCATURA DELLO STATO INCREDIBILMENTE SBAGLIA LA NOTIFICA DEL RICORSO DEL MINISTERO DELL’INTERNO E DELLA PREFETTURA DI CASERTA - LA FAMIGLIA CATURANO CANTA VITTORIA PER LA SENTENZA DEL CONSIGLIO DI STATO, MA A TORTO

PASTORANO – La terza sezione del Consiglio di Stato, con sentenza numero 2035/2015 depositata in segreteria in data 22 aprile 2015, ha dichiarato inammissibile il ricorso del Ministero dell’Interno e della Prefettura di Caserta contro la sentenza numero 5086/2013 che aveva annullato l’interdittiva antimafia a carico di “Caturano autotrasporti Srl” (legale rappresentante Pietro Caturano) con sede in Maddaloni. Si tratta soltanto di una delle varie [...]

MAGLIOCCA ASSOLTO, DICHIARAZIONE DI PALMESANO: “RISPETTO LA SENTENZA, MA NON LA CONDIVIDO. CHIEDERÒ AL PROCURATORE GENERALE PRESSO LA CORTE D’APPELLO DI PRESENTARE RICORSO IN CASSAZIONE”

PIGNATARO MAGGIORE - “Naturalmente rispetto la sentenza della Corte d’Appello di Napoli, ma non la condivido. Non appena saranno note le motivazioni della decisione emessa, inoltrerò un’istanza al Procuratore generale presso la Corte d’Appello affinché valuti l’esistenza delle condizioni per presentare ricorso in Cassazione”. È quanto ha dichiarato il giornalista Enzo Palmesano (vittima di reato di tipo mafioso in una diversa vicenda di camorra) [...]

Matrimoni gay negli Usa. Sentenza storica della Corte suprema: respinti i ricorsi di 5 Stati

Sentenza storica della Corte Suprema americana, che ha respinto i ricorsi contro i matrimoni gay presentati da cinque Stati - Virginia, Oklahoma, Utah, Wisconsin e Indiana - dove tribunali di grado inferiore li avevano vietati. Così facendo la Corte ha fissato un precedente che potrebbe aprire ai matrimoni gay in tutti gli Stati dell'Unione. I cinque Stati in questione avevano chiesto alla Corte Suprema di rivedere la sua decisione del giugno 2013, vietando dunque [...]

Blu Costruzioni, a gennaio il verdetto sui ricorsi

Blu Costruzioni, a gennaio il verdetto sui ricorsi

TERMOLI – In dirittura d’arrivo al Tar Molise il caso della palazzina che la Blu Costruzioni ha intenzione di realizzare nell’area del Crocifisso. I giudici amministrativi regionali hanno infatti fissato per il 16 gennaio il verdetto sui due ricorsi presentati. Uno è quello presentato dai residenti della zona che dicono di no alla costruzione, l’altro quello dei due costruttori i quali hanno impugnato il decreto  emanato dalla Regione Molise che ha [...]

Sentenza del giudice: cartelle Equitalia inviate per posta sono nulle. Come fare ricorso?

E' di questi giorni la notizia che una sentenza del Giudice di Pace destinata a creare un precedente importante: la legge non permette più all'ente di notificare avvisi di pagamento senza passare da un ufficiale giudiziario. In sostanza le cartelle esattoriali di Equitalia inviate per posta raccomandata sono nulle. Cosa ne pensate? Come è possibile fare ricorso? "L'Equitalia ha trovato subito la soluzione per ovviare alla sentenza del Giudice Elisabetta Dipaolo, [...]

Rispondi

Modulo ricorso equitalia

Buongiorno mi chiamo Andrea avrei bisogno di scaricare il modulo per il rimborso di Equitalia in merito alle cartelle esattoriali e il nr. della sentenza. Grazie "Ciao, il modulo per il rimborso Equitalia lo trovi qui: http://www.moduli.it/rimborso-da-eccedenza-da-pagamento-imposte-10611 I cittadini che per errore hanno effettuato un versamento per una somma maggiore di quanto richiesto (per esempio un doppio versamento) possono ottenere il rimborso se [...]

Rispondi

&id=HPN_'Ricorso'+e+'Arresto'_" alt="" style="display:none;"/> ?>