'Scuola' e 'Consiglio privato'

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Gerry Scotti
In rilievo

Gerry Scotti

La scheda:

Santa Marina Salina, per il porto turistico gestito ancora da privati la protesta anche delle mamme: i figli disertano le scuole

Santa Marina Salina, per il porto turistico gestito ancora da privati la protesta anche delle mamme: i figli disertano le scuole

Salina - Si allarga la protesta per il porto turistico, dopo che il tar di catania ha deciso che deve continuare ad essere gestito dalla società di Francesco Sanmartino. Le mamme isolane hanno deciso di non mandare i propri figli a scuola, esponendo anche alcuni striscioni di protesta. Nell'isola è stato anche costituito il comitato "La giustizia non va in porto" e giovedi' il consiglio comunale alle 17 si riunirà nella darsena turistica.

Riorganizzazione asili nido, riflessioni e proposte dall’assemblea del personale

 “Seneca scriveva che “Nessun vento è favorevole per il marinaio che non sa a quale porto vuol approdare”. Queste parole sembrano rispecchiare quanto sta accadendo nella riorganizzazione degli asili nido della nostra città.”.Lo dicono i sindacati, la Rsu del Comune di Pesaro e le lavoratrici. Riflessioni espresse durante l’assemblea unitaria del 10 aprile scorso. “Già da qualche anno si parla di mettere mano a una riorganizzazione che permetta di [...]

Intesa Miur e Federalimentari: prova che i privati non devono entrare a scuola

Se i privati entrano a scuola vogliono un tornaconto perché è eticamente corretto anche se moralmente riprovevole. Mi spiego.   Il 25 luglio 2012 il Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Francesco Profumo e il Presidente di Federalimentare (Federazione aderente a Confindustria) Filippo Ferrua Magliani hanno firmato il nuovo Protocollo d’Intesa tra MIUR e Federalimentare che amplia e rafforza la collaborazione tra le due Istituzioni. [...]

i tagli che subiscono e subiranno le strutture pubbliche,sopratutto scuola e sanità, ...

i tagli che subiscono e subiranno le strutture pubbliche,sopratutto scuola e sanità,danneggieranno gli utenti che per motivi economici non possono rivolgersi al privato? i poveri saranno più ignoranti e più ammalati dei ricchi? "Se una scuola riceve finanziamenti privati allo esce dalla sfera delle istituzioni pubbliche, con tutte le conseguenze del caso. Ci sono comunque alcuni istituti che riescono a porsi in una via di mezzo. Teoricamente è possibile."

Rispondi

Soldi tolti alla scuola pubblica per darli alla privata...Vergognati gelmini!!!!

perchè le notizie sul finanziamento alle scuole private sono reperibili solo in internet..mentre in televisione le danno sempre molto succintamente o proprio non le danno? "Perché le televisioni sono di "qualcuno" mentre internet è libero. Finché ancora non ci mettono la censura, approfittiamo per sapere più cose possibili!"

Rispondi

Università pubblica piace sempre meno, la privata guadagna punti

Università pubblica piace sempre meno$ la privata guadagna puntiLe immatricolazioni negli atenei statali sono calate del 5 nel 2010 rispetto allanno precedente.Ma se le pubbliche perdono i pezzi$ le private e gli atenei di Enna$ Aosta e Bolzano! conquistano punti registrando un aumento delle immatricolazioni pari al 2 pur perdendo rispetto a quattro anni fa lo 0$8.Quelle scientifiche tengono meglio assorbono il 33$5 delle immatricolazioni del 2010$ erano il 32$6 [...]

Gelmini: "Gli insegnanti sono troppi. Favorevole all'ingresso dei privati nell'università"

Gelmini: "Gli insegnanti sono troppi. Favorevole all'ingresso dei privati nell'università"

Milano, 13 mar. - (Adnkronos/Ign) - ''Sono pagati pochissimo perché sono troppi, sono quantitativamente superiori al fabbisogno''. Così il ministro dell'Istruzione, Mariastella Gelmini, ospite di Fabio Fazio, replica a chi sostiene che gli insegnanti italiani vengano pagati poco. Il ministro ricorda che un insegnante di scuola superiore con 15 anni di anzianità "guadagna 20 mila euro in meno del collega tedesco. Questo non è giusto, ma se si aumenta il loro [...]

DIAMO LA STURA ALLE RIFORME, SUBITO IL BUONO SCUOLA

DIAMO LA STURA ALLE RIFORME, SUBITO IL BUONO SCUOLA

Il governo Berlusconi ha annunciato più volte la volontà di dare il via alle riforme, quelle tanto attese e che il solo annuncio ha determinato un ampio successo elettorale. Ad oggi di vere riforme non abbiamo notizia ed infatti  l’economia langue,  il debito pubblico cresce e gli interessi che paghiamo sul debito pubblico stesso drenano risorse agli investimenti che, al contrario, produrrebbero ricchezza per il Paese. Allora lanciamo una proposta al governo [...]

LA STAMPA. LUCA RICOLFI "LA SCUOLA HA SMESSO DI INSEGNARE". LETTERA AL DIRETTORE DE "LA STAMPA"

LA STAMPA. LUCA RICOLFI "LA SCUOLA HA SMESSO DI INSEGNARE". LETTERA AL DIRETTORE DE "LA STAMPA"

Gentile direttore, ho apprezzato molto l’intervento di Luca Ricolfi sulla Stampa di oggi (La Stampa_23_07_2009.pdf) dal titolo "la scuola ha smesso di insegnare"; merita giustamente la prima pagina. I racconti proposti sono lo specchio dei tempi,  frutto di scelte ideologiche che risalgano a quarant’anni fa e che oggi costringono i nostri giovani a pagare l’inevitabile pedaggio ad una società che comunque richiede professionalità per potersi inserire. Ma [...]

Sanità siciliana, arriva la pagella per i privati

MANAGER promossi solo se risparmiano soldi e riducono le liste d'attesa, consulenze esterne messe al bando, nessuna nuova assunzione al 118 e, ancora, per i privati, trattamenti economici condizionati dalla qualità del servizio. La nuova legge sulla sanità, che fa giàprevedere all'assessore Massimo Russo un risparmio di 50 milioni, puntadecisamente sul sistema dei controlli finalizzati a combattere gli sprechi e l'inefficienza. Dopo avere spaccato la [...]

Il Papa batte cassa

La botta del presidente dello stato Vaticano e rappresentante spirituale della religione cristiana: E' necessario giungere a quell'effettiva parita' fra ''scuole statali e scuole paritarie che consenta ai genitori opportuna liberta' di scelta circa la scuola da frequentare''.  La Chiesa italiana da tempo chiede che lo Stato sostenga economicamente le famiglie che intendono optare per scuole non statali. In merito alla situazione delle scuole paritarie in Italia, [...]

&id=HPN_'Scuola'+e+'Consiglio+privato'_" alt="" style="display:none;"/> ?>