'Società' e 'Mogadiscio'

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Music
In rilievo

Music

La scheda:

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

Somalia, strage nel centro di Mogadiscio: esplode un’autobomba, almeno 30 morti

Un camion pieno di esplosivo è saltato in aria vicino al ministero degli Esteri e all’Hotel Safari. Una seconda esplosione, nel quartiere di Wadajir, è costata… %image%

Mo Farah: è ufficiale, nel 2018 inizierà la carriera di maratoneta

Mo Farah: è ufficiale, nel 2018 inizierà la carriera di maratoneta

    Mo Farah inizierà la sua carriera come maratoneta a tempo pieno partecipando a una mezza maratona di Londra all'inizio del prossimo anno, prima di affrontare l'intera distanza nella capitale britannica ad aprile, secondo il Times. Il 34enne britannico, quattro volte campione olimpico e sei volte campione del mondo, ha disputato la sua ultima gara su pista ad agosto e ha annunciato che intende partecipare alla sua terza maratona di Londra il 22 aprile. La [...]

Mogadiscio, si temono oltre 200 vittime per attentato con camion bomba

Si aggrava il bilancio della strage compiuta ieri nel centro della capitale somala: fonti mediche riferiscono di 215 morti. Sospetti sui terroristi islamici di… %image%

Mogadiscio sotto attacco

Mogadiscio sotto attacco

Liberate nella notte trenta delle persone intrappolate in un hotel di Mogadiscio attaccato dai terroristi.

Mo Farah vince per la quarta volta la Great North Run ed uguaglia il  record

Mo Farah vince per la quarta volta la Great North Run ed uguaglia il record

Era dato da tutti come il principale candidato alla vittoria finale e l'Inglese Mo Farah dopo il ritiro dalle piste, ha confermato quanto previsto vincendo a suon di record, per la quarta volta consecutiva la 37esima edizione della Great North Run davanti al pubblico britannico. Il 34enne ha superato il neozelandese Jake Robertson in un duello emozionante fino all'ultimo per vincere in un'ora e 00 e 06 secondi. Al femminile la vincitrice della maratona di Londra, [...]

Pattugliando con la morte nel cuore

Pattugliando con la morte nel cuore

Continua la ricognizione, si passa in zone distrutte di Mogadiscio che potevano essere dei paradisi.

Ricognizione

Ricognizione

In giro per Mogadiscio, ma non per turismo, perchè vi sia sicurezza e tranquillità, si spera.

Mogadiscio: terrore e sangue sulla spiaggia

Mogadiscio: terrore e sangue sulla spiaggia

di Giandomenico Curtò

E ' tornata Zahra Bani nel giavellotto a un anno dall'infortunio

E ' tornata Zahra Bani nel giavellotto a un anno dall'infortunio

  atleticanotizie: Dopo un anno di stop e l’intervento alla spalla subito ritorna alle gare la giavellottista Zahra Bani (Fiamme Azzurre), pedina fondamentale della nazionale italiana degli ultimi anni. Per questo rientro la lanciatrice ha scelto il IV Meeting delle Vacanze di Fossano dove ha lanciato a m. 50,70 stabilendo la seconda miglior misura 2014 in Italia alle spalle del 54,89 di Sara Jemai. Sempre a Fossano Eleonora D’Elicio (Fiamme Azzurre) si [...]

Somalia: scontri a Mogadiscio, 6 morti

(ANSA) - ROMA, 8 NOV - Il premier Berlusconi ha leso il prestigio dell'ordine giudiziario e del pm del processo Mills Fabio De Pasquale per i giudizi pronunciati alla festa del Pdl a Milano: e' questa la conclusione cui e' giunta a maggioranza la Prima Commissione del Csm che, con il voto contrario del laico della Lega Matteo Brigandi', ha deciso di procedere con un intervento a tutela del magistrato milanese, che Berlusconi ha definito 'famigerato', parlando di [...]

fuga da mogadiscio

fuga da mogadiscio

Somalia, a centinaia fuggono in quarto giorno scontri Mogadiscio da 6 ore 54 minuti Centinaia di somali hanno lasciato Mogadiscio oggi, nel quarto giorno di scontri tra le truppe governative e gli insorti islamici fondamentalisti, che rivendicano entrambi di aver registrato progressi. Continua a leggere questa notizia Foto/Video correlati 26 agosto, somali lasciano Mogadiscio trasportando i propri averi. Ingrandisci immagine Articoli correlati Libia: Frattini, [...]

Somalia, scontri a Mogadiscio: uccisi alcuni parlamentari

Somalia, scontri a Mogadiscio: uccisi alcuni parlamentari

Preso d'assalto da parte dei ribelli vicini ad Al Qaeda un hotel della capitale somala che ospitava diversi deputati. Ripresi gli scontri in città tra i miliziani e le truppe del governo di transizione e dell'Unione africana: decine di morti Un albergo di Mogadiscio, che ospita i deputati e gli esponenti del  governo transitorio somalo, è stato preso d'assalto dai miliziani dei Giovani Mujahidin somali (chiamati Shabaab) considerati vicini ad al-Qaeda. Uccisi [...]

20 Marzo 1994 - A Mogadiscio, in Somalia vengono uccisi Ilaria Alpi e Miran Hrovatin

20 Marzo 1994 - A Mogadiscio, in Somalia vengono uccisi Ilaria Alpi e Miran Hrovatin

Abbiamo volutamente intitolato questa sezione di Misteri d’Italia al caso Alpi-Hrovatin  nella convinzione che nel giornalismo televisivo il lavoro è sempre di equipe. Non esiste il giornalista e poi, in posizione subordinata, l’operatore o  cameraman che dir si voglia.  In un servizio televisivo - qualsiasi servizio televisivo - l’immagine è complementare (se non a volte decisamente superiore) al testo scritto.  Senza considerare (ed è un altro [...]

Qui Checkpoint Pasta. No non quello di Mogadiscio. Gratosoglio, Milano

Qui Checkpoint Pasta. No non quello di Mogadiscio. Gratosoglio, Milano

  Con l'iniziativa del Ministro La Russa i nostri militi saranno utilizzati nel pattugliamento delle città Italiane. Per questo scopo saranno utilizzati militari di rientro dalle aree di guerra, abituate, secondo il ministro, a gestire l'ordine pubblico. Proponiamo qui una delle azioni "migliori" che sono state gestite dai nostri militari all'estero, da Wikipedia: Premesse Il 2 luglio 1993, durante l'operazione denominata "Canguro 12" decisa dal Comando ITALFOR, [...]

&id=HPN_'Società'+e+'Mogadiscio'_" alt="" style="display:none;"/> ?>