'Serata' e 'Tessuto cutaneo'

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Theresa May
In rilievo

Theresa May

La scheda:

Post di sono la brina che ti accoglie al mattino, sono l'urlo gelido che ti sorride la sera, sono il silenzio immenso e unico della notte, sono l'Imperatore Ghiaccio e dei miei brividi resteranno, solo gli arabeschi di sangue coagulati sulla tua pelle.

Ho il disperato bisogno di smarrire, nei tuoi occhi ho l�implacabile siccit� dei tuoi respiri e voglio sfiorare ancora la tua vita, come un tempo. Come il tempo che ho perso, perdendoti quello che mi � stato rubato, rubandoti quello che poteva essere, essendoti quello che potevo avere, avendoti. Ho voglia di amaro e fiele per amare le onde e il mare, ma il bisogno di affogare non pu� placare la sete. Aronne Micael Belial

Post di sono la brina che ti accoglie al mattino, sono l'urlo gelido che ti sorride la sera, sono il silenzio immenso e unico della notte, sono l'Imperatore Ghiaccio e dei miei brividi resteranno, solo gli arabeschi di sangue coagulati sulla tua pelle.

...stanotte ho avuto un incubocredevo di averti persopoi svegliandomi ho capitoche non ti avevo mai trovato...

Post di sono la brina che ti accoglie al mattino, sono l'urlo gelido che ti sorride la sera, sono il silenzio immenso e unico della notte, sono l'Imperatore Ghiaccio e dei miei brividi resteranno, solo gli arabeschi di sangue coagulati sulla tua pelle.

 Stride di unghie e carne lo specchio che ha ingoiato la tua apparenza grida di graffi e sangue cercando la consistenza nella tenue analogia. Stringe di dita e pelle la corda che ha avvolto il tuo respiro incolla di nodi e lacrime unendo la sostanza all�inconsistenza. Re Beli@R. 

Primavera sulla pelle

Primavera sulla pelle

    Nei momenti in cui ci si scorda di sé è bello che ci sia qualcuno che ti ricorda che ci sei                           Momenti così... senza colore definito con lo stridere dell'asincronia fra il sentire dentro e la primavera fuori                         ma è bello percepire le presenze amiche nonostante l'assenza e leggere le vostre pagine mi tiene vicina a voi per questo un semplice...           grazie.               [...]

Sotto la pelle

Si passa la sera a parlare, più o meno, di due temi: idiozia e pavidità. Declinate entrambe in modalità diverse ma tutte, ugualmente, irritanti e disgustose. La fortuna sta nel fatto che è una sera calda, non ha piovuto nonostante le minacce e la pizza nel piatto è piuttosto buona. Inoltre io indosso per la seconda volta gli stivali neri da moschettiere, una punta che contrasta con il mio corpo e che mi precede di parecchio, sull’asfalto umido della notte. [...]

&id=HPN_'Serata'+e+'Tessuto+cutaneo'_" alt="" style="display:none;"/> ?>