'Scoprire' e 'Archeologia'

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Tina Cipollari
In rilievo

Tina Cipollari

La scheda:

Archeologia, nuove scoperte in Egitto

Archeologia, nuove scoperte in Egitto

A Saqqara torna alla luce la 'necropoli degli animali sacri'

Alberto Angela, una scoperta al Mann

Alberto Angela, una scoperta al Mann

(ANSA) – NAPOLI, 21 SET – Potrebbe essere l’olio d’oliva solidificato più antico mai ritrovato: è in una bottiglia di vetro conservata nei depositi del Museo archeologico nazionale di Napoli e proviene da una delle città vesuviane sepolte dall’eruzione del 79 d.C. E’ stato Alberto Angela, accanto a Paolo Giulierini, direttore del MANN, a mostrare il reperto che ha ‘scoperto’ lavorando nei depositi del museo. Una sorpresa mostrata nel corso [...]

Archeologia, la Tomba dell'Atleta scoperta a Case Rosse a Roma

Archeologia, la Tomba dell'Atleta scoperta a Case Rosse a Roma

Roma, (askanews) - La Soprintendenza ha presentato alla stampa la Tomba dell Atleta o degli strigili, una sepoltura a camera del IV-III secolo a.C., scoperta in località Case Rosse a Roma. "La sepoltura scoperta a Roma in località Case Rosse in un cantiere Acea - ha spiegato il Soprintendente Francesco Prosperetti- restituisce un prezioso contesto, praticamente intatto, risalente alla prima età repubblicana. Ancora una volta le aree periferiche della città [...]

Per scoprire le 7 meraviglie del mondo? Basta un mese...

Per scoprire le 7 meraviglie del mondo? Basta un mese...

Il giro del mondo... in 30 giorni. Non è un nuovo romanzo, ma un viaggio che può portarvi alla scoperta dei luoghi più belli del pianeta in poco tempo. Nel 2007 la società New Open World Corporation ha indetto un concorso per proclamare le sette meraviglie del mondo moderno. Se volete vederle tutte, potete farlo nel giro di un mese, anche se dovrete spostarvi attraverso cinque continenti. Ecco alcuni consigli per pianificare il vostro viaggio. Molti tour [...]

Scoperte altre 50 Linee di Nazca grazie a un drone

Scoperte altre 50 Linee di Nazca grazie a un drone

In Perù, nel deserto di Nazca sono stati riscoperti 50 geoglifi, antichi disegni fatti sul terreno, risalenti a più di 2.500 anni fa. I nuovi reperti sono stati scoperti grazie all’aiuto di alcuni droni e all’iniziativa “GlobalXplorer”, finanziata dalla fondazione National Geographic. Non solo molti scienziati hanno preso parte alla ricerca, ma anche cittadini appassionati, che si sono uniti alla ricerca e hanno analizzato le immagini satellitari [...]

Napoli, straordinaria scoperta subacquea sotto Castel dell'Ovo

Napoli, straordinaria scoperta subacquea sotto Castel dell'Ovo

Napoli, (askanews) - Una scoperta archeologica subacquea straordinaria che potrebbe rivoluzionare la storia del primo insediamento di Napoli, la città greca di Parthenope: è stata presentata al Palazzo Reale, e potrebbe accreditare l'ipotesi che il primo porto di Napoli non fosse davanti al Maschio Angioino bensì proprio davanti a Castel dell'Ovo. Si tratta di quattro architravi di tufo a circa 10 metri di profondità, che fanno pensare a un attracco [...]

Egitto, scoperta antica necropoli con piu' di mille statue

Egitto, scoperta antica necropoli con piu' di mille statue

Per gli scavi serviranno almeno cinque anni

Scoperta incredibile in Arabia Saudita: un cammello scolpito nella pietra

Scoperta incredibile in Arabia Saudita: un cammello scolpito nella pietra

Ci sono scoperte che hanno dell'incredibile. Scoperte che regalano espressioni di meraviglia, anche ai ricercatori. E che fanno parlare il mondo. L'ultima ha avuto luogo nel deserto dell'Arabia Saudita, dove un gruppo di archeologi arabi e francesi ha ritrovato giganteschi cammelli scolpiti nella pietra. Il ritrovamento è avvenuto a nel nord-ovest del Paese, in un'area che - sita nella provincia di Al Jawf - è già stata soprannominata "Camel Site". Si tratta [...]

Archeologia: Egitto, scoperte due tombe di 3.500 anni fa

Archeologia: Egitto, scoperte due tombe di 3.500 anni fa

A Luxor, in un cimitero per nobili e alti funzionari

La Sardegna da scoprire in autunno: sagre, trekking e archeologia

La Sardegna da scoprire in autunno: sagre, trekking e archeologia

Sagre, trekking e archeologia. Ma anche tanto mare. Il clima mite della Sardegna vi regalerà una vacanza da sogno anche dopo Ferragosto. Cibo genuino e camminate nei canyon. E villaggi nuragici dentro misteriose grotte. Anzi potrete gustarvi meglio l’Isola perché le sue magnifiche spiagge saranno meno affollate del solito. La Sardegna è raggiungibile da tre aeroporti (Cagliari, Olbia e Alghero) e cinque porti (Cagliari, Arbatax, Olbia, Golfo Aranci e Porto [...]

Pompei, scoperta moneta che cambia la storia dell'eruzione

Pompei, scoperta moneta che cambia la storia dell'eruzione

Una moneta potrebbe cambiare la storia di Pompei, fissando la data dell’eruzione e della distruzione della città non più il 24 agosto del 79 dopo Cristo, ma alcuni mesi dopo. Da tempo gli studiosi stanno discutendo riguardo questa teoria, che sembra confermata dal ritrovamento di un reperto molto importante, si tratta di una moneta che fa parte del tesoro che un pompeiano aveva tentato di portare con sè durante la fuga. Il denario romano è in argento ed è [...]

In Francia, scoperta una “piccola Pompei” nei pressi di Vienne

In Francia, scoperta una “piccola Pompei” nei pressi di Vienne

Fonte: Getty È una scoperta archeologica eccezionale, quella fatta in Francia da un gruppo di archeologi. A sud di Lione, è stata scoperta quella che è già stata definita come una “piccola Pompei”: un sito archeologico romano grande 7 mila metri quadrati. «Siamo stati incredibilmente fortunati. Questo è indubbiamente il più eccezionale scavo di un sito romano effettuato negli ultimi 40 o 50 anni» ha dichiarato il capo archeologo Benjamin Clement. [...]

L’antica città di Nora in Sardegna continua a regalare sorprese

L’antica città di Nora in Sardegna continua a regalare sorprese

L'antica città di Nora, in Sardegna, non smette di regalare sorprese e grandi emozioni. Il centro dell'insediamento fenicio nasconde ancora moltissimi segreti. In questi giorni gli archeologi hanno scoperto la presenza di una nuova zona della città che inizialmente era considerata periferica e dove invece in passato erano presenti diversi edifici. Nell'area è stata portata alla luce una piazza romana in cui era posizionata una gigantesca fontana con stucchi e [...]

Viaggio a Marbella, tra Malaga e Gibilterra lungo la Costa del Sol

Viaggio a Marbella, tra Malaga e Gibilterra lungo la Costa del Sol

Conosciuta anche per aver dato il nome a un’auto, Marbella è forse la città balneare più famosa della Costa del Sol, zona della Spagna della comunità autonoma dell’Andalusia dove il clima è mite anche durante l’inverno e che per questo è diventata un luogo di villeggiatura molto amato da oltre 12 milioni di turisti provenienti da tutta Europa. Hotel, appartamenti e resort di lusso dotati di campo da golf: trovare una sistemazione per tutte le [...]

Scoperta di un luogo suggestivo – Tempio Popolare

Scoperta di un luogo suggestivo – Tempio Popolare

 Un teatro tempio, che cerca di ricomporre le mille sfaccettature di una personalità artistica complessa, capace di lasciare un segno profondo e duraturo nel panorama teatrale italiano ed europeo.Spazio che diviene splendida cornice della sintesi teorica di una ricerca durata 60 anni, che costituisce/costruisce astrazioni geometriche che vanno oltre la scena, per citare uno scritto di chi questo teatro ha creato: bozzetti di scene e costumi, montati su supporti [...]

Scoperta di un luogo suggestivo – Quartiere operaio, ‘800

 Solo più di un secolo dopo i provvedimenti volti a garantire l'integrità del Monde dei cocci, nel 1873, si avviano le prime indagini archeologiche sulle anfore di Monte Testaccio. Non è un caso, risale a solo due anni prima, nel 1871 la proclamazione di Roma a capitale dell'Italia unita.Roma capitale dovrebbe segnare un punto di svolta per la citta, sancendone una rinascita in senso produttivo e industriale.Questa identità industriale è precostituita e [...]

Scoperta di un luogo suggestivo – Interventi di Salvaguardia, ‘700

 Lo scavo nei frammenti d'anfora dei grottini oggi si direbbe vistosa e grave alterazione di un sito archeologico.Per arrivare a riconoscerlo dovranno passare ancora una settantina d'anni e di scavi di grottini. I primi provvedimenti volti a salvaguardare l'integrità di Monte Testaccio come prezioso reperto archeologico, sono emanati da Papa Benedetto XIV nel 1742 e 1744, per salvaguardare l'integrità del colle vieta il pascolo, e l'asportazione di "cocci", [...]

Scoperta di un luogo suggestivo – Frammenti d’Anfora, I-III secolo d.C.

Scoperta di un luogo suggestivo – Frammenti d’Anfora, I-III secolo d.C.

 I resti delle anfore hanno permesso agli studiosi di stimare che tra il I ed il IV secolo le anfore olearie importate a Roma sono circa 87 milioni.Un bel numero!Corrispondente a più di 6 milioni di tonnellate d'olio. Ci vuole tutta l'organizzazione dell'Impero romano per gestire quella che oggi indubbiamente definiremmo una discarica collocata nella pianura alle falde sud-orientali dell'Aventino destinata alla collettività.Un accumulo di tale quantità di [...]

Scoperta di un luogo suggestivo – Anfore Olearie, I-III secolo d.C.

Scoperta di un luogo suggestivo – Anfore Olearie, I-III secolo d.C.

 Tutti questi segni sulle anfore sono stati approfonditamente studiati.Secondo alcuni studiosi l'80-85% delle anfore che transitano per l'Emporium sono anfore olearie, sferiche, pesanti e rozze, alte circa 75 cm, con un diametro di 55 cm, contenenti in media 73 Kg di olio, pesanti a vuoto 20-25 Kg. L'olio proveniente dalla Spagna e dall'Africa contenuto nelle anfore, una volta sbarcato è travasato negli enormi Dolia, una sorta di cisterne poste all'interno degli [...]

Scoperta di un luogo suggestivo

Scoperta di un luogo suggestivo

Ho scoperto un luogo suggestivo, a Roma, vicino a dove abito, qualche giorno fa.Mi meraviglia averlo scoperto in un quartiere che frequento dagli anni '70, in una via dove sono passato innumerevoli volte. Eppure di questo luogo, un luogo stratificato, "rinato" innumerevoli volte, nel 2002, nel 1988, nel 1981, nel 1871, nel 1670, nel 1470, nel 5 d.C., per segnare le tappe più importanti non sapevo nulla fino a pochi giorni fa.Ne conoscevo bene solo la storia [...]

&id=HPN_'Scoprire'+e+'Archeologia'_" alt="" style="display:none;"/> ?>