'Scoprire' e 'Astrofisica'

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Salemi
In rilievo

Salemi

La scheda:

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

C’è una miniera d’oro nello spazio. Le onde gravitazionali ci hanno guidato alla scoperta

C’è una miniera d’oro nello spazio. Le onde gravitazionali ci hanno guidato alla scoperta

Due stelle di neutroni si sono scontrate a 130 milioni di anni luce. L’esplosione è stata osservata dalle antenne gravitazionali Ligo-Virgo e da 70 telescopi…

Le ultime scoperte di astrofisica

 Il mistero del mega raviolo di Saturno: le foto della NASAUn raviolo gigante accanto a Saturno: le nuove foto della sonda Cassini, diffuse dalla Nasa, appassionano il web Twitter Google+ Fonte: TwitterIl mistero del mega raviolo di Saturno, fotografato dalla Nasa, sta incuriosendo tutti gli appassionati di scienza e spazio. La sonda Cassini è infatti entrata nella fase "ring-grazing" della missione, avvicinandosi sempre di più agli anelli di [...]

Le ultime scoperte di astrofisica

FONTE:WIKIPEDIAC'è vita oltre la terra? Il nuovo annuncio della NASA su SaturnoC'è vita oltre la Terra? Ecco l'annuncio della NASA su Saturno che ha lasciato a bocca aperta molti scienziatiFonte: TwitterC'è vita oltre la Terra? Il nuovo annuncio della Nasa su Saturno ha emozionato tutti gli appassionati di mistero e che sono convinti dell'esistenza di qualche forma di vita extraterrestre. Secondo i tecnici dell'agenzia spaziale infattiEncelado, una delle lune [...]

Enorme buco nero avvistato dalla Nasa: la scoperta che potrebbe sconvolgere l'Universo

Enorme buco nero avvistato dalla Nasa: la scoperta che potrebbe sconvolgere l'Universo

Un maxi buco nero si è formato nell'universo. Il telescopio spaziale Hubble ha individuato un buco nero che potrebbe essere il pù grande mai visto e che potrebbe avere delle conseguenze significative nel sistema solare in cui si trova. Secondo gli esperti con l'energia di 100 milioni di supernovae, le onde gravitazionali possono aver espulso un buco nero supermassiccio dal centro di una galassia lontana, in pratica il "mostro" potrebe essere stato generato [...]

deleted

deleted

La collisione tra due buchi neri di un miliardo di anni fa permette la scoperta delle ONDE  GRAVITAZIONALI

La collisione tra due buchi neri di un miliardo di anni fa permette la scoperta delle ONDE GRAVITAZIONALI

E' tutto vero, è tutto incredibilmente vero, anche se a rivelarlo è una catastrofe cosmica di dimensioni gigantesche, avvenuta un miliardo di anni fa. Due buchi neri che si scontrano, di massa pari rispettivamente a 36 e 29 volte quella del nostro sole. E dallo scontro tra titani si forma un unico buco nero, la cui massa è pari alla somma delle masse dei due buchi neri, tranne, ovviamente, l'energia liberatasi sotto forma di onde gravitazionali. Le onde [...]

deleted

deleted

SCOPERTO NIBIRU IL PIANETA DEGLI DEI?

SCOPERTO NIBIRU IL PIANETA DEGLI DEI?

Ne IL PIANETA DEGLI DEI lo studioso azero Zecharia Sitchin, trattando delle origini misteriose dei sumeri, apparsi all'improvviso intorno al 4000 a. C. , suppone che esse debbano attribuirsi all'intervento di una razza aliena proveniente da un altro pianeta la quale periodicamente - per la precisione ogni 3600, ossia quando il proprio pianeta raggiungerebbe il perigeo cioè la distanza minima dalla terra - “scenderebbe” sulla terra per raccogliere minerali [...]

La scoperta della via invisibile del sole

Diario dai confini delle giornate (Huffington Post, 23-09-15) di Jiga Melik Nella Toscana del sud, a dodici chilometri da Montalcino, si trova un gioiello dell'architettura romanica, la chiesa abbaziale di Sant'Antimo. Il viaggiatore la vede apparire sul fondo di una piccola conca, una navicella appena inclinata nell'erba. La leggenda riporta che venisse fondata da Carlo Magno come ringraziamento a Dio per l'epidemia di peste scampata dal suo esercito, ma a [...]

Scoperta la più grande struttura cosmica dell'Universo, e non dovrebbe esistere!

Un gruppo di astrofisici, guidato da Roger Clowes dell’Istituto Jeremia Horrocks dell’Università del Central Lancashire, ha scoperto la più grande struttura mai osservata nell’Universo, talmente grande che secondo la moderna teoria cosmologica non dovrebbe neanche esistere. La struttura, che si estende per 4 miliardi di anni luce, è formata da un agglomerato di quasar (da Quasi Stellar Radio Source), nuclei di galassie formatesi durante le fasi iniziali [...]

Scoperto pianeta simile alla Terra

Scoperto pianeta simile alla Terra

Si chiama Gliese 581g, dista da noi soltanto 20 anni luce ed è il primo pianeta più simile alla Terra mai individuato. La scoperta, pubblicata sulla rivistaAstrophysical Journal, di deve a un gruppo di ricerca coordinato dall' Università della California a Santa Cruz e il Carnegie Institution di Washington.  Si tratta, sottolineano gli autori, del primo caso di un pianeta potenzialmente abitabile, in grado cioè di sostenere la vita, anche se diversa da quella [...]

Le ultime scoperte del cosmo

Le ultime scoperte del cosmo

E' una vera rarità la bolla-nebulosa ha quasi una forma perfettamente sferica e simmetrica PNG75.5+1.7, questo è il nome che gli astronomi hanno catalogato, una cosidetta bolla celeste tra le stelle Si tratta di una nebulosa generata da una vecchia stella lasciando nello spazio gas e polveri persi dallo strato più esterno, scoperta recentemente da scienziati e confermata la sua quasi perfetta forma sferica anche due astrofili Mel Helm e Keith Quttrocchi. [...]

&id=HPN_'Scoprire'+e+'Astrofisica'_" alt="" style="display:none;"/> ?>